IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 31 luglio 2013

Sondaggio d'Agosto

Visto il caldo, l'attesa per una delle sentenze per i processi a Berlusconi, il rinvio dell'IMU, dell'aumento dell'IVA e (sembra) dei compleanni di chi sia nato in Agosto... lancio un sondaggio, che come al solito NON HA ALCUN VALORE STATISTICO.
Ecco la domanda:

L'Italia ha bisogno che il governo Letta se ne vada a casa il più in fretta possibile?

Possibili solo le risposte Sì o No.
Non altre..., non "sarebbe meglio, ma...", "mi piacerebbe, però...", sondaggio duro, nel quale chi pensa che il Governo Letta POSSA fare qualche cosa di positivo nei prossimi mesi dovrà (se lo vorrà) schierarsi a favore del NO.  Ed accettarne, come tutti noi italiani, le conseguenze!

Il sondaggio terminerà alle ore 23.59 del 31 Agosto

Aggiornamento: forse le parole "se ne vada a casa" potrebbero essere considerate troppo dure.  Ciò che intendo proporre col quesito è che l'attuale Governo si dimetta volontariamente o venga sfiduciato in Parlamento, permettendo la formazione di un governo che sia consono (intonato) con ciò che era stato proposto agli elettori.  Credo che siano pochi gli elettori PD  (e forse anche degli altri partiti che sostengono l'attuale Governo) che non si lamentino per il fatto che i partiti abbiano portato i loro voti "DOVE MAI AVREBBERO VOLUTO ANDARE".

“Senza cavie non guariremo”. Ma i nostri politici saranno tanto intelligenti da capirlo?

“Senza cavie non guariremo”
È battaglia tra animalisti e camici bianchi, ma i metodi alternativi sono imperfetti
DANIELE BANFI,  TUTTOSCIENZE, 31/07/2013 - FARMACOLOGIA

Oggi è un giorno decisivo per la ricerca italiana. Nell’aula del Senato si discuterà del recepimento della direttiva 2010/63/Ue dell’Europarlamento sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici. Un testo per armonizzare la sperimentazione in Europa.

Molti dei Paesi dell’Ue l’hanno già approvata, ma non è questo il caso dell’Italia: il Parlamento ha infatti introdotto nella direttiva un nuovo articolo che, se approvato anche dal Senato, rischia di affossare definitivamente il lavoro degli scienziati. Contiene, infatti, tanti paletti in grado di porre gravi ostacoli alle più comuni pratiche di laboratorio (lo spiega qui sotto la lettera di Giacomo Rizzolatti). Un pasticcio che ci esporrà di nuovo - dopo il caso Stamina - alle critiche feroci della comunità scientifica internazionale. 

martedì 30 luglio 2013

Ior, gay, divorziati risposati ed altro

Papa Francesco: «Lo Ior non so se chiuderlo
Chi sono io per giudicare i gay? Ma no alle lobby»
di Franca Giansoldati, tratto da: 
http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/VATICANO/bergoglio_papa_ior_gay/notizie/309724.shtml

DALL'AEREO PAPALE - Il Papa a tutto campo, si offre alle domande, le più disparate. Di nuovo nella fossa dei leoni. Per un’ora e mezzo risponde, microfono in mano, col volto un po’ stanco per la maratona brasiliana, ma raggiante, mentre l’aereo lo sta riportando in Italia

Santità, che fine farà lo Ior, lo chiuderà? 

lunedì 29 luglio 2013

Politica Nazionale: nel PD c'è almeno la Bindi che si muove!

Oggi (o meglio ieri, 28 Luglio) ben due articoli al prezzo di uno:

Bindi: "Non si cambia la Carta a colpi di maggioranza"
di Wanda Marra - da Il Fatto Quotidiano

Bindi: «Il nostro destino non si lega al premier»
di Alessandra Chello - da Il Mattino

Ci interessa il Castello di Buccinasco?

L'ultimo commento di questa tripletta è per segnalare le domande poste sul sito "Città ideale" (sempre loro!) a proposito del piano di recupero di Buccinasco Castello:  LINK

Domande che sembrano ragionevoli.
Domande di fronte alle quali la maggioranza può perseguire il progetto di cupio dissolvi a cui mi sono già riferito, o può invece tentare di spiegare, grazie agli strumenti di cui dispone, quale sia il proprio programma, riconoscendo il diritto dei cittadini di domandare, proporre e criticare.

P.S. Per la cronaca, segnalo una mia isolata posizione del 6 marzo 2010 dal titolo "Il castello di Buccinasco non ci interessa ?"  
Marzo 2010, sembra ieri!

L'iniziativa "Siamo tutti note stonate"


Un'altra situazione nella quale, a mio parere incredibilmente, la maggioranza al governo del Comune di Buccinasco sembra avere reagito nel modo opposto a quello logico.
Di fronte a critiche molto pungenti provenienti da un blog locale (Città Ideale di Luigi Saccavini ed altri), la Maggioranza si è compattata attorno ad un documento che chiede alla Minoranza di escludere dalla partecipazione il "colpevole", salvo "negare la possibilità di un confronto politico".
Negare un confronto politico significa probabilmente per gli estensori del documento, negare che essi possano democraticamente discutere delle decisioni prese dalla maggioranza, sottoporle ad analisi ed eventualmente rilevarne, e farne rilevare, gli aspetti poco chiari o suscettibili di "malevole" interpretazioni.

Di fronte al documento ho reagito con l'articolo  "Sono anch'io una nota stonata".
La critica al documento della maggioranza si è poi sviluppata in un movimento corale, ed ora il sito "Città ideale" ospita, assieme al Movimento 5 Stelle, l'iniziativa "SIAMO TUTTI NOTE STONATE" che sta raccogliendo adesioni da parte di molti cittadini.Link1 e  Link2
Non solo cittadini che hanno votato per l'opposizione, ma anche persone (come me) che al tempo delle scorse elezioni (solo poco più di un anno fa!) hanno invece votato per il Sindaco Gianni Maiorano e per i partiti che lo sostenevano.
Persone che non comprendono il senso di documenti che vorrebbero riservare alla maggioranza il diritto di scegliere con quale opposizione trattare ed a quali domande rispondere.

Documento molto lontano dalla mia idea di democrazia.

Le opinioni dei mei ospiti: M5S e le mancate risposte su quanto accaduto nella pagina FaceBook ufficiale del Comune di Buccinasco.

Ndr.: Alberto Schiavone, per conto del Movimento 5 Stelle, sta portando avanti varie iniziative che incalzano la maggioranza a chiarire quanto sia successo sul sito FaceBook UFFICIALE del Comune di Buccinasco.
Temo che Sindaco, Giunta, Consiglieri di maggioranza e partiti che li sostengono stiano sottovalutando quanto è accaduto (o quanto si sospetta sia accaduto), trascinandosi in una situazione che sta diventando ridicola, se non fosse seria.
Mi sembra un desiderio di annullamento, di disfacimento di se stessi (i latinisti direbbero forse  "cupio dissolvi") che fatico ad interpretare e ad associare ai volti ed alla storia politica e personale di molte delle persone che di questa maggioranza fanno parte.
Colgo quindi lo spirito della iniziativa di Alberto Schiavone, pubblicizzandola anche nel mio blog.

Benvenuti a Buccinasco, dove i politici della maggioranza che governa pro tempore, non perdono l'occasione per regalarci sempre nuovi momenti di autentica leggenda. 
Come , per esempio, il rinvio ad perpetuam della risposta all'interrogazione Consigliare Urgente (sifaperdire , visto che son già passati un paio di mesi) con risposta scritta , presentata nel merito dell'ormai famigerato 'Facebookgate' locale, dal Consigliere Comunale Fiorello Cortiana (Coalizione Civica).

Ormai lo capiscono anche i fessi che c'è qualcosa di molto piú che scomodo nella  cancellazione della segnalazione di account fake nel post della gara della Scuola di Musica di Buccinasco sulla fanpage del Comune su Facebook.
Ma , invece che chiarire , magari tempestivamente, la maggioranza 'allargata' di Buccinasco  non  ha trovato di meglio che rinviare per l'ennesima volta l'attesissima risposta , con una motivazione da  Emmy Award , anzi da Fantastilandia, e riuscendo nell'incredibile impresa di smentire se stessi sul rapporto con le opposizioni nell'arco di pochi giorni, una impresa da segnalare al Guinness dei primati.

sabato 27 luglio 2013

Che Governo avremo nel 2° semestre 2014?

Per comprendere "l'utilità e l'urgenza" (per chi ci crede....!) del Governo Letta, si può riflettere anche sulla visibilità internazionale che darebbe essere Presidenti del Consiglio o Ministri durante il turno italiano della Presidenza del Consiglio dell'Unione.

La Presidenza del Consiglio dell'Unione europea consiste nella responsabilità di gestire e coordinare il funzionamento del Consiglio dell'Unione europea nelle sue varie formazioni. Tale carica ruota ogni sei mesi tra i diversi stati membri dell'Unione europea e non è ricoperta da una singola persona, ma è esercitata dall'intero governo del Paese che detiene la presidenza di turno.

La Lituania detiene la presidenza di turno dal 1º luglio 2013. 
E' stata preceduta da quella irlandese e sarà seguita da quella greca.
Poi dal 1° luglio 2014 il semestre di presidenza sarà detenuto dall'Italia.

Ora pensate ai Ministri che ci sono nel governo attuale.
E pensateli al lavoro mentre gestiscono e coordinano il Consiglio dell'Unione Europea.

E poi forse spererete con me che questo Governo termini il prima possibile!
Dovrebbe avere ormai avere raggiunto l'obiettivo di garantire al PDL ed a Berlusconi la vittoria alle prossime elezioni europee del 24 e 25 Maggio 2014, ed a quelle auspicabili anticipate italiane. Perchè farlo durare ancora?

Un altro PD è teoricamente possibile, Ma la voce di Rosy Bindi sembra oggi isolata, con una maggioranza del PD che invece anela a fondersi con il PDL.

Intervento di Rosy Bindi alla Direzione del Pd del 26 luglio 2013
 
Se qualcuno un giorno scriverà la storia del Pd il primo capitolo potrebbe aprirsi con questa domanda: è vero che la nascita di un partito ha fatto cadere un governo? È' un interrogativo che ci facciamo da tempo. Dopo che con Veltroni segretario scrivemmo uno Statuto in cui il nostro segretario era anche candidato premier della coalizione e poi con la vocazione maggioritaria cominciarono le fibrillazioni nell'alleanza che sosteneva Prodi, Prodi cadde e Berlusconi governò per alcuni anni ancora. Ma ora non vorrei che l'ultimo capitolo di questa ipotetica storia del Pd si aprisse con un altra domanda:è possibile che un governo di necessità abbia fatto finire un partito? Pongo questo interrogativo con speranza, anche perché nella relazione di Epifani ho trovato la distinzione tra ruolo del governo e ruolo del partito.

mercoledì 24 luglio 2013

Sciroppo miracoloso. I pazienti pagano.

Sciroppo 'miracoloso' a malati terminali.o tello di una donna deceduta che aveva assunto il prodotto. L'unghento conteneva vitamina A e olio di oliva ma costava dai 5 ai 15mila euro a confezione. Era commercializzato attraverso Internet

ISERNIA - Un miscuglio di vitamina A e olio di oliva, venduto però come 'sciroppo miracoloso' a malati terminali che lo pagavano dai 5 ai 15 mila euro a confezione. L'inchiesta dei Nas del Molise - condotta dal comandante Antonio Forciniti - è partita dalla denuncia del fratello di una donna deceduta che aveva assunto il prodotto.

Dobbiamo iniziare a guardare oltre. Ci sono momenti in cui chi ha una responsabilità istituzionale, al di là di colpe che può o non può avere avuto, deve trarre le conseguenze...

Bindi: «Il Pd non può identificarsi con il governo. Niente rinvii, va fatto il congresso.»
di Tommaso Labate - da Corriere della sera, 23/7/2013


«Il sostegno del Pd al governo dev'essere leale. Ma non posso sentir parlare di patti di legislatura. Anche perché plasmare interamente il partito sull'azione di un governo d'emergenza sarebbe l'abbandono della nostra idea originaria di futuro e di cambiamento. Dobbiamo iniziare a guardare oltre». 

Sembra l'inizio di una mozione congressuale.

martedì 23 luglio 2013

Mah!

Risposta alla interpellanza sulla gestione del sito ufficiale Facebook del Comune di Buccinasco?
Rinviata a settembre LINK

Come l'IMU, l'aumento dell'IVA, le iniziative per rilanciare il lavoro e l'economia, le modifiche alla sanità, la riforma delle pensioni, le regole per la "gestione" di bambini figli di rifugiati politici, l'acquisto di bombardieri indispensabili alla difesa della Nazione, la riforma elettorale, il rimpasto di governo, la vendemmia, le vacanze, i fuochi d'artificio per Ferragosto ...
Credo che anche il compleanno di chi è nato in Agosto verrà rinviato a Settembre!
Ndr: Credo che nulla vieterebbe alla Amministrazione (pro tempore) di fare chiarezza anche prima...!

Boh!

16 Luglio 2013:    ... Il confronto democratico, per noi, si basa sul reciproco rispetto e sulla reciproca legittimazione, pur nella differenza di ruoli e di opinioni, per questo non comprendiamo come sia possibile che la coalizione non prenda le distanze da quanto dichiarato da una propria lista civica, pertanto noi ci vediamo costretti a negare un confronto politico con chi ha scelto questa strada...

Sono anch'io una nota stonata

Dopo qualche giorno di attesa, sperando in una ritrattazione che non è invece ancora avvenuta, dedico qualche parola al documento sottoscritto il 16 Luglio dai partiti della maggioranza che governa Buccinasco.

Il documento comincia con l'affermare che la maggioranza è molto soddisfatta di se stessa e di quanto ha fatto nel suo primo anno di mandato.

Secondo me (ed è un parere personale, tutelato dall'art 21 della Costituzione Italiana) la maggioranza che guida il nostro paese potrebbe essere stata colpita da quella che a livello nazionale viene chiamata "sindrome del Ma io...!", del "non si poteva fare altro", del "noi lavoriamo  nonostante tutte le difficoltà che gli altri ci creano".  Una sindrome che colpisce i politici e che scontenta gli elettori.

Nonostante tutto giudico positivamente che la maggioranza (almeno Lei!) sia soddisfatta di quanto fatto.

Ciò che mi preoccupa è la seconda parte del documento, nel quale le opposizioni, assieme ai cittadini che dichiarassero di NON ESSERE SODDISFATTI di quanto fatto dalla Giunta nel suo primo anno di mandato, vengono considerati "note stonate".

Mi sembra che la maggioranza abbia preso l'abbrivio verso un atteggiamento alla "ragazzo spostati e lasciami lavorare...", con quanto implica in termini di insofferenza per le critiche, ... sul quale non posso concordare.

Quindi, di fronte ad un simile diktat..., non posso fare altro che unirmi alle "NOTE STONATE"!

Franco Gatti

P.S Curioso il fatto che il documento sia firmato da 6 partiti:
  • PARTITO DEMOCRATICO
  • LISTA CIVICA PER BUCCINASCO
  • RIFONDAZIONE COMUNISTA
  • VERDI
  • ITALIA DEI VALORI
  • UNIONE DI CENTRO
Ma dei 6 sottoscrittori

  • Solo due lo hanno pubblicato nei propri siti: Lista civica per Buccinasco (a cui si è aggiunto il sito personale del Vicesindaco) e Partito Democratico  (con un interessante commento del Capogruppo David Arboit che ne prende, parzialmente, le distanze)
  • Gli altri 4 non lo hanno fatto: Rifondazione Comunista (che pure ha un sito aggiornato) , Verdi (il cui sito non viene aggiornato da tempo), Italia dei valori (che NON ha un sito locale) e UDC Unione di Centro (il cui sito è ormai inattivo)
  • Non ne parla neppure il Sindaco Gianni Maioranonel suo sito, forse per evitare che un suo appoggio esplicito ad un simile documento potrebbe erodere la stima e la credibilità personale di cui gode. 
I destinatari ne hanno invece parlato:
Vedremo cos'altro accadrà in questa calda estate!

Il governo Letta (Enrico)

Riflessione trovata in Linkedin, nella pagina di Franco Bechis:
Chiuso il caso della sola decisione presa da governo Letta senza rinviare (espulsione kazaka), si torna al noioso non governo quotidiano...

lunedì 22 luglio 2013

Vite parallele


Guglielmo Epifani è Segretario (reggente) del Partito Democratico dall'11 Maggio 2013
In questi mesi non ha ancora fissato il congresso del PD, compito per il quale era  stato eletto.
Ma non disperiamo, forse riuscirà a farlo nel 2014.  O nel 2015?

Enrico Letta è Presidente del Consiglio dei Ministri dal 28 Aprile 2013.
Compito di questo Governo (non scelto dagli elettori, ma nato in base ad accordi di vertice) era predisporre rapidamente una nuova legge elettorale, che permettesse di convocare nuove elezioni.
Fino ad ora mi sembra che il Governo non sia molto preoccupato di questo argomento.
Ma più preoccupato per altro.
E di rinviare, rinviare, rinviare...

domenica 21 luglio 2013

Cosa è successo in India (a parte la morte di due pescatori indiani)?

Il caso Marò in India: misteri e carte segrete
di Claudio Gatti18 giugno 2013

Non se ne parla quasi più, ma in India ci sono due fucilieri del reggimento San Marco - Massimiliano Latorre e Salvatore Girone - che rischiano di non tornare a casa. In Italia si protesta la loro innocenza . In India si dice il contrario. Ma praticamente nessuno si esprime sulla base dei fatti.
Perché finora non è mai stato ricostruito con precisione quello che è successo il 15 febbraio 2012 a largo del Kerala quando la Enrica Lexie, petroliera lunga 242 metri, ha incrociato la St Antony, barca da pesca lunga 13 metri e 72 centimetri.Il Sole 24 Ore ha deciso di farlo acquisendo centinaia di pagine di deposizioni, perizie e testimonianze di funzionari militari e civili italiani.

Letta (Presidente), VeDrò e finanziamenti ...

Notizia scomparsa molto rapidamente dai media.
Forse scomoda.  Forse è difficile da capire perchè il Consorzio Venezia Nuova debba finanziare una fondazione politica "bipartisan".  Almeno difficile da capire per me.

Che riterrei opportuno che dopo una notizia di questo tipo il Presidente Letta si dimettesse (come se non mancassero già anche altri motivi!).

INDAGINI - Mose, biglietto di Gianni Letta tra i documenti sequestrati.  Ringrazia un finanziere per «un regalo».

Gli elettori hanno dato la maggioranza alla Camera dei Deputati a PD e SEL affinchè...

... da settembre il PDL possa avere metà dei ministri nel Governo.
La logica di chi nel PD ha formato e sostiene il Governo di Enrico Letta mi sfugge sempre di più!
Brunetta: "Riequilibrare squadra di governo: Pd ha il doppio dei ministri rispetto al Pdl"
Il capogruppo del Popolo della Libertà alla Camera in un'intervista ad Avvenire: "A settembre si dovrà tener conto del risultato elettorale arrivando a una pari rappresentanza nell'esecutivo". Lunedì primo vertice tecnico su Imu e Iva. Gasparri: "Letta assuma guida politiche economiche"

Riflessioni sul PD: David Arboit

Se non fosse costretto ad approvare "cose" come le utlime dichiarazioni della maggioranza di Buccinasco sarebbe senz'altro meglio..., ma quando parla di politica nazionale David si mostra spesso informato e lucido.
Segnalo il suo ultimo intervento sul sito del PD di Buccinasco:   LINK

PIERLUIGI BERSANI, ENRICO LETTA, E IL PROFILO DEL BUON PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI - LUG 21
di David Arboit
Quello che Bersani non ha capito

Ora ho capito perché Pierluigi Bersani, il figlio del benzinaio di Bettola, non avrebbe mai potuto diventare Presidente del Consiglio. Bersani non aveva una storia adatta e quindi è stato ritenuto, in ultima istanza, persona non idonea.
Nato e cresciuto politicamente nel Partito Comunista Italiano, Bersani ha seguito tutto il percorso del politico di professione: da Consigliere comunale, a Consigliere regionale, quindi Assessore regionale e poi presidente della Regione Emilia Romagna e infine Ministro dei governi Prodi. Una vita dedicata a servire lo Stato, come amministratore prima locale poi nazionale, e nello stesso tempo una vita dedicata al suo partito (PCI, PDS, DS, PD) e alla sinistra italiana.

Riflessioni sul PD: Vincenzo Ortolina

Segnalo un commento di Vincenzo Ortolina. Link
Anche se a mio parere è troppo tollerante verso ciò che sta facendo il PD nazionale, e forse non comprende ancora bene il distacco tra ciò che i parlamentari ed i dirigenti del PD stanno facendo e ciò per il quale invece sono stati eletti, mi sembra comunque un passo avanti.  Timido, ma verso la direzione giusta

PRIGIONIERI?
Il post su Facebook di un militante piddino, l'altro giorno, recitava: “Il governo salva Alfano per salvare se' stesso. Il PD salva Alfano per salvare il governo. L’unico a non essere salvato è il PD”. Sintesi perfetta, a me pare, della situazione in casa "democratica". Lo dico pur dichiarando, innanzitutto, simpatia per Enrico Letta, che ho frequentato  ai tempi della Dc. Lo considero intelligente, capace, e degno di fare il presidente del consiglio dei ministri. So, poi, che non c’erano alternative al governo delle “larghe intese”, dopo l’esito elettorale e le conseguenti difficoltà a costituire un esecutivo più "compatto", diciamo così. Eppure, più il tempo trascorre e più' ritengo non sia una semplice boutade quella di chi sostiene che, in realtà, la maggioranza che supporta il governo e' "contro natura”.

lunedì 15 luglio 2013

Concorso per Presidi in Lombardia

COMUNICATO STAMPA - Concorso Presidi

PIZZUL E CAMPIONE(PD): “E’ STATA UNA MANCANZA DELL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE. ORA INTERVENGANO PARLAMENTO E GOVERNO”

Fabio Pizzul e Marco Campione, consigliere regionale e responsabile scuola del Pd lombardo, commentano la sentenza del Consiglio di Stato con cui è stato rigettato il ricorso del Ministero dell'Istruzione contro l'annullamento, deciso dal Tar lombardo, del concorso per dirigenti scolastici.
“La sentenza del Consiglio di Stato conferma purtroppo che l'Ufficio scolastico regionale della Lombardia, diretto da Giuseppe Colosio, ha mancato alla principale funzione che gli è assegnata quando vengono svolti concorsi pubblici: organizzazione e controllo – dicono i due esponenti del Pd –. La leggerezza dell'Ufficio viene pagata cara da chi è risultato idoneo e dalle scuole lombarde che avranno, almeno per un altro anno, centinaia di presidi non a tempo pieno. A coloro che erano risultati idonei nel concorso azzoppato va la nostra solidarietà e vicinanza”.

sabato 13 luglio 2013

Il 1° Luglio la Croazia è entrata a far parte dell'Unione europea. E' il 28º Stato membro

Croazia
La Croazia, ufficialmente Repubblica di Croazia, è uno Stato dell'Europa meridionale con una popolazione di 4.290.612 abitanti, la sua capitale è Zagabria. Wikipedia
ValutaKuna croata
Popolazione4,403 milioni (2011) Banca Mondiale
Inno nazionaleLijepa naša domovino
Lingua ufficialeLingua croata

giovedì 11 luglio 2013

PD e "Governo di Servizio": molte bugie e falsità si stanno diffondendo...

Care democratiche, cari democratici,

molte bugie e falsità si stanno diffondendo su ciò che è stato deciso ed è accaduto ieri. E' bene dunque chiarirlo. Dopo l'annuncio della Cassazione che ha fissato il giudizio sul processo Mediaset al 30 luglio, ieri Il Pdl ha chiesto tre giorni di sospensione dei lavori parlamentari. Il Pd si è opposto, perchè questa richiesta era inaccettabile. Cosi come si è opposto alle richieste di sospensioni di due giorni o un giorno dei lavori. A questo punto il Pdl ha richiesto di poter riunire i gruppi parlamentari della Camera e del Senato, nel tardo pomeriggio, dopo il question time del presidente Enrico Letta alla Camera. Analoghe richieste, fatte anche dal Pd e dagli altri gruppi parlamentari, sono sempre state accolte. Se ne è discusso nelle presidenze dei gruppi parlamentari del Pd al Senato e alla Camera. E in entrambi i casi, considerati anche i precedenti e la consuetudine, si è acconsentito.

Far passare questa decisione come un piegarsi del Pd alla volontà del Pdl di protestare contro le decisioni della Cassazione è contro la verità. E' una speculazione politica e una provocazione che si lancia in un momento particolarmente difficile della vita del Paese. Lo dimostra anche il fatto incontrovertibile di un Parlamento regolarmente al lavoro.

Il Pd ha una posizione chiara: non si possono mischiare le vicende giudiziarie personali con la vita del governo. Le sentenze, come ha chiarito il segretario Epifani, si rispettano e si applicano. Su queste posizioni non vi possono essere dubbi, cosi come non ve ne devono essere sulla fermezza del partito: noi abbiamo deciso di sostenere il governo di servizio, l'unico possibile dopo che Grillo e il Movimento 5 Stelle hanno deciso di non utilizzare il consenso popolare ottenuto per un governo diverso. Con lealtà sosteniamo il governo di servizio per realizzare il programma indicato dal presidente Letta: affrontare l'emergenza economica e fare le riforme. Ma non abbiamo paura e siamo pronti ad ogni evenienza. Non consentiremo al Pdl di giocare con la vita del paese.

Luigi Zanda e Roberto Speranza

Parlamento italiano, oggi. "non mi convince l’operazione politica delle larghe intese, e non credo che lo stato di necessità comporti una sospensione delle nostre convinzioni e del nostro profilo programmatico e ideale alternativo al centrodestra"

Postato da Rosy Bindi

Il leale sostegno al governo Letta non può significare l’avallo di atteggiamenti di eversione istituzionale, come quelli praticati dalPdl nelle ultime orePer questo non ho partecipato al voto in Aula sulla sospensione dei lavori alla Camera chiesta dal Pdl dopo che la Cassazione ha fissato al 30 luglio l’udienza del processo Mediaset. Una votazione che non aveva alcun carattere procedurale e il cui significato politico non è stato certo attenuato dalla riduzione dei tempi di sospensione. La gravissima forzatura resta, sia che si tratti di rinviare i lavori delle Commissioni e dell’Aula per mezza giornata o per tre. E soprattutto non si può fingere di non vedere che le questioni giudiziarie di Berlusconi continuano a pesare in modo improprio sulla vita politica del Paese. Sarebbe stato giusto riunire il gruppo parlamentare e coinvolgere tutti i deputati nella decisione

I consigli dell’AIFA per un’estate in salute

DOSSIER FARMACI & ESTATE

E…STATE IN SALUTE

Segnalo inoltre
Impegno dell’AIFA per gestire il fenomeno delle carenze dei medicinali

mercoledì 10 luglio 2013

Sindrome del "Ma io...!"

All'estero può capitare di vedere uomini politici, anche di altissimo livello, dimettersi dalle proprie cariche per errori fatti decenni prima.    Forse è esagerato.
In Italia quando un politico viene rimproverato per una sua presunta colpa, vediamo invece reazioni che potrebbero essere classificate nella "sindrome del ma io...!"
  • Sei accusato di avere approvato delle delibere discutibili?
  • Sei accusato di avere fatto errori di gestione?
  • Sei criticato apertamente, e senti che potresti non godere più della fiducia di elettori che col loro voto ti hanno portato alla posizione che ora occupi?
Cosa fare di meglio che rispondere con un elenco di:
  • Ma io ho detto...!
  • Ma io ho fatto...!
  • Ma io ho approvato...!
ANZICHE' rispondere nel merito?

martedì 9 luglio 2013

Facebook. Quando si vorrebbe tornare indietro. E non si può!

When Social Sharing Goes Wrong: Regretting The Facebook Post
by ELISE HU, July 08, 201312:35 PM

We've been following the case of Justin Carter, the Texas teen who's been jailed near San Antonio since February. It started when he posted a Facebook message saying he would go "shoot up a kindergarten." Austin Police arrested him and seized his computer and a grand jury indicted him in April on a charge of making a terroristic threat. Because a judge set bail at $500,000, the 19-year-old can't get out to await trial.

"He's really sorry," said Jack Carter, Justin's father. "He just got caught up in the moment ... and didn't think about the implications."

Vendere.

HBR Blog Network

Ten Reasons Salespeople Lose Deals

Over the past year I've had the opportunity to interview several hundred business-to-business salespeople about how they win over prospective clients and the circumstances when they lose. These interviews were conducted with salespeople across a wide variety of industries including high technology, telecommunications, financial services, consulting, industrial equipment, healthcare, and electronics, to name a few. Their companies ranged from start-ups to billions of dollars in sales with the majority being between $50 million and $500 million in annual revenue.

lunedì 8 luglio 2013

A proposito di spese "di pace" per aerei destinati a bombardare...

La Costituzione riconosce il valore della difesa della Patria anche attraverso la prestazione di adeguati comportamenti di impegno sociale non armato.

Qualcuno (ad esempio l'onorevole PD Paolo Cova) lo ha ricordato anche in Parlamento.
Speriamo che chi ci governa non si scordi che il nome del Ministero è "della Difesa", e non "della Guerra"...

Biografia del prof Vannoni (Non solo Stamina)

CRONACHE, 07/07/2013 - PERSONAGGIO
Da uomo dei call center a profeta delle staminali
La vera storia del “dottor” Vannoni, tra guai giudiziari e sponsor politici
NICCOLÒ ZANCAN, TORINO
Forse un colpo d’aria dovuto alla Bmw decappottabile. Forse lo shock per l’annuncio della paternità imminente. L’inizio di ogni storia è sempre importante. Questa incomincia così, con una semiparesi facciale che nessuno sa spiegare. Davide Vannoni, nato a Torino nel 1967, laureato in semiotica applicata alle ricerche di mercato e fresco vincitore di una cattedra in psicologia generale all’Università di Udine, non riesce più a muovere mezza bocca. Si interroga sull’accaduto.

Ogni giorno il Governo pensa a noi famiglie numerose!

Al fine di incentivare la natalità il Governissimo PD, PDL, Forza Civica, custode dei sacri valori della famiglia, potrebbe decidere che le abitazioni con superficie maggiore di 100 o 120 metri quadrati debbano / possano essere considerate "di lusso", e quindi i fortunati proprietari dovranno pagare tasse supplementari.
Vedremo quale importanza avrà, per i custodi dei sacri valori della famiglia, il fatto che siano abitate da famiglie con figli.

Come viene organizzato il lavoro dei Consigli Comunali di Buccinasco

Art 51 Costituzione della Repubblica Italiana

... Chi è chiamato a funzioni pubbliche elettive ha diritto di disporre del tempo necessario al loro adempimento e di conservare il suo posto di lavoro.
Sarà per questo motivo che i Consigli Comunali di Buccinasco terminano spesso dopo mezzanotte?
Documento: Sito del Comune di Buccinasco, Sedute del Consiglio Comunale On-Demand,  Consiglio Comunale del 25 Giugno 2013, ore 23,58:   http://www.comune.buccinasco.mi.it/consiglio_ondemand.php

domenica 7 luglio 2013

Dagli USA

Se cercate informazioni sulla vita negli USA suggerisco di visitare questo sito:  http://cartolinedallaflorida.com/

L'uomo è andato sulla Luna!

2010/03/11   “Luna? Sì, ci siamo andati!” – il libro che smonta le tesi di complotto

di Paolo Attivissimo. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2013/04/21. 
È disponibile l'edizione digitale e cartacea integrale del mio libro“Luna? Sì, ci siamo andati!”, che affronta e smonta con i fatti, una per una, le principali tesi di chi sostiene che gli sbarchi umani sulla Luna furono una messinscena.

Complottismi a parte, il libro chiarisce anche i dubbi di chi ha sentito parlare di queste tesi e vuole capire come stanno realmente le cose per non farsi fregare dai contaballe spaziali.

Le sue 330 pagine ricche di illustrazioni sono anche un'occasione per conoscere meglio un'avventura straordinaria con dovizia di dettagli e di chicche curiose e poco conosciute.

Il libro è disponibile e distribuibile gratuitamente sotto licenza Creative Commons come file PDF o EPUB ed è anche acquistabile come e-book per Kindle su Amazon.it o su carta tramite Lulu.com e Amazon. Se volete incoraggiarmi a scrivere ancora, acquistate l'edizione cartacea o Kindle oppure fate una donazione tramite Paypal. Tutti i link sono qui sotto. Grazie!

sabato 6 luglio 2013

Trenino turistico: entrate 50 euro

Determine n.412 del 27/06/2013

ACCERTAMENTO D' ENTRATA TRENINO TURISTICO DEL 09/06/2013 - 18° EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE FESTA DELLE ASSOCIAZIONI - 8 E 9 GIUGNO 2013
  • Ufficio: AFFARI GENERALI
Ndr: 10 biglietti x 5 euro/cad = 50 euro

Arriva il PGT: Giovedì 11 Luglio 2013 ore 17,00

 CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE   
  stampa articolo
GIOVEDÌ 11 LUGLIO - ORE 17.00

apri 5280
Allegati:

Si comunica che giovedì 11 luglio 2013 alle ore 17.00 si terrà la seduta di prima convocazione del Consiglio Comunale con eventuale prosecuzione venerdì 12 luglio 2013 alle ore 21.30 presso la sala consiliare di via Vittorio Emanuele n. 7 per la trattazione del seguente ordine del giorno:

1. Elaborato tecnico Rischio Incidenti Rilevanti (ERIR) ai sensi della D.G.R. n. IX/3753 dell'11 luglio 2012 - Recepimento;
2. Piano di Governo del Territorio (P.G.T.) - Osservazioni - Pareri degli Enti - Controdeduzioni - Approvazione.
 
Tutta la cittadinanza è invitata ad assistere alla seduta.

E' possibile seguire la diretta in streaming dalle ore 17.00 al seguente indirizzo:
http://www.comune.buccinasco.mi.it/stream.php 

La pagina Facebook "ufficiale" del Comune di Buccinasco. Aggiornamento da Alberto Schiavone

Aspettando di vedere se e come reagirà il Sindaco Maiorano alle dichiarazioni della "Lista Civica Per Buccinasco"  (LINK all'articolo precedente), ricevo da Alberto Schiavone questo ulteriore commento sull'argomento.

FACEBOOK FACE OFF !

"Basta perdere tempo su Facebook" . Ecco, detto da una lista che un post su tre che pubblica su Facebook  'perde tempo' ad autoincensarsi o a dedicarlo a me ed altri, cercando di minare la nostra credibilità, con esiti in entrambi i casi, ad onor del vero, pregevolmente esilaranti, mi pare sia un consiglio decisamente poco credibile; perché è di questo che si parla in questa storia: di credibilità. E la credibilità è importante dappertutto , su un social network o nella vita reale, ma per un politico è più che importante, è fondamentale!

venerdì 5 luglio 2013

Sono troppo buono!

Ndr: A volte penso di essere troppo duro con i dirigenti PD.  In fondo in occasione delle ultime elezioni nazionali si sono limitati a chiedermi il voto proponendomi un progetto politico e sociale, per poi abbandonare le alleanze stabilite prima delle elezioni per sostenere il programma del PDL...
Ma poi leggo i commenti di David Arboit sul sito del PD di Buccinasco LINK, e trovo conferme al fatto che in fondo io sono "troppo buono"...!
Franco

L’INTOLLERABILE SICUMERA DEGLI OLIGARCHI DEL PARTITO DEMOCRATICO RIUSCIRÀ A RENDERE INUTILE IL CONGRESSO?
LUG 3, Pubblicato da Redazione, di David Arboit

Per chiarezza una premessa importante. Non mi piace il candidato Renzi, né come candidato segretario del PD né come candidato alla presidenza del Consiglio. Non mi piace il suo stile “leggero” e ipermediatico di fare politica e il suo essere un animale da palcoscenico. Non mi piacciono i fondamenti culturali liberali e liberisti del suo orientamento politico. Non mi piace il suo recente cambiamento di rotta, il suo eclettismo culturale, e politico, che per me ha solo il sapore dell’opportunismo e di un eccesso di libertà rispetto alle idee che è squisitamente tattico.

Un plagio di un altro metodo gia' sviluppato, e soprattutto una tecnica inefficace. La prestigiosa rivista Nature ha stroncato ieri il metodo Stamina, che utilizza cellule staminali mesenchimali, scoprendo che alla base del metodo ci sono dati non validi.

'Nature' contro Stamina, "E' un plagio e del tutto inefficace"
 15:41 03 LUG 2013(AGI) - Roma, 3 lug. - Un plagio di un altro metodo gia' sviluppato, e soprattutto una tecnica inefficace. La prestigiosa rivista Nature ha stroncato ieri il metodo Stamina, che utilizza cellule staminali mesenchimali, scoprendo che alla base del metodo ci sono dati non validi. Le immagini utilizzate nella domanda di brevetto presentata nel 2010 negli Stati Uniti da Davide Vannoni, e rigettata, sono anzitutto duplicati di altri paper. Un'immagine in particolare, quella piu' importante nella richiesta di brevetto, che raffigura apparentemente due neuroni ottenuti da cellule staminali prelevate dal midollo osseo non e' originale, ma frutto di un plagio. La figura sarebbe identica a quella di un paper pubblicato nel 2003 da un gruppo di ricercatori russo, coordinato da Elena Schegelskaya, biologa molecolare presso il Kharkov National Medical Universit, che non ha poi avuto seguito.

Dopo le accuse di plagio rivolte al metodo Stamina, gli scienziati chiedono lo stop delle sperimentazioni, che costeranno allo Stato 3 milioni. Ma il ministro della Salute Beatrice Lorenzin vuole andare avanti con i test ...

Bagarre su Stamina, l'ultimatum del ministro

ROMA - Dopo le accuse di plagio rivolte al metodo Stamina, gli scienziati chiedono lo stop delle sperimentazioni, che costeranno allo Stato 3 milioni. Ma il ministro della Salute Beatrice Lorenzin vuole andare avanti con i test e invita Davide Vannoni - presidente della Fondazione Stamina - a consegnare al più presto i protocolli che contengono le "istruzioni per l'uso" del metodo al centro della bufera. Vannoni ha già rinviato l'appuntamento tre volte.
Martedì la rivista scientifica Nature aveva pubblicato le prove del plagio: due immagini allegate da Stamina a una richiesta di brevetto negli Usa sarebbero state copiate da due lavori di un'équipe di biologi ucraini. Viene così a cadere la tesi sostenuta da Vannoni: che le cellule staminali prelevate dal midollo osseo, se trattate secondo il suo metodo, si trasformino in neuroni e possano curare svariate malattie neurodegenerative.

Il prezzo del latte in polvere in Cina

Lait infantile : les géants de l'agroalimentaire cèdent face aux autorités chinoises

Le Monde.fr avec AFP |  • Mis à jour le 

Quand la Chine fait reculer les mastodontes de l'agroalimentaire. Danone a indiqué jeudi 4 juillet que sa filiale Dumex allait abaisser les prix de ses laits infantiles. "En coopération avec la NDRC [National Development and Reform Commission, ou Commission d'Etat pour le développement et la réforme], Dumex prépare actuellement une proposition de baisse des prix qui sera détaillée ultérieurement", a précisé une porte-parole du groupe français.
Son concurrent suisse Nestlé a également annoncé qu'il allait baisser jusqu'à 20 % le prix de ses laits en poudre pour bébé, via sa filiale Wyeth. L'entreprise s'est en outre engagée à ne pas augmenter ses prix durant un an sur de nouvelles formules de lait en poudre. "Wyeth Nutrition a toujours respecté et voulu s'en teniraux lois chinoises et coopère activement à l'enquête antimonopole ouverte à son encontre", ajoute le communiqué, confirmant l'ouverture de l'enquête par la NDRC.

"Ho scelto la politica locale come ragione di vita"

Tratto dal blog di Rino Pruiti, LINK

Accade in Belgio

Re Alberto II del Belgio, 79 anni, si dimetterà  il 21 luglio prossimo. 
“La mia età e la mia salute non mi permettono più di esercitare la mia funzione come vorrei”, ha spiegato il re, in un discorso trasmesso su radio e televisione nazionale.
No, non potrebbe accadere in Italia!

lunedì 1 luglio 2013

Sponsorizzazioni per la WEB TV Comunale? GARA DESERTA!

Determine n.396 del 21/06/2013

PRESA D'ATTO DEL VERBALE DI GARA DESERTA - "AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI SPONSORIZZAZIONI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE "WEB TV COMUNALE"

Cosa farà ora il nostro Sindaco?

Riprendo questo commento dal blog Città Ideale, pubblicato il 27 Giugno LINK

Il Sindaco fa alcune dichiarazioni molto precise sulla gestione del sito Facebook comunale.

Peccato che oggi sia uscita una dichiarazione del partito a cui appartengono Vicesindaco e Presidente del Consiglio Comunale che lo smentiscono e di fatto lo attaccano:  LINK oppure (identico) LINK

Come ne potrà uscire onorevolmente il nostro Sindaco?  Sfiduciando il Vicesindaco e togliendogli le deleghe?  

Organizzando una mozione di sfiducia alla Presidente del Consiglio Comunale?  

Vedremo che accadrà nei prossimi giorni!