IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 30 marzo 2012

Due delibere quasi identiche..., ma con alcune differenze

ORD.014/2012 n. prot. 5470/2012
OGGETTO : Autorizzazione competizione podistica non competitiva
IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE
VISTO che il giorno 15 aprile 2012, dalle ore 08,00 alle ore 11,00, l’Associazione Amici della Nova Terra , comunica che si svolgerà una marcia non competitiva con un percorso di Km. 5 ;
... ORDINA

1) Nulla osta al passaggio della marcia non competitiva amatoriale sul territorio del Comune di Buccinasco;
2) Agli organizzatori il rispetto delle seguenti condizioni :
· alla partenza , durante tutto il percorso , per il regolare svolgimento della manifestazione , sarà assicurata la presenza di addetti dell’organizzazione specificatamente incaricati, e la presenza di addetti agli incroci più pericolosi;
· durante la gara compresi gli adempimenti preparatori, sarà assicurata l’assistenza sanitaria di pronto soccorso;
· non saranno arrecati danni all’estetica delle strade e dell’economia ecologica dei luoghi e delle cose al termine della manifestazione ;
3) Che per quanto possibile, secondo le necessità organizzative e gli impegni pre-esistenti, e le disponibilità, personale appartenente al Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Buccinasco , partecipi a tale manifestazione , assistendo secondo le rispettive competenze, il personale preposto all’organizzazione della manifestazione podistica;


n. prot. Gen.: 5564/2012
Ord. N. 015/2012
OGGETTO : Manifestazione denominata “Sta-Bau” del 22/04/2012
IL COMANDANTE POLIZIA LOCALE
VISTA La comunicazione della Associazione Tom e Jerry , prot. Gen. N. 20120004017 del 01/03/2012 , avente per oggetto: “manifestazione denominata sta- bau” in programma nel giorno 22 aprile 2012 a partire dalle ore 15,00;
... ORDINA

1) Nulla osta al passaggio della manifestazione sul territorio del Comune di Buccinasco;
2) L’Amministrazione Comunale s’intende sollevata da qualsiasi responsabilità civile e penale per eventuali danni causati a terzi derivanti dal mancato rispetto delle normative di Legge e di Regolamenti;
3) Che per quanto possibile, secondo le necessità organizzative e gli impegni pre-esistenti, e le disponibilità, personale appartenente al Gruppo Comunale di Protezione Civile del Comune di Buccinasco , partecipi a tale manifestazione , assistendo secondo le rispettive competenze, il personale preposto all’organizzazione della manifestazione ;

Forse non tutto ciò che è gratis è davvero gratis...

Le app gratuite consumano più energia Gli ads pubblicitari e le funzioni correlate scaricano la batteria più velocemente

Ricerca sulle applicazioni gratis come Angry Birds e Facebook: il 65-75% del consumo energetico per scaricare pubblicità

MILANO – Capita spesso a chi utilizza il proprio smartphone anche per informarsi, giocare o aggiornare il proprio profilo sui social network di ritrovarsi con la batteria del telefono completamente a secco o quasi. Si potrebbe pensare che l’evoluzione e le prestazioni dei software per cellulari inevitabilmente portino al consumo di quantità maggiori di energia, ma secondo i ricercatori statunitensi della Purdue University in collaborazione con Microsoft la risposta è un’altra: quasi tutta colpa dell’advertising e della geo-localizzazione, perché sono proprio gli annunci pubblicitari a succhiare la parte più significativa di energia consumata da una singola applicazione.

giovedì 29 marzo 2012

Navigando per Buccinasco... ho trovato il sito del candidato sindaco Giambattista Maiorano

Il centro sinistra si dimostra ancora una volta la coalizione più affidabile.
Oltre ad essere l'unica forza politica che ha fatto delle VERE primarie per la scelta del proprio candidato Sindaco (gli altri?  chissà come hanno scelto i propri candidati!)
ora è il primo a presentare un sito dedicato al proprio candidato sindaco.

Consiglio quindi a tutti di visitare il sito:


http://maioranosindaco.wordpress.com/

Favole a Buccinasco

Domanda: Cosa hai fatto in passato per Buccinasco?
Risposta: Nulla

Domanda: Nulla nulla, neppure un po' di volontariato in qualche associazione?
Risposta: Nulla, mai nulla.

Domanda: Neppure negli organi collegiali della scuola, o in qualche associazione sportiva?
Risposta: Ci mancherebbe altro!  Non sono mica uno di quelli sf....i che perdono tempo per queste cose.  Ho i miei interessi da curare, IO!

Domanda: E conosci la nostra città ?
Risposta: Per niente, ci vengo solo a dormire.  I miei interessi, i mei amici sono altrove.

Domanda: Ma almeno paghi le tasse qui?
Risposta: Neanche per sogno!  Ho la residenza in un altro comune, così Buccinasco non mi frega con le sua addizionali IRPEF.

Domanda: Sai dove è la sala consiliare?
Risposta: Non ne ho la minima idea

Domanda: Sai almeno la differenza tra un Assessore ed un Consigliere Comunale?
Risposta: No

Conclusione
Perfetto!  Sei la persona giusta per candidarti alle prossime elezioni comunali di Buccinasco!

Marchionne ed il "mercato delle competenze manageriali"

Intervista all'a.d. Fiat Marchionne:
«l'Europa si era illusa di poter evitare scelte dolorose ora inevitabili»
«Ma senza costi competitivi dovremo ritirarci da 2 stabilimenti»

«Le fabbriche italiane si salvano solo se esporteranno in America»

Newsletter sud ovest milanese

BUCCINASCO


SABATO 31 MARZO  - LABORATORIO PER BAMBINI , Cascina Robbiolo, via Aldo Moro 7
organizzato dall'Accademia dei Poeti Erranti - "Dolce è la Pasqua" (per bambini dai 2 ai 5 anni)
a cura di Silvia Locatelli- dalle ore 16.00 alle 18.00 - E non mancherà una golosa merenda! - Il costo per ogni bambino sarà di Euro 12,00 in cui viene compreso il materiale utilizzato - Per info e prenotazioni: tel. 340.3385075


SABATO 31 MARZO  - STAGIONE TEATRALE 2011/2012
Auditorium Fagnana, via Tiziano 7 - ore 21.00 -  Compagnia "Pastori-Martinelli" presenta "LAZZARO, VIENI DENTRO!"
di Giampiero Pizzol, con Marta Martinelli e Carlo Pastori. Regia di Carlo Rossi - Vincitore del bando 2011 "I Teatri del Sacro" - Biglietto: Euro 5,00

SABATO 31 MARZO  - GARA GINNASTICA ARTISTICA - 6a EDIZIONE
Palazzetto di via Emilia - organizzata dall'A.S.D. Centro Sportivo Romano Banco - Categorie impegnate: - Ragazze – Allieve - Juniores

=DAL 27 MARZO AL 26 APRILE - BANDO CENTRO DIURNO INTEGRATO  via Lomellina
TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE per la copertura di posti disponibili - Ufficio Protocollo - lunedì 8.30/12.00 - 14.00/17.00 - da martedì e venerdì 8.30/12.00

MARTEDI' 3 APRILE - LE SERATE CULTURALI –
Auditorium Fagnana, via Tiziano 7 - ore 21.00 - 6° anno - In viaggio per il mondo
"Le capitali europee"  - Incontri condotti dal critico d'arte Gabriele Crepaldi.  - STOCCOLMA
Per informazioni e prenotazioni: Spazio-In - via Lomellina, 7 - Buccinasco - tel. 02.45715753 - cell. 334.3320184 - martedì, mercoledì, giovedì dalle ore 15 alle 19 info@compagniagliadulti.it

MARTEDI' 3 APRILE - OMAGGIO A... MILANO
Chiosco "Armonia della Natura" - Parco via Emilia 30/bis - ore 21.00 - Poesia, Prosa, Proverbi e modi di dire rigorosamente in dialetto - Una serata per stare assieme e riscoprire un linguaggio ormai in disuso organizzata dall'Associazione "Armonia della natura"

mercoledì 28 marzo 2012

Ogni anno Marchionne guadagna 1.037 volte più di un suo dipendente medio

Sì, lo so, l'articolo è vecchio e l'immagine è scontata. 
Ma guadagnare 1.037 volte lo stipendio di un dipendente medio significa, guadagnare in 1 (uno) anno quanto un dipendente medio (e quindi neppure uno degli operai di più basso livello ...) guadagna in 2 (due) vite di lavoro, cioè esattamente in 79,76 anni.
Oppure, e forse fa più impressione, guadagnare in un giorno (1) quando l'ipotetico dipendente medio guadagna in quasi tre (3) anni!
Tornerò domani con un altro articolo sull'argomento.

A CONTI FATTI - Marchionne e lo stipendio del dipendente Fiat
Opzioni e titoli gratuiti portano i compensi del leader Fiat a 38 milioni l' anno

In questi giorni si riparla dei compensi di Sergio Marchionne. Sono troppi? Sono giustificati?
Vale la pena di seguire il consiglio di Raffaele Mattioli: fare i conti prima di fare filosofia. E vale la pena di farli come se si dovesse rispondere al Dodd-Frank Act, la riforma finanziaria di Obama che farà testo anche in Chrysler.
I numeri, dunque. Dal giugno 2004 al 2009, i compensi annuali, compreso l' accantonamento per la liquidazione riportato in nota, ammontano a 35,6 milioni di euro. Fa una media di 6,3 milioni l' anno che, per comodità nei conteggi successivi, ipotizziamo essere anche la paga del 2010 non ancora nota.
Poi, come ricorda Andrea Malan sul Sole 24 Ore, ecco 4 milioni di azioni gratuite disponibili a fine 2012, ovvero 69,8 milioni alle quotazioni del 7 gennaio.
Infine, 19,42 milioni di stock option esercitabili quest' anno al prezzo medio di 9,64 euro che, alla stessa data, valevano 143,8 milioni, di cui 115 immediatamente realizzabili.
In 79 mesi al vertice della Fiat, Marchionne totalizza un valore pari a 255,5 milioni. Ovvero 38,8 milioni l' anno.
E ora il confronto. Secondo il Dodd Frank Act, la paga del capo va paragonata al salario mediano versato dal gruppo. La legge italiana non esige questa notizia. Ci dobbiamo perciò arrangiare con il costo del lavoro pro capite che, nel quinquennio 2005-2009, equivale a 37.406 euro e dal 2006 al 2009 cala dell' 8%. Morale: ogni anno Marchionne guadagna 1.037 volte il suo dipendente medio.

martedì 27 marzo 2012

Dimmi la verità: quante cose stai facendo ora, contemporaneamente?

The Magic of Doing One Thing at a Time

Why is it that between 25 and 50 per cent of people report feeling overwhelmed or burned out at work?

It's not just the number of hours we're working, but also the fact that we spend too many continuous hours juggling too many things at the same time.

What we've lost, above all, are stopping points, finish lines and boundaries. Technology has blurred them beyond recognition. Wherever we go, our work follows us, on our digital devices, ever insistent and intrusive. It's like an itch we can't resist scratching, even though scratching invariably makes it worse.

Tell the truth: Do you answer email during conference calls (and sometimes even during calls with one other person)? Do you bring your laptop to meetings and then pretend you're taking notes while you surf the net? Do you eat lunch at your desk? Do you make calls while you're driving, and even send the occasional text, even though you know you shouldn't?

lunedì 26 marzo 2012

A me non serve!


AGGIORNAMENTO del 15 Luglio 2013
Questo commento riportava un link ad un articolo de "Il Giornale" relativo alla Crescina.
Il Giornale ha rimosso l'articolo, ed io rimuovo il link.
Tornerò sull'argomento quando avrò nuovi documenti da pubblicare.

domenica 25 marzo 2012

Intervista a Rosy Bindi

Bindi: «Monti forte con operai e pensionati, debole su tv ed evasori»
di Ugo Magri - da La Stampa,  23/3/2012

Monti promette che verranno evitati abusi sui licenziamenti economici. Soddisfatta, onorevole Bindi?
«Il ministro Fornero sembra dire il contrario. Forse non ci si è ancora resi conto che si tratta di materia esplosiva e per il Pd molto molto delicata».

A questo punto?
«Noi avevamo lavorato per un accordo condiviso con tutte le parti sociali e fondato sul modello tedesco. Rivendichiamo la possibilità di lavorare in Parlamento per arrivare a quella soluzione. Nei licenziamenti per motivi economici è necessario che sia un magistrato a stabilire se ci vuole il reintegro o l'indennizzo. Ci sembrava un punto di mediazione importante. Non si capisce perché sia stato abbandonato, e soprattutto come mai l'abbia abbandonato il governo».

Ve l'aspettavate un professore così «tosto»?

Il Sindaco che vorrei ...

... non ha super poteri.  Non è un super eroe, e neppure un vulcaniano.  E' un banale terrestre con qualche lieve difetto fisico...
Ma è una persona onesta, volonterosa, che ascolta, che valorizza i collaboratori, che è disponibile, che ha una mentalità aperta ad accogliere idee diverse dalle proprie.
Alla fine decide, assumendosi le responsabilità.

Forse c'è un modello per un Sindaco così!

Navigando per Buccinasco: SEL - Sinistra Ecologia e Libertà Corsichese

Navigando per Buccinasco ho trovato il sito di SEL - Sinistra Ecologia e Libertà Corsichese che fino ad ora mi era sfuggito.  Alcuni punti di vista sono interessante, ed aggiungerò quindi il link tra i mei preferiti: http://selcorsichese.wordpress.com/

sabato 24 marzo 2012

Domani: non solo Stramilano

In occasione della Stramilano domani, domenica 25 Marzo 2012, sarà una domenica senza auto a Milano e in 12 Comuni dell’hinterland.: Sesto San Giovanni, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Locate Triulzi, Rho, Rozzano e Settimo Milanese

Il divieto di circolazione scatterà alle 10 e finirà alle 18: unica eccezione, salvo le deroghe di rito, per i veicoli elettrici.

Fonte: http://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/2012/03/24/686165-domenica_blocco_traffico.shtml

TUTTO VERO!

Navigando per Buccinasco... ho trovato la risposta di Maurizio Lupi (PDL) agli scandali che stanno coinvolgendo gli amministratori regionali del suo partito (e della sua corrente)
E' l'immagine che vedete a fianco, tratta dal suo sito:   http://www.mauriziolupi.it/lupi/

Sempre nel sito di Lupi si può leggere:


"Oltre alla carica di vice presidente della Camera dei Deputati, ricopro quella di Amministratore Delegato di Fiera Milano Congressi, società fondata da me nel 1994 e controllata da Fiera Milano SPA, di cui possiedo 900 azioni."

Valore legale della Laurea, delle competenze, delle persone...

Governo lancia questionario online: Abolire valore legale laurea?

Roma, 22 mar. (LaPresse) - Il ministero dell'Istruzione ha avviato una consultazione pubblica, attraverso il suo sito internet, sul valore legale della laurea, per capire quanti italiani sarebbero favorevoli alla sua abolizione. Lo ha annunciato il ministro Francesco Profumo, aprendo la consultazione nel corso di un collegamento in diretta col Tg1 delle otto. Oggi, ha spiegato, il 70% dei laureati lavora nel privato, il 20% nella pubblica amministrazione e il 10% nelle professioni. Il questionario online è composto di 12 domande e sarà possibile rispondere fino al 24 aprile. Il tema al centro dell'interesse dell'esecutivo è quello delle assunzioni nella pubblica amministrazione: "Ritenete necessario - chiede - il possesso di uno specifico titolo di studio per l'accesso al pubblico impiego?". Seguono altre domande sull'importanza che andrebbe attribuita al voto della laurea nei concorsi pubblici. Sull'idea del governo a questo proposito il ministro Francesco Profumo è stato chiaro: l'obiettivo, ha detto, è "eliminare alcune anomalie sull'uso del titolo di studio. Non ci saranno più automatismi e il sistema sarà più trasparente, con una maggiore valutazione delle competenze".

Storia del nastro giallo

I primi esempi sarebbero stati rinvenuti a Pompei. L'usanza di legare un nastro giallo intorno ad un albero per simboleggiare l'attesa di un amore partito, risale ai tempi di Nerone.

C'è addirittura un affresco in una villa pompeiana che rappresenta un uomo in piedi vicino ad un albero intorno al quale è avvolto un nastro giallo. Lo riporta un documentario sulla città romana sepolta dall'eruzione del Vesuvio del 79 d.C, uscito nel 2011.

Nelle forze armate degli Stati Uniti, il simbolo del nastro giallo è utilizzato in una popolare canzone. La prima versione coperta da diritto d'autore fu quella del 1917 di George A. Norton, che la intitolò Round Her Neck She Wears a Yeller Ribbon (For Her Lover Who Is Far, Far Away) ("Lei porta un nastro giallo intorno al collo per il suo innamorato che è assai lontano").

Domenica 25 Marzo, ore 02.00

Visto che forse fornisco anche un servizio pubblico:

Cambio ora legale ora solare, quando cambia l'ora?

venerdì 23 marzo 2012

Navigando per Buccinasco: Parrocchia Sant'Adele

Ho trovato il sito della Parrocchia di Sant'Adele

che aggiungerò tra i preferiti

giovedì 22 marzo 2012

Aggiornamenti sulla nave Concordia...

... che ho l'impressione non abbiano più raggiunto le prime pagine dei giornali ...

Concordia: trovati altri 3 corpi; "finito il problema carburante"


(AGI) - Isola del Giglio, 22 mar. - Sono stati individuati altri tre corpi della nave Concordia. Lo ha reso noto il commissario straordinario per l'emergenza al Giglio, Franco Gabrielli. I tre corpi sono stati individuati grazie all'utilizzo dei robot Rov tra gli interstizi e lo scafo della Costa Concordia. "Le attivita' che erano propedeutiche all'utilizzo dei Rov, per verificare tra gli interstizi, lo scafo e il fondale se ci fossero dei corpi, hanno gia' fatto individuare tre corpi. Il recupero richiedera' alcuni giorni", ha spiegato Gabrielli. Dovranno essere allestite "attivita' per il recupero materiale di questi tre corpi e permettere alle famiglie di piangere i loro congiunti".

Fosse Ardeatine: identificati tre caduti

Ndr: L'eccidio delle Fosse Ardeatine è il massacro compiuto a Roma  dalle truppe di occupazione della Germania Nazista il 24 Marzo 1944, ai danni di 335 civili e militari italiani, come atto di rappresaglia in seguito a un attacco  partigiano contro le truppe germaniche avvenuto il giorno prima in via Rasella.


Fosse Ardeatine: identificati tre caduti - Esami del Ris per dare nome alle tombe ancora anonime

Guarda la foto1 di 1 (ANSA) - ROMA, 22 MAR - Sono stati identificati tre corpi inumati alle Fosse Ardeatine nel 1944: si tratta di Marco Moscati, Salvatore La Rosa e Michele Partito. Lo fa sapere il ministero della Difesa alla fine di complesse indagini sul dna fatte dal Ris. Le analisi sono iniziate su richiesta della Comunita' Ebraica e dell'Anfim al presidente della Repubblica e al ministro della Difesa. Obiettivo era l'identificazione dei dieci martiri inumati alle Fosse Ardeatine, ''noti ma non identificati'' e dei due ''ignoti''.

22 marzo, 18:26, tratto da:http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/03/22/visualizza_new.html_155142408.html
Altre notizie tratte da:  http://it.wikipedia.org/wiki/Eccidio_delle_Fosse_Ardeatine



Ed ecco anche il candidato dell'UDC!

Leggo che il candidato dell'UDC sarà Maurizio Arceri
Purtroppo non ho ancora un curriculum completo (personale e professionale) da pubblicare. 
Per ora neanche il sito dell'UDC, almeno al link che conosco, riporta maggiori dettagli
Spero di integrare nei prossimi giorni
Fonte: http://www.mi-lorenteggio.com/news/16828

Un altro candidato appare (entro il tempo massimo!)

Ricordando che il PDL aveva "promesso" che avrebbe fatto le primarie per la selezione del proprio candidato Sindaco (che salvo mia distrazione non sono invece avvenute...)  LINK....
Leggo su alcuni siti che "IL PARTITO" ha invece scelto il candidato Sindaco da proporre direttamente agli elettori: Serena Cortinovi
Non volendo fare torto ai suoi possibili elettori, copio qui il suo curriculum:

Biografia



Serena Cortinovi nasce a Milano il 27 marzo del 1964.

Orange guide - GMP

Lo so, è un argomento tecnico, e pochi saranno gli interessati.  Ma visto che questo blog è un diario, e a me interessa ricordare queste informazioni...

History of the Orange Guide

March 12, 2012 - Dominic Parry

Pharmaceutical manufacturing sites in the UK will be more than familiar with the “Orange Guide”. This British publication has for decades contained the requirements of Good Manufacturing Practice. This article provides a brief overview of the history of this book and also covers why it is certainly no longer a guide.

mercoledì 21 marzo 2012

Diritto di voto per i cittadini COMUNITARI residenti a Buccinasco: solo pochi giorni!


In occasione delle prossime elezioni amministrative (Elezioni del Sindaco e del rinnovo del Consiglio Comunale), che si svolgeranno nel Comune di Buccinasco il giorno 6 e 7 maggio 2012, i cittadini comunitari qui residenti possono esercitare il diritto di voto presentando apposita domanda, in applicazione del Decreto Legge 12.04.1996 n. 197 di attuazione della direttiva 94/80 CE.
Il modello da compilare dovrà essere presentato personalmente o spedito mediante raccomandata, non oltre il 27 marzo 2012 (quinto giorno successivo all’affissione del manifesto di convocazione dei comizi elettorali), al seguente indirizzo:
Comune di Buccinasco
Ufficio Elettorale
Via Roma, 2 - 20090 Buccinasco

L’esito positivo della richiesta comporterà l’iscrizione del cittadino comunitario in apposita lista aggiunta. Conseguentemente verrà consegnata una tessera elettorale personale, che consentirà di votare presso il seggio indicato nella tessera stessa.
Con l’iscrizione nella suddetta lista aggiunta, si potrà esercitare il voto per l’Elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale.
Pubblicato il 21-03-2012
Tratto da:  http://www.comune.buccinasco.mi.it/articolo_5235/21/03/2012/diritto_di_voto_per_i_cittadini_comunitari_residenti_a_buccinasco.html





Cosa bevi? (e cosa fai bere ai tuoi figli?)


Allarme bevande zuccherate: il rischio infarto aumenta fino al 69%

Dopo l’allarme per il rapporto tra consumo eccessivo di carne rossa e rischio di infarto, lanciato da uno studio dell’università di Harvard, arriva quello per le bevande zuccherate, siano esse gasate o a base di frutta o altro. Il consumo quotidiano di tali bibite aumenterebbe i rischi di infarto per il sesso maschile tra il 20 ed il 69%. Asostenerlo è uno studio della Harvard public health school diretto da Lawrence de Koning: secondo i dati del rapporto, i rischi di infarto salgono del 20% per gli uomini che bevono una bevanda al giorno zuccherata sia essa gassata o meno, del 42% per chi assume due bevande di questo tipo al di’, e addirittura del 69% per chi non va sotto i tre drink dolci al giorno. I dati analizzati nella ricerca provengono dall’indagine in corso da 22 anni sotto il titolo “Health Professionals follow-up study”. Il rapporto ha osservato nei partecipanti che consumavano le bevande dolcificate un aumento dei fattori indicativi di infiammazione nel sangue e sono legati ad un incremento dei pericoli cardiovascolari, quali il tasso della proteina C reattiva.
14.03.2012 - ore 10.13
Tratto da:  http://www.sanitaincifre.it/2012/03/allarme-bevande-zuccherate-il-rischio-infarto-aumenta-fino-al-69/


vedi anche:

Gratta e sosta

L'immagine raffigura invece un Parcometro, strumento utilizzato in alcune località più evolute.  Dovendo parcheggiare non si deve andare alla ricerca di gratta e sosta, ma basta usare delle comuni monete, come quelle che si usano anche per acquistare il giornale, e si ottiene uno scontrino che certifica l'avvenuto pagamento.  Lo scontrino può essere lasciato in auto coma prova dell'avvenuto pagamento della sosta, e terminato il servizio può essere utilizzato a dimostrazione della spesa effettuata, o può essere riciclato con la carta.

inventato in alcune COMUNE DI BUCCINASCO - PROVINCIA DI MILANO - DETERMINAZIONE N° 205 DEL 15/3/2012
OGGETTO: ACQUISTO GRATTA E SOSTA
... CONSIDERATO che per sostare nel centro di Milano è obbligatorio utilizzare le aree di sosta a pagamento gestite dall’ATM, oppure gli altri parcheggi autorizzati, i veicoli devono esporre in modo ben visibile un apposito tagliando detto “gratta e sosta”, reperibile presso le rivendite e il personale autorizzato in prossimità delle aree di sosta;
CONSIDERATO che il settore scrivente invia settimanalmente i propri commessi autisti per servizi di trasporto di rappresentanza per le necessità di organi elettivi e della struttura comunale anche al di fuori del territorio comunale, nonché recapito e ritiro plichi in Questura, Prefettura, studi legali e notarili siti nella città di Milano;
... DETERMINA
Per le motivazioni espresse in premessa, l’acquisto di tagliandi denominati “gratta e sosta” impegnando allo scopo la somma di € 200.00 (duecento) sul cap. 3090 del corrente bilancio di previsione;

martedì 20 marzo 2012

Ricordando che si può firmare per una (UNA) sola lista...

Orari apertura ufficio elettorale per autentica firma candidati e sottoscrittori di lista - dal 19/03/12 al 01/04/2012

Ecco gli orari di apertura dell'Ufficio Elettorale in occasione delle elezioni amministrative del 6 e 7 maggio:
19-mar LUNEDI' 8,30/12,00-14/17
20-mar MARTEDI' 8,30/12,00-14/22
21-mar MERCOLEDI' 8,30/12,00-14/18
22-mar GIOVEDI' 8,30/12,00-14/18
23-mar VENERDI' 8,30/12,00-14/17
24-mar SABATO 8,30/12,00-14/17
25-mar DOMENICA CHIUSO
26-mar LUNEDI' 8,30/12,00-14/19
27-mar MARTEDI' 8,30/12,00-14/22
28-mar MERCOLEDI' 8,30/12,00-14/19
29-mar GIOVEDI' 8,30/12,00-14/19
30-mar VENERDI' 8,30/12,00-14/19
31-mar SABATO 8,30/12,00-14/19
01-apr DOMENICA 8,30/12,00-14/19

P.S. A chi può interessare: io la mia possibilità la ho già usata firmando per la lista del PD di Buccinasco, che appoggia la candidatura di Giambattista Maiorano a Sindaco di Buccinasco.

Nonostante le opinioni differenti in un caso specifico, già qui abbondantemente esaminato, sono convinto che Gianni possa essere un ottimo Sindaco per TUTTI i Buccinaschesi.

Equinozio

Come ha ricordato stamane il Gazzettino Padano nella edizione delle 7,20, oggi è l'Equinozio di Primavera.
Le giornate continueranno ad allungarsi fino al Solstizio d'estate, che quest'anno sarà il 20 Giugno.

Ieri era San Giuseppe (festa del papà)

Si potrebbero fare molte riflessioni su queste notizie....

Sandler, 30 anni, partito da Gerusalemme per insegnare

L'ultimo gesto d'amore di papà Jonathan
Il rabbino ha coperto i piccoli Gabriel e Arieh con il suo corpo

Jonathan Sandler, 30 anni MILANO - Era tornato a fare l'insegnante nel luogo dove aveva studiato da bambino. Al rabbino Jonathan Sandler, nato a Parigi 30 anni fa, la sonnacchiosa Tolosa piaceva - hanno raccontato gli amici - per «la tranquillità». Una città (la quarta più popolosa di Francia) dove era arrivato nel settembre scorso con l'idea di studiare in pace e crescere i suoi tre figli accanto alla moglie, lasciando per un paio d'anni la combattiva Gerusalemme, il quartiere di Kiryat Hayovel dove avevano casa e il centro di studi ebraici Zichron Shimon dove contava di tornare a completare gli studi.

Autotrapianto di tessuto ovarico

La storia:  Aurora, la neonata venuta dal gelo
Aurora è venuta al mondo alle 9,37 di ieri
Conservato per 8 anni il tessuto ovarico della madre malata
16/03/2012 -MARCO ACCOSSATO

torino - Aurora è la mia gioia più grande e più bella...». Sono passate soltanto cinque ore dal taglio cesareo, ma Rosanna Mereu, 29 anni, sembra non sentire né stanchezza né dolore. E’ immensa la sua felicità, mentre stringe a sé la figlia, frutto di un amore tenace e di una sfida della scienza: Rosanna è la prima mamma in Italia - la tredicesima al mondo - ad aver dato alla luce una bimba dopo un autotrapianto di tessuto ovarico. Era affetta da una forma di beta-talassemia per la quale a 21 anni è stata sottoposta al trapianto di midollo osseo e a chemioterapia ad alte dosi. Per darle una speranza di maternità dopo la guarigione e prima della cura che l’avrebbe resa sterile, l’équipe della Clinica universitaria di Ostetricia e Ginecologia del Sant’Anna (diretta dalla professoressa Chiara Benedetto) ha prelevato il suo tessuto ovarico ricco di ovociti, l’ha conservato per otto anni a 197 gradi sotto zero, e lo ha reimpiantato quando Rosanna - terminata la cura - ha espresso il desiderio di diventare madre. Una tecnica ancora sperimentale che le ha permesso di rimanere incinta immediatamente e naturalmente, senza ricorso alla fecondazione assistita.

lunedì 19 marzo 2012

Un po' di chiarezza dopo le b...e

La polemica - Limiti sugli animali da laboratorio.  contro-mobilitazione degli scienziati
L'appello di alcuni big italiani della ricerca perché il Parlamento adotti senza restrizioni la direttiva Ue sulla sperimentazione. Garattini (Mario Negri): "Senza le scimmie l'Aids sarebbe ancora una malattia mortale". Oltre il 90% dei test vengono svolti su topi e ratti Lo leggo dopo

ROMA - La polemica sull'uso degli animali nella ricerca si riaccende periodicamente, ma stavolta arriva alle istituzioni visto che il Parlamento italiano è chiamato a ratificare la direttiva comunitaria sulle regole della sperimentazione animale. Il testo è già passato alla Camera dove la pressione del movimento animalista ha portato all'approvazione di alcuni emendamenti che il mondo italiano della ricerva giudica restrittivi e in contrasto con l'obiettivo della Ue, che è quello di armonizzare le normative tra i 27 paesi dell'Unione.

L'ultima polemica, scoppiata sull'importazione di 900 scimmie cinesi dalla Harland di Monza, ha spinto alcuni dei nomi più in vista della ricerca italiana a intervenire pubblicamente per spiegare le ragioni della scienza e fare il punto sull'utilizzo delle cavie in Italia: "La vivisezione è un retaggio del passato - dicono gli scienziati - . Oggi esiste la 'sperimentazione animale' per testare farmaci, ed è attuata con tutte le garanzie stabilite da leggi moderne, ma resta ancora una necessità irrinunciabile se vogliamo che gli ammalati trovino sempre migliori terapie".

domenica 18 marzo 2012

Gli elettori possono attendere

Nell'estate del 2011 il Coordinatore regionale del PDL, Senatore Mario Mantovani, (quindi non proprio l'ultimo dei peones...) annunciò che anche il PDL avrebbe presto sperimentato le primarie di coalizione per la scelta del candidato sindaco alle elezioni amministrative a Buccinasco (MI).

Forse mi sono distratto: quando si sono svolte?

Ma chi è Fiorello Cortiana?

Navigando nei blog di Buccinasco si legge che potrebbe esserci almeno un'avversario per Giambattista Maiorano.
Alcuni imprenditori (?) hanno chiesto all'ex Senatore dei Verdi Fiorello Cortiana di candidarsi.
Per conoscerlo meglio ho visitato il suo blog, ed ho letto i commenti pubblicati da Gennaio ad oggi: praticamente nulla su Buccinasco, a parte l'ultimo commento nel quale comunica che si candidarà.
Qualche commento sull'ambiente ed il Parco Sud, altri sulla libertà di comunicazione attraverso i siti. 
La mia impressione è che sia più il sito di un politico nazionale che quello di una persona che vive a Buccinasco, ne conosce i problemi e vuole occuparsene. D'altronde anche il precedente sindaco Cereda non aveva la residenza nel nostro comune, eppure gli elettori gli hanno dato fiducia, almeno per quattro anni ...
Copio qui il suo curriculum, nella forma che usa per presentarsi attraverso il suo blog.  LINK
E' un testo senza punteggiatura abbastanza difficile da comprendere, almeno ad una prima lettura.

Diritto di famiglia. Diritto alla famiglia.

E io non sarei zia di mia nipote? (Paradossi del diritto made in Italy tra figli legittimi e naturali)

di Maria Silvia Sacchi

Di solito, quando lo spieghi, la risposta è: “Ma va’!” (In alternativa: “Non è vero”).
Eppure è (ancora) così: in Italia i bambini che nascono da genitori non sposati non hanno parenti, se non i genitori e (forse) i nonni.
“E io non sarei zia di mia nipote? E perché?” Perché la legge è (ancora) così.
Un bambino su quattro nasce da coppie non sposate. Il doppio di dieci anni fa.

Il secondo rapporto sulla coesione sociale realizzato da Istat, ministero del Lavoro e Inps testimonia a una volta di più il profondo cambiamento in essere nella società italiana. Ma se si può comprendere (che non significa, condividere) la difficoltà di arrivare, per esempio, alla regolamentazione dei diritti dei conviventi, non si capisce perché resista in Italia la differenza tra figli legittimi, cioè nati nel matrimonio, e figli naturali, nati appunto da coppie non sposate.

Già la diversa parola usata (“legittimi” versus “naturali”), sarebbe sufficiente a spingere ad approvare quella modifica, più volte tentata, che unifichi una volta per tutti i figli.

Ma nel diritto le parole hanno un loro significato. E così, seppur molto avvicinatisi nel tempo, figli legittimi e figli naturali non sono ancora la stessa cosa a fini legali.

sabato 17 marzo 2012

Scegliere

Nel commento di ieri ho spiegato perché quest'anno non troverete il mio nome all'interno di nessuna lista elettorale.

Ho anche espresso i miei dubbi sul valore di alcune candidature e sullo stesso istituto delle preferenze: secondo me spesso capita che a prendere più preferenze, e quindi a venire eletto, non sia il candidato migliore, quello meglio in grado di sostenere gli interessi dei propri elettori (e non solo), quello che ha maggiormente a cuore il bene della società, ma quello che ha altre "doti".
Anche Buccinasco ha i propri "divi", che non mancheranno di chiedere il vostro voto, in base ad una competenza ed una esperienza in un settore completamente diverso da quello che si troveranno eventualmente a gestire una volta eletti.

Nelle prossime settimane riceverete attraverso la posta lettere di candidati con la promessa che, se eletti:

aumenteranno SIA i contribuiti alla scuole pubblica, SIA i finanziamenti a quelle private.
Troveranno denaro SIA per gli anziani, SIA per i giovani.
Avremo più assistenza SIA per gli handicappati, SIA per i malati
Terranno presenti SIA le famiglie basate sul matrimonio religioso, SIA le coppie di fatto.
Finanzieranno SIA le società sportive, SIA le parrocchie.

E poi prometteranno
SIA più verde, SIA meno vincoli per chi vuole costruire,
SIA più trasporti pubblici, SIA una migliore viabilità per i mezzi privati
SIA più feste, SIA più eventi culturali,
SIA più sicurezza stradale, SIA meno multe.

Magari arriveranno a promettere che, essendo i fondi a disposizione del Comune notoriamente infiniti, sarà possibile continuare / riprendere a finanziare generosamente gli "amici", visto che i soldi che escono dalle casse in un direzione, possono poi tornarci per altre e miracolose vie, così che il Comune possa continuare ad offrire servizi ai propri cittadini, senza alcun aumento delle tasse comunali...

Ecco, io non sono capace di promettere tutto ed il suo contrario


Penso che fare politica significa SCEGLIERE.

Quindi visto che alcuni candidati non ne saranno capaci, chiedo agli ELETTORI di NON SCEGLIERE chi promette ciò che non potrà mantenere.

A presto
Franco

venerdì 16 marzo 2012

Newsletter Sud Milanese

Ringrazio ancora una volta Meche Mas
NEWSLETTER INFORMALE PER CONOSCERE ED AMARE IL SUDOVEST MILANESE

Le elezioni Amministrative di Buccinasco si avvicinano (ed io non mi candiderò)

Ormai chi doveva presentare una lista o un programma, dovrebbe essersi palesato.

Per ciascuno di noi è giunto il momento di valutare, per poi decidere cosa fare e chi scegliere.

L'ultima volta che mi ero espresso pubblicamente sulle prossime elezioni attraverso questo mio blog è stato il 29 Febbraio con l'articolo "Bye bye Gianni".
Non condividendo la decisione del centro sinistra di promettere finanziamenti potenzialmente illimitati alla scuola materna privata, a mio parere provocando difficoltà agli altri servizi alla famiglia, decisi di sospendere il mio sostegno a Gianni Maiorano, e di dimettermi dal coordinamento cittadino del Partito Democratico.

La scelta di sospendere il sostegno a Gianbattista Maiorano NON è però collegata con la mia DECISIONE DI NON CANDIDARMI al prossimo consiglio Comunale all'interno del mio partito, il PD.

La avevo già presa da tempo, assistendo tra il pubblico ai Consigli Comunali delle ultime due legislature.
Ho più volte affermato pubblicamente che il mio sogno è un Consiglio Comunale fatto non solo da volonterosi e non corrotti, ma anche di persone PREPARATE.

Ho sempre guardato con INCREDULITA' alcuni nostri concittadini che scoprono la "politica" solo durante le campagne elettorali, brigando per ottenere un posto in lista e per cercare preferenze personali, e poi di fronte a domande precise ammettono di non avere idea dei compiti di un Consigliere Comunale, e di non avere mai assistito prima ad un Consiglio Comunale!

Secondo me alcuni dei Consiglieri comunali eletti negli ultimi 10 anni, ed anche alcuni degli stessi Assessori, mancavano proprio di questo requisito: pur rappresentando spesso interessi legittimi ed onesti, non erano in grado di sostenerli in modo significativo attraverso interventi in aula, perchè mancavano di conoscenze specifiche a mio parere indispensabili.

Ho scelto di non candidarmi perché ritengo che per fare il Consigliere Comunale oltre alla buona volontà, alla onestà ed al tempo disponibile, occorra ANCHE una  PREPARAZIONE TECNICA, che sto cercando di acquisire con lo studio.

L'anno scorso mi sono reiscritto all'Università, al corso di laurea in Scienze politiche.
Quando tra 5 anni (spero) la avrò conclusa, forse tornerò a chiedervi il voto promettendovi in cambio un impegno serio.

Questo fare un passo indietro, un SALTARE UN TURNO, non vuole dire che alle prossime elezioni sarò un semplice spettatore: anche se quest'anno non troverete il mio nome all'interno di nessuna lista elettorale, non mancherò di dare suggerimenti alle persone che conosco, e a coloro che hanno la pazienza di leggere il mio blog
Senza alcun impegno da parte loro e vostra di tenerne conto.

Sto scrivendo un articolo, che spero di pubblicar domani, proprio sul problema delle scelte che la politica chiede di fare.

Arrivederci a presto
Franco

giovedì 15 marzo 2012

Quello che gli altri non dicono ... a proposito dell''ambiente di Buccinasco

... puoi leggerlo sul sito di Samuele Venturini LINK
DA VISITARE REGOLARMENTE !

Quello che gli altri non dicono... a proposito di concorso esterno in associazione mafiosa...

... lo ho trovato il un articolo di Nando dalla Chiesa.
Parole che fanno riflettere.


Grassi, il magistrato che ha annullato la condanna di Dell'Utri. Vi racconto una storia
Scritto da Nando dalla Chiesa
Thursday 15 March 2012  -  Il Fatto Quotidiano - 14 marzo 2012

Sant’Iddio, la memoria. Che cosa è non averla…Ma davvero vi pare così strano che una corte presieduta in Cassazione da l giudice Aldo Grassi abbia annullato la sentenza d’appello su Marcello Dell’Utri e abbia sconfessato il concorso esterno in associazione mafiosa? E allora sentite questa storia. C’era la Sicilia degli anni ottanta. E c’era la mafia, naturalmente. Forte, fortissima a Palermo, che era da sempre casa sua. Meno potente ma ormai in crescita a Catania, dove aveva rapporti strettissimi con i maggiori imprenditori locali, chiamati “Cavalieri del lavoro”, anche se la parola d’ordine era che la mafia non vi esistesse. A Palermo però stava affiorando una magistratura nuova. Non solo non complice, ma addirittura intenzionata a imporre ai clan il rispetto delle leggi. Per questo i giudici vi venivano uccisi, anche ai livelli più alti. Il capo ufficio istruzione Cesare Terranova (1979), il procuratore capo Gaetano Costa (1980) e di nuovo il capo ufficio istruzione Rocco Chinnici (1983). E dietro di loro cresceva il prestigio e l’influenza di altri magistrati più giovani, due dei quali si chiamavano Paolo Borsellino e Giovanni Falcone. Quest’ultimo soprattutto mostrava, oltre a grandi capacità investigative, una spiccata propensione a parlare di dottrina, a proporre cambiamenti nei codici, nella giurisprudenza e nell’ordinamento giudiziario per rendere la lotta alla mafia cosa efficace. Si faceva spiegare Cosa nostra da grandi boss, giungeva perfino a colpire i piani più alti del livello economico-finanziario dell’isola, come i cugini Nino e Ignazio Salvo.

A proposito di fondi alle scuole materne private ...

...date un'occhiata gli interventi che pubblica il sito di Sosteniamo Buccinasco.
Quando differenza con altri che si possono leggere altrove!
http://www.sosteniamobuccinasco.it/rubrica/asilo-parrocchiale-aderiamo-alla-proposta-pubblicata-nella-citta-ideale-ma-subito-nuova-conv#comment-1222

Come prevenire i propri disastri. Il caso S.M.P. di B.

Anche questo articolo apparentemente non è collegato a quanto accade a Buccinasco.  Ed invece può dare interessanti spunti di riflessione

Organizations & People:  How to Prevent Self-Inflicted Disasters
All too often, companies unintentionally create their own worst crises. With a little awareness of your organizational DNA, you can avoid that fate — and the headlines that go with it.
by Eric Kronenberg

During the last few years, a number of well-publicized “black swan” events — highly destructive calamities that seemingly come from out of nowhere, and that are diverse enough to include oil rig explosions, automobile recalls, major production delays, financial meltdowns, and at least one phone-tapping scandal — have had immense negative effects on the companies involved. When you look in more detail at these crises, you often find that they were self-inflicted to some degree. An overly aggressive production schedule may have driven employees to disregard or downplay the company’s safety or risk prevention procedures. Internal staff may have warned their peers about potential dangers, but those warnings never made it to the top of the company. Decision makers may have ignored, misunderstood, or even suppressed bad news, in a way that ultimately backfired. After the event, the leaders of the company often have to admit: “We did it to ourselves.”

mercoledì 14 marzo 2012

Un pugno nello stomaco

Questo articolo è un pugno nello stomaco per tutti coloro che hanno attivamente collaborato (col loro voto o la loro inerzia) a far sì che avessimo un governo con a capo Berlusconi in carica per molti degli ultimi 20 anni.   
Non si può solo dire "io non sapevo", "non credevo che fosse davvero così", "io mi fidavo".... 

Le testimonianze di eritrei, etiopi e somali raccolte da Andrea Segre e Stefano Liberti

In un video con il telefonino i migranti portati a Gheddafi
Girato su un barcone, accusa l'Italia. Nel film documentario «Mare chiuso» ecco le storie dei profughi fatti tornare indietro

«Ci state gettando nelle mani degli assassini... Dei mangiatori di uomini...». Così gli eritrei fermati su un barcone supplicarono i militari italiani che li stavano riconsegnando ai soldati di Gheddafi. Avevano diritto all'asilo, quegli eritrei: furono respinti prima di poterlo dimostrare. C'è un video, di quell'operazione. Girato con un telefonino. Un video che conferma le accuse che due settimane fa hanno portato la Corte dei diritti umani di Strasburgo a condannare l'Italia.

A Salesman and his Boss: # of face to face calls

Visitando alcuni siti americani ho trovato questo interessante aneddoto:


A young man goes to work as a salesman and his boss tells him that he must go out to make face to face calls with prospective buyers.

The first day he comes back at the end of the day and his boss asks him how many people to do see today? He replies "I saw 10 people today.” The boss frowned and told him he needed to see more people.

So the next day when he came back from seeing prospects the boss asked him again "How many people did you see today." and the young man told him that he had seen 20 prospects.

This went on all week Wednesday was 30 people and Thursday was 40 and the boss kept telling him he needed to see more people and he had one more day to prove himself, if he did not see more people on Friday he would be fired.

Well on Friday he came back to the office and the boss asked him about how many people he had seen his reply was "I saw 50 people." The boss got irate and started to admonish him for seeing only 50 people with the reminder, to him of his promise to fire him if he had not seen more people. The young man interrupted his boss and said " I could have seen more people but one person wanted to give me business."

martedì 13 marzo 2012

Solo gli stupidi sono sempre sicuri.

Da Doctor News, 9 Marzo 2012
Alta velocità, anche la scienza è divisa


Presenza di amianto e uranio, qualità dell'aria e inquinamento acustico. Sono questi i tre principali rischi associati alla Tav, l'alta velocità tra Torino e Lione, sulla quale anche il mondo medico-scientifico si è diviso. Sull'amianto, per esempio, se il primario torinese Elio Pagani dichiara a Repubblica che è pericoloso «per chi scava e non per la popolazione», Marco Tomalino, medico di base a Bussoleno e presidente della commissione medica della Comunità montana delle valli di Susa e Sangone, interpellato da Doctornews33, evidenzia come «i rischi sanitari esistono e a documentarli è lo stesso progetto». La presenza di amianto nel lato sinistro orografico della valle ha, infatti, portato alla modifica nel tracciato. «Ma anche il versante destro non è esente da rischi» spiega Tomalino, che ha firmato assieme ad altri 312 operatori sanitari (129 medici) un documento che denuncia i rischi per la salute pubblica. «Il problema» secondo il medico della valle «è che per raggiungere la soglia di sicurezza, comunque relativa e mai assoluta, si dovrebbe effettuare una spesa elevatissima. Ha senso in questa fase storica?». Poi c'è il discorso dell'inquinamento che secondo Pagani «non è suffragato da nessun argomento scientifico, visto che lo scavo si svolge in galleria, ovvero all'interno» mentre per il "medico no-Tav" «sono le stesse previsioni del progetto preliminare a parlare di un aumento degli inquinanti, con un rischio di patologie aumentato del 10% per la popolazione suscettibile». Infine c'è il capitolo dell'inquinamento acustico, escluso dal primario torinese, che ribadisce, come ci si trovi in una galleria mentre lo stesso Tomalino sottolinea come manchino dati precisi sull'aspetto del rumore. Il dibattito su come mitigare gli effetti continua, ma la mediazione sembra lontana.
Marco Malagutti

lunedì 12 marzo 2012

Un anno dopo Fukushima

Tratto da la Gazzetta dello Sport di Lunedì, 12 Marzo 2012

Ma il disastro di Fukushima che lezione ci ha lasciato?

È passato un anno da Fukushima, e non siamo ancora sicuri di aver appreso fino in fondo quella lezione tremenda. Lezione che mette in dubbio le nostre sicurezze, le nostre profezie, i nostri investimenti e ci mette di fronte alla forza della natura, che non conosce e non rispetta ideologie di sorta e ci presenta sempre il conto all'improvviso.

Fine delle bolle di sapone?

Buccinasco Più: suggerisco di leggere e far leggere il commento di Alberto Schiavone sull'argomento:   http://rinopruiti.wordpress.com/2012/03/11/speciale-una-maschera-di-guy-fawkes-per-rino-pruiti-intervista-con-il-quartiere-buccinasco-piu%e2%80%8f/

Vespa e Lambretta al Museo nazionale della Scienza e della tecnologia

domenica 11 marzo 2012

Regole

Sabato pomeriggio.  In giro per Buccinasco per varie commissioni.

Via Rovido - via dell'Industria, direzione discarica comunale: un veicolo mi supera ad alta velocità proprio sopra il viadotto sulla tangenziale.  Praticamente lo ha percorso tutto contromano,e senza visibilità, almeno nella parte in salita.

Via della Resistenza, rotonda all'incrocio con via Emilia, provenendo dalla zona industriale: una decina di veicoli in coda in attesa di immettersi nella rotonda.  Un veicolo sorpassa la coda ad alta velocità, viaggiando contromano nella corsia di sinistra,e si immette nella rotonda per primo.

Parcheggio del Parco Sportivo di via Scirea.    Numerosi posti liberi.  Alcuni veicoli parcheggiati fuori dagli spazi, ingombrano l'accesso allo stadio ed al parco.  Domanda: ma se va a fare sport, che male farebbe parcheggiare ad una ventina di metri e camminare?

Via Lomellina: pedone attraversa distante dai passaggi pedonali, distratto dalla telefonata che sta facendo, senza guardare dai due lati.

Centro commerciale: auto con bambino di età evidentemente molto inferiore ai 12 anni seduto sul sedile anteriore, non assicurato da cinture di sicurezza, così come il padre alla guida.   Auto successiva con bambino di  età presumibille di 12 mesi in braccio apparentemente alla nonna, seduta sul sedile anteriore destro.  Nonno alla guida,anche lui senza cinture.

Due scooters si affiancano alla mia auto al semaforo: un conducente tiene il casco allacciato sulla nuca, l'altro è senza casco.

Un paese senza regole?
Un paese in cui "libertà" significa fare ciò che si vuole?
E' questo il mondo che i cittadini di Buccinasco vogliono?

Ora legale (MA NON QUI!)

In USA e Canada da Domenica 11 Marzo (oggi).
In Europa da Domenica 25 Marzo (tra due settimane)

Ricordarsi di fare i calcoli quando si chiamano gli amici in USA!


sabato 10 marzo 2012

4-methylimidazole (4-MEI)

Coke and Pepsi alter recipe to avoid cancer warning

9 March 2012 - Coca-Cola and PepsiCo account for nearly 90% of the US fizzy drink market Coca-Cola and Pepsi are changing the recipes for their drinks to avoid being legally obliged to put a cancer warning label on the bottle.
The new recipe for caramel colouring in the drinks has less 4-methylimidazole (4-MEI) - a chemical which California has added to its list of carcinogens.
The change to the recipe has already been introduced in California but will be rolled out across the US.
Coca-Cola says there is no health risk to justify the change.
'No risk'
Spokeswoman Diana Garza-Ciarlante told the Associated Press news agency they wanted to ensure their products "would not be subject to the requirement of a scientifically unfounded warning".
The chemical has been linked to cancer in mice and rats, according to one study, but there is no evidence that it poses a health risk to humans, said the American Beverage Association, which represents the wider industry.
The US Food and Drug Administration (FDA) claims a person would need to drink more than 1,000 cans of Coke or Pepsi a day to take in the same dose of the chemical that was given to the animals in the lab test.
Coca-Cola and PepsiCo account for nearly 90% of the US fizzy drink market, according to one industry tracker, Beverage Digest.
The companies say changing their recipes across the whole of the US, not just in California, makes the drinks more efficient to manufacture.
In a statement Coca-Cola added that the manufacturing process across Europe would not change.
It said that apart from California "not one single regulatory agency around the world considers the exposure of the public to 4-MEI as present in caramels as an issue".

venerdì 9 marzo 2012

Newsletter Sud Ovest Milanese (di ieri, scusate il ritardo)

BUCCINASCO


= GIOVEDI' 8 MARZO 2012
WOMEN'S TIME 2 - Cena per sole donne in occasione della Giornata della Donna
Aperitivo a buffet, cena servita al tavolo e intrattenimento musicale
Prenotazione obbligatoria - Ingresso € 10,00    Parte del ricavato sarà devoluto all'associazione di volontariato "La Speranza"
Cascina Robbiolo, via Aldo Moro 7 - ore 20.30      info e prenotazioni: 3470750241

SABATO 10 MARZO 2012
"BALLATE" omaggio ad Alda Merini
organizzata dall'Associazione Accademia dei Poeti Erranti in collaborazione con l'Associazione Lotte Werther onlus
Poesie di Alda Merini - Musiche di Vincenzo Mastropirro
Ospiti: Barbara Carniti, Emanuela Carniti (le figlie della poetessa)
Letture a cura di Silvia Giacomini
Il ricavato sarà devoluto al progetto "Non sol-o acqua" per bambini autistici
Cascina Robbiolo, via Aldo Moro 7 - ore 21.00

SABATO 10 MARZO 2012
"Le disfunzioni sessuali e le malattie sessualmente trasmesse”
Conferenza organizzato dall’Associazione “La Svolta”
La conferenza sarà tenuta dal Dott. Angelo Cospito
Cascina Robbiolo, via Aldo Moro 7 - dalle ore 15.30 alle 18.30
Per info: 380.7937581 - e-mail: associazionelasvolta@gmail.com - Laozi18@gmail.com   Ingresso libero

SABATO 10 MARZO 2012
STAGIONE TEATRALE 2011/2012
Compagnia "In Scena Veritas"  presenta
"IL PROCESSO" di Franz Kafka
Regia di Laura Bianchessi e Luca Ramella
Auditorium Fagnana, via Tiziano 7 - ore 21.00
Ingresso € 5,00
INFO Daniela Rondanini  Ufficio Comunicazione  Servizio Cultura, Sport e Tempo Libero  Via Roma, 2 - Buccinasco
Tel. 02.45.797.254 - Fax 02.45.797.338  = sabato 10 marzo 2012 - ore 21

IL PIACERE DI DIRSI ADDIO di Mario Pozzoli

Compagnia Teatrale Gli Adulti - Buccinasco
Teatro San Giovanni Bono - via S. Paolino, 20 - MILANO
Per qualunque informazione contattare Mario al 334, 3320184


SABATO 24 MARZO
=GITA A FERRARA E CASTELLO ESTENSE
Organizzata dall’ Accademia dei Poeti Erranti
Iscrizione € 60,00 viaggio e pranzo compreso  Prenotazioni ENTRO 12 marzo   INFO 340/33.85.075

= SABATO 10 MARZO 2012
Comune di Buccinasco e Associazione “La Svolta”
“STRESS, EMOZIONI E MALATTIA QUALI CORRELAZIONI”
Dottor Angelo Cospito, Medico Agopuntore e studioso di filosofia orientale,
CASCINA ROBBIOLO - via Aldo Moro, 7  dalle ore 15.30 alle ore 18.30  Ingresso libero
PER INFORMAZIONI Cell. 3807937581  associazionelasvolta@gmail.com   www.associazionelasvolta.com


13 MARZO 2012
= YOGA in GRAVIDANZA - ACCOMPAGNAMENTO AL PARTO
dalle h 10 alle h 12
10 incontri gestiti da un’insegnante di yoga insieme ad un’ostetrica aiutano la donna a trovare una forza e una consapevolezza nuove. 2 incontri previsti con i compagni/mariti
Per informazioni Spazio Matrika via Marsala 11 Buccinasco  Mail: info@spaziomatrika.it Tel. 331-3046278

18 marzo

BICINFESTA!
parte da via Dante, destinazione Abbazia di Chiaravalle.
informazioni sono sul sito   http://www.ciclobby.it/ciclobby/index.php?section=110
Bicinfesta comincia venerdi', aprira' il Gazebo in via Dante (lato Cairoli) dove sara' possibile iscriversi. E ai primi iscritti tanti regali!
Inoltre:
- sabato 10 e mercoledi' 14 ci sara' Bicisicura - i nostri meccanici controlleranno gratuitamente freni e luci delle vostre bici.
- mercoledì 14, giovedì 15, venerdì 16 marzo Anch’io vado in bici - minicorso pratico per chi, adulto o bambino, non sa ancora usare la bici.
- giovedi' 15 marzo L’Africa del sogno - paesaggi e incontri nell'Africa dell'Ovest, serata straordinaria di Bicimondo.
Trovate tutti i dettagli nella pagina di Bicinfesta:   http://www.ciclobby.it/ciclobby/index.php?section=110