IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 19 settembre 2015

Lunedì a Buccinasco non si potrà firmare per i Referendum. Grazie Sindaco!

Allo scopo di ostacolare i cittadini che volessero firmare per i referendum entro il 30 Settembre, gli uffici comunali Lunedì 21 Settembre saranno CHIUSI.

E sì, ai nostri "democratici" amministratori non bastava avere limitato gli orari dal lunedi al venerdi dalle ore 8:30 alle 12 e il lunedi pomeriggio dalle 14 alle 17.
C'era il pericolo che in occasione della Festa Patronale qualche cittadino potesse pensare di andare a firmare.  Meglio impedirlo!
Chiudendo il Lunedì si riduce di un terzo il tempo disponibile, togliendo anche l'unico pomeriggio possibile.  La casta dei Renziani è proprio bene organizzata per impedire il successo della raccolta delle firme: niente spazio in tv per più di due mesi e mezzo (tranne le eccezioni di quest'ultima settimana), a Buccinasco ci sono volute più di due settimane dalla mia richiesta di firmare alla vidimazione dei moduli, orari ristretti, mai di sabato...
Siamo messi proprio bene come "legalità 100%"...


21 settembre - Festa Patronale

Si comunica che in occasione della Festa Patronale di Buccinasco lunedì 21 settembre tutti gli uffici comunali saranno chiusi, compresi la Biblioteca comunale, il Centro Diurno Anziani di via Lomellina e lo Sportello Lavoro. Il Centro Diurno Disabili funzionerà regolarmente.

lunedì 14 settembre 2015

Come ci vedono gli altri

Due interessanti commenti di Nando dalla Chiesa sul PD e su Buccinasco, riuniti in un solo articolo.


http://www.nandodallachiesa.it/public/index.php?option=content&task=view&id=2371

La mutazione genetica del Pd: lavori in corso. E i cartelli di Buccinasco
Scritto da Nando dalla Chiesa, Monday 14 September 2015  

Ho appena finito di vedere “Presa diretta” di Riccardo Iacona: puntata sulla politica e sugli “acchiappavoti”. Riflettori, tra gli altri, sul Pd siciliano e sul Pd campano, nonché sui portatori di voti che ci sono entrati o ci si sono candidati senza incontrare resistenze (resistenze vere, intendo; ossia divieti, non suggerimenti). Storie inenarrabili, giuro, da arrossire. Mondi che mandano tanfo di corruzione se non di camorra che arrivano in massa. Centrodestra che si svuota perché i suoi esponenti sono passati armi e bagagli, dai cosentiniani all’estrema destra, nel Pd pigliatutto. E centrosinistra che si svuota dei suoi militanti storici perché c’è un limite a tutto. Così forse, anche così, si spiega perché all’ultima festa nazionale dell’Unità si è fatto un lungo incontro sul Mezzogiorno senza che nessuno tirasse fuori neanche per sbaglio i nomi di mafia, ‘ndrangheta e camorra. Non sono di moda, pare; il guaio è che si sentono di moda loro.
Ma non è solo questione di Mezzogiorno. Prendete Buccinasco, per esempio, alle porte di Milano. Su Buccinasco ho scritto per Einaudi un libro con Martina Panzarasa nel 2012 (“Buccinasco, la ‘ndrangheta al nord”). Quando il libro uscì, venne crocifisso sul sito del Comune, a guida centrosinistra, che mai aveva messo nominativamente all’indice i clan calabresi locali. Venne accusato di dare dei mafiosi a tutti i calabresi; partì una campagna telematica aggressiva, insultante, anche da parte di elementi della giunta. Buccinasco, si diceva, è alla testa della lotta alla mafia. E poi: guardate che cosa stiamo facendo, guardate le nostre biciclettate antimafia che cosa graziosa che sono. Il fatto è che poi la storia fa chiarezza quando uno meno se l’aspetta. Succede perciò che l’Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci) promuova la campagna “cento comuni contro la mafia”, invitando i partecipanti a installare pubblici cartelli con scritto “Comune vietato alla ‘ndrangheta”. Ecco, Buccinasco, come Locri, non c’è stata. Il sindaco ha detto che la questione sul piano “semantico” è delicata. La presidente del consiglio comunale, giunta a quel posto come esponente e con i voti di Libera (per fortuna ora non ne fa più parte…), ha dichiarato a Rai News che non si può perché a Buccinasco gli ‘ndranghetisti ci sono e che il cartello si potrà mettere quando una legge vieterà loro la residenza. Il divieto, come ognuno capisce, vale per i rapporti con l’amministrazione comunale, vale per la compatibilità dei valori. Ma Buccinasco “in lotta contro la mafia” ha pensato che fosse troppo. Incredibile.

domenica 13 settembre 2015

C'è voluto del bello e del buono e...

AGGIORNAMENTO 14 SETTEMBRE 2015 ore 11,50. MODULI VIDIMATI, SI POTRA' FIRMARE NEGLI ORARI SOTTO INDICATI

RETTIFICA 14 SETTEMBRE 2015: L'UFFICIO ELETTORALE DEL COMUNE DI BUCCINASCO MI HA AVVERTITO QUESTA MATTINA CHE "i moduli sono ancora in vidimazione preventiva da parte del Segretario Comunale."

SONO SENZA PAROLE!
^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^



... sembrerebbe che presto potrebbe essere possibile firmare per i referendum di "Possibile" anche a Buccinasco.

"La raccolta firme è possibile dal lunedi al venerdi dalle ore 8:30 alle 12 e il lunedi pomeriggio dalle 14 alle 17"

Martedì scorso (8 Settembre) il il "Servizi al Cittadino del Comune di Buccinasco (MI)" mi aveva comunicato che:

"Le confermo che i moduli sono arrivati al protocollo ieri, in vidimazione preventiva da parte del Segretario comunale oggi, appena verranno restituiti all'ufficio elettorale la avverto"

Ad oggi (Domenica 13) non ho ancora ricevuto conferma.

I termini per la consegna delle firme si stanno rapidamente avvicinando.
Credo che il comitato organizzatore voglia concludere entro il 25 Settembre, in modo da poter votare nel 2016.  Se si andasse oltre al 30 Settembre, e se l'alleanza Renzi - Verdini - Alfano reggerà, andare oltre fine Settembre vorrebbe dire rinviare al 2019, o qualche cosa di simile....


^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^

P.S. Sarebbe bello poter commentare come il Comune di Buccinasco abbia facilitato la mia voglia di firmare per i referendum, e come gli orari per la firma sano ampiamente compatibili con le disponibilità di tempo di una persona che lavora...

Sarebbe bello.

La mia prima mail di richiesta di informazioni inviata al Segretario Generale del Comune di Buccinasco è del 27 Agosto 2015, ore 9,53.
Ad oggi non ho ancora ricevuto comunicazione che a Buccinasco è possibile firmare.

Lascio le conclusioni ai miei lettori.
Franco