IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

martedì 31 marzo 2009

Anniversari: EXPO 2015


«Sono orgogliosa di essere italiana. La vittoria di Milano nella partita per l’Expo ha una spiegazione semplice: siamo stati uniti come sistema paese, abbiamo fatto gioco di squadra». Trentun marzo 2008. Letizia Moratti

lunedì 30 marzo 2009

Entro due settimane ...

... il Governo Italiano deciderà la data dei referendum sulla legge elettorale.
Nel 2008 i tre quesiti furono "congelati" per effetto delle elezioni anticipate, ed ora, tra il 15 Aprile ed il 15 Giugno potremo andare a votare.

Le date più probabili sono il 7 Giugno (accorpando i referendum con le elezioni Europee) o il 14 Giugno (data che potrebbe essere scelta, secondo i maligni, per rendere più difficile raggiungere il quorum, ma che costerebbe molto a tutti noi: 450 milioni di euro per il PD e l'opposizione, "solo" 173 milioni per il Ministro dell'interno Roberto Maroni)

I quesiti :
I Quesito - modulo colore verde: Premio di maggioranza alla lista più votata - Camera (anziché alla coalizione)
II Quesito - modulo colore bianco: Premio di maggioranza alla lista più votata - Senato (anziché alla coalizione)
III Quesito - modulo colore rosso: Abrogazione candidature multiple (candidature civetta di uno stesso candidato in più collegi.
Per maggiori informazioni: http://www.referendumelettorale.org/, ma tornerò sull'argomento ...

Sanita': fascicolo elettronico, Garante privacy fissa regole

Segnalo le indicazioni del Garante sulla Privacy a proposito del Fascicolo Sanitario Elettronico - LINK
Comunicato stampa - 26 marzo 2009
Il Garante privacy chiede elevate tutele per il fascicolo sanitario elettronico. Al via una consultazione pubblica
I dati sanitari di ogni paziente - patologie, interventi chirurgici, esami clinici, farmaci - raccolti in un documento elettronico consultabile dall'interessato e aggiornabile on line da medici, farmacisti, enti ospedalieri: il "Fascicolo sanitario elettronico" (Fse) potrebbe essere presto una realtà per tutti i cittadini italiani. L'Fse è già in via di sperimentazione in alcune regioni, per quanto manchi ancora una adeguata base normativa, e comporta il trattamento di informazioni delicatissime. E' per questo che il Garante della privacy ha deciso di intervenire per fissare un primo quadro di regole a protezione dei dati e a garanzia delle persone. [...]
Questi in sintesi i punti principali delle "Linee guida".
Il fascicolo sanitario elettronico - Il fascicolo sanitario elettronico dovrà essere costituito esclusivamente per il perseguimento di finalità di prevenzione, diagnosi, cura e riabilitazione. Sarà consultabile dall'interessato con modalità adeguate (ad es., tramite smart card) e dal personale sanitario, strettamente autorizzato e solo per finalità sanitarie. Non potranno accedevi invece periti, compagnie di assicurazione, datori di lavoro.
Il consenso autonomo e specifico - Al paziente deve essere consentito di scegliere, in piena libertà, se far costituire o meno un fascicolo sanitario elettronico, con tutte o solo alcune informazioni sanitarie che lo riguardano e deve poter esprimere un consenso autonomo e specifico, distinto da quello che si presta a fini di cura della salute. Deve essere inoltre, prevista la possibilità di "oscurare" la visibilità di alcuni eventi clinici. Se il paziente non vuole aderire al Fse deve comunque poter usufruire delle prestazioni del servizio sanitario nazionale.
Informativa comprensibile e dettagliata - Per poter esprimere scelte consapevoli il paziente deve essere adeguatamente informato. L'informativa quindi con un linguaggio comprensibile e dettagliato, deve indicare chi (medici di base, del reparto ove è ricoverato, farmacisti) ha accesso ai sui dati, che tipo di operazioni può compiere, se il conferimento dei dati è obbligatorio o facoltativo, ecc.
Le misure di sicurezza - La delicatezza dei dati sanitari trattati impone l'adozione di specifici accorgimenti tecnici per assicurare elevati livelli di sicurezza che limitino il più possibile i rischi di accesso abusivo, furto, smarrimento.
Roma, 26 marzo 2009
Per chi ne vuole sapere di più: LEGGERE I COMMENTI e aprire il LINK

domenica 29 marzo 2009

Cereda bi - candidato ?

Il dr Cereda, che in campagna elettorale diceva di non essere un politico di professione, su richiesta del direttivo regionale di Forza Italia (ma in questo week-end non doveva nascere il PDL ?) si candiderà alle prossime elezioni provinciali.
Per una persona che proclamava di voler mantenere il proprio posto di lavoro per essere indipendente dai partiti..., è un bel cambio di "strategia" !
Oltretutto, se dovesse essere eletto, fa sapere che non vorrebbe lasciare il suo posto di Sindaco di Buccinasco.
Cari Buccinaschesi, siete serviti per il primo gradino nel cursus honorum di un futuro grande (?)leader. Siete contenti ?
******************************************************************
PARZIALE RETTIFICA, ED AGGIUNTA DI UN PUNTO DI DOMANDA AL TITOLO ... alle ore 0,13 di Lunedì 30 Marzo il dr Cereda è intervenuto sul suo blog LINK chiarendo la situazione:
"... io non mi posso "candidare" semmai satrà il PDL che mi candida. A me è stata chiesta la disponibilità a candidarmi nel collegio dove la mia coalizione ritiene che il mio nome possa essere apprezzato dagli elettori (Buccinasco, Assago, Rozzano).Io ho detto di sì perchè la richiesta è stata un tangibile segno di apprezzamento per quello che ho fatto finora a Buccinasco e, soprattutto, perchè la carica di Consigliere provinciale è compatibile con quella di Sindaco (solo l'indennità è incompatibile e quindi a quella dovrei rinunciare ).
Non ho idea di quante "disponibilità" finora siano state richieste, non so quindi se sarò o meno candidato, può darsi che la coalizione abbia trovato nel frattempo candidature più degne, vedremo."

sabato 28 marzo 2009

Promemoria Ora Legale: cosa fare Domenica 29 Marzo alle 2,00 del mattino ?


Spostare in AVANTI le lancette di tutti gli orologi di casa questa notte alle 2,00 ... e rimetterle a posto, tirandole indietro (recuperando un'ora di sonno..., senza interessi) Domenica 25 Ottobre.

Consiglio Comunale: Martedì 31 Marzo ore 18,00

Il Consiglio Comunale è convocato Martedì 31 Marzo alle ore 18.00, (ATTENZIONE ALL'ORA !) con eventuale prosecuzione mercoledì 1° aprile 2009 alle ore 18.00, presso la Sala Consiliare, in via Vittorio Emanuele 7.
ORDINE DEL GIORNO:
Approvazione accordo di programma per l'adozione del Piano di Zona 2009 –2011, ai sensi dell'art. 19 Legge 328/2000 nei comuni del Distretto n. 3 – ASL Provincia di Milano n.1

Chissà se anche questa volta l'opposizione dovrà garantire il numero legale alla maggioranza di Cereda ... ?

venerdì 27 marzo 2009

Fornitura pasti Asili nido privati

Delibera n° 300
Approvata nella seduta del: 20/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: ASSOCIAZIONE "LA TROTTOLA 2003"- FORNITURA PASTI ANNO 2009
... Visto il Piano Esecutivo di Gestione per l'esercizio finanziario 2009, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n.35 del 18/02/2009, che indica, nell'ambito del Servizio Asili Nido Privati l'obiettivo di proseguire l'attività di promozione del Servizio Nidi Famiglia, sostenendo la spesa relativa al costo dei pasti dei bambini residenti, che frequentano il nido famiglia "Arcobaleno" con sede in Via degli Aceri n. 8, gestito dall'Associazione "La Trottola 2003";
... che i bambini attualmente iscritti al Nido Famiglia "Arcobaleno" sono 10, tutti residenti;
***********************************************************************
Delibera n° 298
Approvata nella seduta del: 20/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: ASSOCIAZIONE DI SOLIDARIETA' FAMILIARE "DIMORA" - FORNITURA PASTI ANNO 2009
... Premesso:Ø che, con Deliberazione di Giunta Comunale n. 70 del 05/03/2008, si provvedeva a confermare la destinazione dell'immobile di Via Odessa N.3 a sede di residenza leggera e la concessione dell'immobile all'Associazione di Solidarietà Familiare Dimora, approvando lo schema di convenzione tra il Comune di Buccinasco e l'Associazione di Solidarietà Familiare Dimora;Ø che la suddetta convenzione, all'art. 6 "Erogazione pasti" prevede che l'Amministrazione Comunale garantisca i pasti gratuiti giornalieri a tutti i bambini, per la durata della convenzione (anni trenta);
... che i bambini attualmente iscritti all'Asilo Nido "Dimora" sono 46, di cui 13 non residenti;
... che l'Amministrazione Comunale riceverà, a titolo di rimborso, dall'Associazione "Dimora" la somma di € 454,25 per i pasti preparati per i bambini non residenti, durante Gennaio 2009

giovedì 26 marzo 2009

Trofeo Laura Conti: RINVIATO

A causa del maltempo previsto per il prossimo week-end,
il Trofeo Laura Conti,
E' RINVIATO
Segnalerò al più presto la nuova data.

Cosa è il Trofeo Laura Conti ? E' un evento sportivo organizzato dai Comitati Genitori della Scuola Media Laura Conti di Buccinasco, che coinvolge moltissimi dei nostri ragazzi, ed i loro genitori ...

mercoledì 25 marzo 2009

Staminali... che confusione !

Quando si parla di Cellule Staminali, a volte i media fanno confusione tra:
  • Staminali ottenute da cellule adulte
  • Staminali ottenute da cellule embrionali (e le implicazioni della legge 40, la proibizione di Busch, le nuove norme di Obama, la posizione della Chiesa Cattolica)
Mi riprometto di tornare sull'argomento, questo era un piccolo "warming" ...!

Testamento biologico: la parola ai giuristi

Dopo i primari (LINK), anche i giuristi si schierano contro il ddl Calabrò

TESTAMENTO BIOLOGICO: APPELLO 150 GIURISTI CONTRO DDL CALABRO'
... il testo appare fortemente limitativo del fondamentale diritto alla intangibilita' del corpo...
... la Convenzione di Oviedo, che all'art. 5 dispone che ''ogni intervento nel campo della salute (nel quale va ricompresa anche la alimentazione artificiale) non puo' essere effettuato se non dopo che la persona interessata abbia dato consenso libero e informato''
... l'art. 3 della Carta europea dei Diritti dell'Uomo afferma il principio di autodeterminazione basato sul rispetto ''del consenso libero e informato''.
... l'art. 32 della Costituzione, dove si afferma che anche dove il legislatore imponga un trattamento sanitario, ''in nessun caso possa violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana''.
... il principio condiviso in bioetica e biodiritto per cui l'interruzione deve essere praticata quando le cure siano inutili o abbiano il solo effetto del mantenimento in vita artificiale.
... Confidiamo che il legislatore eviterà di espropriare la persona del diritto elementare di accettare la morte che la malattia ha reso inevitabile, senza rimanere prigioniera di meccanismi artificiali di prolungamento della vita''
LEGGI TUTTO NEI COMMENTI o al link: http://www.asca.it/news-TESTAMENTO_BIOLOGICO__APPELLO_150_GIURISTI_CONTRO_DDL_CALABRO_-817681-ORA-.html

Legge 40: cosa pensa il PDL ?

Nel sito www.libertiamo.it è segnalata una presa di posizione INTERNA al Pdl sulla legge 40 (fecondazione assistita). L'autore è Giuseppe Palumbo, deputato del Pdl e presidente della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati. Il titolo dell'articolo è:
Perché e come occorre cambiare la legge sulla fecondazione assistita
Ecco i punti principali dell'intervento:
... I limiti della legge sono stati sottolineati a più riprese dalla comunità scientifica ...
... Le difficoltà più evidenti create dall’applicazione della Legge 40, ... riguarda l’aumento delle gravidanze plurime in Italia rispetto gli altri Paesi Europei ... (Vedi mio commento precedente in http://francogatti.blogspot.com/2009/03/effetti-della-legge-40.html)
... si dovrebbe rimettere al medico la possibilità di definire il numero di ovociti da inseminare, tenendo conto delle esigenze cliniche, dell’età e delle condizioni di salute della donna e limitando comunque il numero di ovociti utilizzati a quello “strettamente necessario”...
... si potrebbero ammettere sia le coppie con problemi riproduttivi che quelle portatrici di malattie genetiche o cromosomiche o infettive trasmissibili. ... precludere la possibilità di avvalersi delle opportunità offerte dalla scienza alle coppie portatrici di gravi patologie ereditarie appare difficilmente accettabile e viene avvertito da gran parte dell’opinione pubblica come una discriminazione irrispettosa dei travagli umani dei soggetti coinvolti ...
... prevedendo la possibilità di effettuare la diagnosi pre-impianto sugli embrioni prodotti esclusivamente allo scopo di individuare le patologie genetiche e/o cromosomiche ereditarie, quindi trasmissibili al nascituro ... ... Così si eviterebbe l’eventuale ricorso, da parte della madre e dopo l’amniocentesi, all’interruzione della gravidanza alla sedicesima settimana

martedì 24 marzo 2009

Obiezione di Coscienza contro il DDL sul testamento biologico

Diciotto primari sono pronti ad appellarsi all' obiezione di coscienza se il Ddl Calabrò sul testamento biologico dovesse diventare legge
La scienza medica ha sviluppato negli ultimi decenni apparecchiature ed acquisito conoscenze che permettono il prolungamento della vita anche in condizioni che naturalmente porterebbero alla morte. Questo enorme potere può interferire con le scelte del singolo individuo. Come si possono definire i limiti della scienza e fino a che punto le scelte individuali possono essere contrastate?
Può una maggioranza, qualunque essa sia, imporre le proprie scelte ad una minoranza? Può la religione imporre la sua dottrina anche a chi non è credente? In democrazia le scelte della maggioranza debbono essere accettate dalla minoranza ma questo è anche vero se queste scelte toccano la sfera privata dell’individuo? Può la maggioranza impormi di soffrire contro la mia volontà?
La missione medica ci impone di curare il paziente e, quando non e’ possibile una cura, di alleviarne le sofferenze. L’etica medica ci insegna che qualsiasi procedura medica non può essere intrapresa senza un consenso libero ed informato. Se quindi un paziente può rifiutare un qualsiasi intervento quando è cosciente, perchè dovremmo privarlo del diritto di decidere in anticipo se rifiutare interventi straordinari quando non sarà più cosciente? Ed infine l’ultima domanda: come si può giudicare la nutrizione enterale mediante un sondino naso gastrico o tramite un dispositivo che arriva dallo stomaco alla cute dell’addome, un normale sistema per alimentare un individuo che non può farlo naturalmente? Se passasse la legge che è stata presentata il medico potrebbe diventare un “obiettore di coscienza” rifiutando di andare contro il desiderio espresso dal paziente.
Per maggiori informazioni: http://temi.repubblica.it/micromega-online/18-primari-obiezione-di-coscienza-contro-la-legge-calabro/

lunedì 23 marzo 2009

Solo oggi scopro che ... PREVENZIONE A BUCCINASCO

Una Unità mobile della Lega Italiana per la Lotta ai Tumori sarà presente a Buccinasco DOMANI, Martedì 24 Marzo, dalle 10 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 18.00, nel parcheggio Via Lomellina, angolo via A.Moro (di fronte al centro sportivo Milano Più) per visite gratuite di diagnosi precoce al seno ed alla cute / nei.
INOLTRE Sabato 28 marzo dalle 9.00 alle 18.00 ci sarà un banchetto presso il centro commerciale di via Romagna, per consigli, informazioni, e la distribuzione di una guida per una sana alimentazione
AGGIORNAMENTO: chiedo scusa a quanti si sono recati al Pullman dopo le 17,30, fidandosi dell'avviso che diceva che le visite sarebbero proseguite fino alle 18,00.
Immagino siano stati respinti, così come successo ai miei familiari: le visite terminavano infatti alle 17,30 ...
Probabilmente una migliore informazione, un maggiore preavviso, ed orari corretti ..., sarebbero auspicabili nel caso l'evento dovesse essere ripetuto ...

Commenti

Domenica 22 Marzo, ore 15,30, Parco Spina Azzurra, Buccinasco
C'è bel tempo, brilla il sole, il clima è mite.
I giochi per bambini sono affollati.
Il parcheggio davanti alla biblioteca è impreziosito da parecchie Fiat 500 storiche, alcune Bianchine, una Fiat 500 giardiniera, una Fiat 125.

La pista per lo sci da fondo è DESERTA.
http://francogatti.blogspot.com/2009/02/lo-sci-e-uno-sport-costoso-buccinasco.html
http://francogatti.blogspot.com/2009/01/non-potevo-farne-senza-5220-euro-per-un.html

domenica 22 marzo 2009

Salviamo la nostra cara vecchia lampadina ad incandescenza ?

Avevo già scritto articoli sulle lampadine e a risparmio energetico LINK, ma i commenti pubblicati dal sito http://www.babylonbus.org/html/salviamo_edi.html a proposito delle lampadine ad incandescenza hanno messo a dura prova le mie certezze.
Invito quindi a leggere gli articoli pubblicati su questo sito ed i relativi allegati, ed a riflettere se per certi utilizzi, come ripostigli, luci scale, lampade che devono restare accese per poco tempo, la lampadina ad incandescenza possa ancora essere la soluzione migliore.
Pubblicato la prima volta il 27 Gennaio, ripubblicao il 22 Marzo. QUESTE OSSERVAZIONI SONO ANCORA VALIDE !!!

sabato 21 marzo 2009

Le favole di Fedro: il lupo e l'agnello

Un giorno un lupo e un agnello, spinti dalla sete, si trovarono a bere al medesimo ruscello.
Mentre il lupo stava in alto, l’agnello era più in basso.
Ed ecco che il brigante, spinto dalla sua insaziabile fame, suscitò un pretesto per litigare.- Perché - disse il lupo - hai reso torbida l’acqua che sto bevendo? -
L’agnellino, spaventato, replicò: - Come potrei fare ciò di cui ti lamenti, lupo? L’acqua parte da te e poi scende alla mia bocca -
Sconfitto dalla forza della verità il lupo disse: - Hai sparlato di me sei mesi fa -L’agnello rispose: - Veramente non ero ancora nato -
Ma il lupo urlò di nuovo: - Allora fu tuo padre a parlar male di me - E lanciandosi sul povero agnellino lo sbranò, dandogli ingiusta morte.
Questa favola è stata scritta per gli uomini che opprimono gli innocenti con falsi pretesti.

Credo che ricordare questa favola non sia nè fuori tempo, nè fuori luogo, nè l’ennesima provocazione

Il Papa "scomunica" le multinazionali

No alle multinazionali che "continuano ad invadere gradualmente il continente per appropriarsi delle risorse naturali. Schiacciano le compagnie locali... con la complicità dei dirigenti africani". Inoltre "recano danno all'ambiente e deturpano il creato". Così si legge nell'Instrumentum laboris, il documento che prepara il prossimo Sinodo Speciale per l'Africa che metterà il tema della famiglia africana al centro dell'attenzione di tutta la Chiesa Cattolica, che il Papa ha consegnato ai vescovi del Camerun. Non solo le multinazionali, ma anche le campagne di semina di organismi geneticamente modificati - afferma il documento vaticano - finiscono per "rovinare i piccoli coltivatori" indotti a "sopprimere le loro semine tradizionali" e resi così "dipendenti dalle società produttrici di Ogm". Venerdí 20.03.2009 08:59

Il messaggio di Obama all'Iran (testo tradotto in italiano)

Oggi vorrei estendere i miei migliori auguri a coloro che celebrano il Nowruz in tutto il mondo. Questa festività è un rito antico e un momento di rinnovamento, e mi auguro che tutti voi possiate godervi questo particolare periodo dell'anno con gli amici e la famiglia.
In particolare, vorrei parlare direttamente al popolo e al leader della Repubblica islamica d'Iran.
Nowruz è solo una parte della vostra grande e celebrata cultura. Nel corso di molti secoli, la vostra arte, la musica, la letteratura e l'innovazione hanno reso il mondo migliore e più bello. Qui negli Stati Uniti, la nostra comunità è migliorata grazie al contributo degli iraniani americani. Sappiamo che siete una grande civiltà, e il vostro operato vi ha fatto meritate il rispetto degli Stati Uniti e del mondo.
Per quasi tre decenni le relazioni tra le nostre nazioni sono state tese. Ma questa festa ci obbliga a ricordare ciò che ci unisce. ... 20 Marzo 2009
LEGGI TUTTO NEI COMMENTI O IN http://www.unita.it/news/83083/il_messaggio_di_obama_alliran_testo_tradotto_in_italiano

Ufficiale: Tiziana Maiolo candidata sindaco del Pdl a Rozzano

Congratulazioni a Maria Vittoria

In un precedente post avevo scritto dell'assemblea dei soci di Prisma per il rinnovo delle cariche sociali.


E' stata eletta Presidente la Prof.ssa Maria Vittoria Amantea, e Vice-Presidente Dorotea Beninati.



Congratulazioni ed in bocca al lupo a voi..., ed a tutti noi !
Per maggiori informazioni: http://www.assoprisma.it/

venerdì 20 marzo 2009

Morbo di Hansen a Milano

Ancora un caso di lebbra a Milano.
All’ospedale San Paolo è stato visitato un paziente affetto dal morbo di Hansen.
La diagnosi è stata confermata dal Centro nazionale di riferimento per la lebbra dell’ospedale San Martino di Genova.
Il paziente, un maghrebino disoccupato di circa trent’anni, era in cura al San Paolo nel reparto di Dermatologia, dove è stato effettuato un prelievo bioptico che ha messo il luce la malattia.
Si tratta del secondo caso di lebbra nel milanese.

Se il Magrebino fosse stato clandestino, e fosse stato già in vigore il nuovo decreto LINK voluto dal governo... FORSE non sarebbe andato all'ospedale per farsi curare, ed adesso sarebbe ancora per le nostre strade ..., dandoci TANTA SICUREZZA !
P.S. Il rischio da contagio da lebbra è molto basso, In Lombardia ci sono stati 16 casi tra il 2000 e il 2007, nel mondo ci sono 700/800 nuovi casi all’anno.

Dove stiamo andando ?

Crisi, l'export crolla del 25,8%: record dal 1986
Tratto da: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=337466

Italia: Fmi indica deficit 2009 a 4,8% Pil, a 5,2% nel 2010
http://it.notizie.yahoo.com/4/20090319/tts-oittp-fmi-deficit-italia-ca02f96.html

Leggi gli articoli seguendo i link o nei commenti

giovedì 19 marzo 2009

Telefonate costose ?

Ricordate questo avviso ?
Buccinasco. Lunedì 16, il Sindaco risponderà al telefono ai cittadini “E’ un altro modo per accorciare le distanze" afferma Cereda
Lunedì 16 marzo, dalle 18.30 alle 19.30, Il Sindaco di Buccinasco Loris Cereda sarà al telefono, pronto a rispondere alle chiamate dei suoi concittadini. Per l’occasione verrà istituito un apposito numero, collegato direttamente al centralino che smisterà le telefonate su due linee, così da abbreviare i tempi di attesa. Il numero da chiamare è: 02/45797430. “E’ un altro modo per accorciare le distanze - afferma Cereda - per dare risposte immediate ed instaurare e coltivare un dialogo costruttivo con i cittadini”. L'appuntamento verrà riproposto ogni mese.
Redazione


Ricordate questa delibera ? LINK
Delibera n° 205
Approvata nella seduta del: 27/02/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: ACQUISTO LICENZE PER SISTEMA CALL CENTER E ATTIVAZIONE SERVIZIO "IL SINDACO RISPONDE"... Vista la richiesta avanzata dall'Ufficio Comunicazione relativa all'attivazione di un numero di telefono dedicato all'istituzione del servizio "IL SINDACO RISPONDE... DETERMINA ... di impegnare la somma di € 2.400,00 iva compresa sul capitolo n.365 del corrente bilancio di previsione


Credete sarebbe interessante sapere quante telefonate sono arrivate al Sindaco di Buccinasco dalle 18.30 alle 19.30 di Lunedì 16 Marzo, non gestibili con un normale telefono ?

Propongo un sondaggio sull'argomento:
Ritenete che spendere 2'400 euro per organizzare 1 (una) ora di telefonate col Sindaco di Buccinasco sia un buon modo di spendere i nostri soldi ?
Possibili risposte: o no
Tempo per votare: fino a fine Marzo
N.B. il sistema telefonico resterà di proprietà del Comune, che potrà utilizzarlo anche in altre occasioni

Da leggere - Riforma (?) della caccia

DISEGNO DI LEGGE
d’iniziativa del senatore BENEDETTI VALENTINI
COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 18 SETTEMBRE 2008
Abrogazione della legge 11 febbraio 1992, n. 157
e nuova disciplina dell’attivita` venatoria
Senato della Repubblica X V I LEGISLATURA
Ed ecco una interessante tabella con gli effetti delle osservazioni in discussione

Ma il Papa ha detto anche (ed i media ne hanno parlato di meno ...!)

AFRICA: PAPA DENUNCIA TRAFFICO ESSERI UMANI, MODERNA SCHIAVITU'
Citta' del Vaticano, 17 mar. (Adnkronos) - Una forte denuncia del traffico di esseri umani che oggi colpisce l'Africa e' venuta dal Papa che ha pronunciato nel pomeriggio odierno all'aeroporto di Yaounde' il suo primo discorso ufficiale della sua visita in Camerun e Angola. ''Qui, in Africa - ha detto il Pontefice - come pure in tante altre parti del mondo, innumerevoli uomini e donne anelano ad udire una parola di speranza e di conforto''.
''Conflitti locali - ha proseguito - lasciano migliaia di senza tetto e di bisognosi, di orfani e di vedove. In un continente che, nel passato, ha visto tanti suoi abitanti crudelmente rapiti e portati oltremare a lavorare come schiavi, il traffico di esseri umani, specialmente di inermi donne e bambini, e' diventato una moderna forma di schiavitu'''.
''In un tempo di globale scarsita' di cibo, di scompiglio finanziario, di modelli disturbati di cambiamenti climatici - ha aggiunto - l'Africa soffre sproporzionatamente: un numero crescente di suoi abitanti finisce preda della fame, della poverta', della malattia''. ''Essi implorano a gran voce - ha affermato Benedetto XVI - riconciliazione, giustizia e pace, e questo e' proprio cio' che la Chiesa offre loro. Non nuove forme di oppressione economica o politica, ma la liberta' gloriosa dei figli di Dio. Non l'imposizione di modelli culturali che ignorano il diritto alla vita dei non ancora nati, ma la pura acqua salvifica del Vangelo della vita. Non amare rivalita' interetniche o interreligiose, ma la rettitudine, la pace e la gioia del Regno di Dio, descritto in modo cosi' appropriato dal Papa Paolo VI come civilta' dell'amore''.

Ma cosa ha detto il Papa ?

Il Vaticano "corregge" le parole del Papa sui preservativi
Il Vaticano, nel pubblicare la trascrizione integrale dell'intervista concessa ai giornalisti dal Papa ieri durante il volo verso il Camerun, ha corretto le parole usate da Benedetto XVI sui preservativi. Questo quanto sostiene l’agenzia di stampa Ansa che ha confrontato il testo pubblicato sul sito e quello registrato dai giornalisti al seguito del Pontefice. Nel testo che compare sul bollettino e sul sito della Santa Sede oggi, Ratzinger afferma: "....Direi che non si puo' superare questo problema dell'Aids solo con slogan pubblicitari. Se non c'e' l'anima, se gli africani non si aiutano, non si può risolvere il flagello con la distribuzione di profilattici: al contrario, il rischio e' di aumentare il problema".
Dalla sbobinatura della registrazione in possesso dei giornalisti, le parole di Benedetto XVI risultano invece nel seguente modo: "...direi che non si puo' superare questo problema dell'Aids solo con i soldi, che sono necessari, ma se non c'e' l'anima che sa applicarli, non aiutano; non si puo' superare con la distribuzione di preservativi che, al contrario, aumentano il problema".

Nomina revocata

Papa revoca la nomina di un vescovo austriaco
lunedì 2 marzo 2009 15:39, di Philip Pullella
CITTA' DEL VATICANO (Reuters) - Papa Benedetto XVI oggi è stato costretto ad annullare la nomina a vescovo di un conservatore austriaco, ...
... Subito dopo la nomina di Wagner, 31 dei 39 decani della diocesi di Linz lo hanno sfiduciato, cosa che accade raramente nella Chiesa cattolica, e in pratica un atto di ribellione nei confronti del Pontefice...
Tratto da: http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE5210H020090302 - LEGGI TUTTO NEI COMMENTI

Beato Don Carlo Gnocchi

Il prossimo 25 Ottobre sarà beatificato a Milano don Carlo Gnocchi (nato a San Colombano al Lambro il 25 Ottobre 1902, morto a Milano il 28 febbraio 1956).
Voglio qui ricordare la ''Fondazione Pro Juventute'' (''Fondazione don Carlo Gnocchi'') per la ssistenza ai "mutilatini" e la donazione delle cornee a due ragazzi non vedenti, fatto quando ancora in Italia il trapianto di organi non era diffuso.
Una Chiesa ed un museo dedicato a don Carlo sorgeranno presso il Centro ''S. Maria Nascente'' in Milano.

Se ne parla all'estero: ... bonus per la contraccezione alle minorenni

Roma, 14 feb. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) -
Un bonus ai medici di famiglia britannici che convinceranno le adolescenti a utilizzare metodi impiantabili o iniezioni contraccettive, senza informare i genitori. ...
... I metodi contraccettivi impiantabili o le iniezioni, la cui 'copertura' dura da tre mesi a cinque anni, potrebbero essere il modo migliore per proteggere i teenager da gravidanze indesiderate. ...
I medici non dovranno informare i genitori, ne' tanto meno averne il consenso: e' questo uno dei punti del piano che fa discutere, ma non solo. ...
Tratto da: http://www.libero-news.it/adnkronos/view/58408 LEGGI TUTTO NEI COMMENTI

mercoledì 18 marzo 2009

Meno ragazzi ubriachi ?

Roma, 12 mar. - (Adnkronos) - Consistenti risparmi in termini di vite umane, soprattutto tra i giovani, riduzione degli enormi costi sociali e sanitari conseguenti all'uso di alcol, il tutto a costo zero per lo Stato: è l'obiettivo del disegno di legge numero 1444, annunciato nella seduta di ieri pomeriggio a Palazzo Madama, presentato dal senatore Luigi d'Ambrosio Lettieri (PdL), segretario della 12a Commissione Sanità, e cofirmato da altri 21 senatori, che innalza a 18 anni la soglia di età per il divieto di vendita e somministrazione di alcolici. Oggi il limite è fissato a 16 anni."Una misura semplice e necessaria -spiega d'Ambrosio Lettieri- soprattutto in un Paese come il nostro, detentore del poco invidiabile primato nella precocità dell'iniziazione all'uso di alcol, che avviene tra gli 11 e i 12 anni rispetto a una media europea di 14. ...
Il ddl contiene altre due misure: la prima è l'estensione del divieto di vendita e somministrazione di alcolici nelle aree di servizio autostradali 24 ore su 24. La seconda, una modifica alle norme del codice della strada, che prevede un giro di vite per scoraggiare i giovani dal mettersi alla guida in stato di alterazione alcolica: per i guidatori di età inferiore ai 21 anni e per quelli in possesso di patente da meno di cinque anni, le sanzioni per guida in stato di ebbrezza scatteranno infatti già in presenza di un tasso alcolemico superiore a 0,2 g per litro, in luogo del limite di 0,5 oggi consentito"...
Tratto da: http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3096167828

Norma anti-clandestini: speranze di un ripensamento

Forse la notizia è sparita anche dalle pagine interne dei giornali ..., ma la cosiddetta norma anti-clandestini sta proseguendo il suo corso.
Le organizzazioni sindacali della dirigenza medica e veterinaria del SSN hanno chiesto ai presidenti delle commissioni Affari Costituzionali e Giustizia della Camera un'audizione sul disegno di legge 2180 che elimina il divieto di denunciare i gli immigrati irregolari che si rivolgono alle strutture sanitarie, e sperano in un passo indietro del Governo sul provvedimento contenuto nel Ddl sicurezza, già approvato dal Senato.

Maggiori dettagli in:

Boro


Tratto dalla Newsletter Ambiente-Energia-Chimica
Boro: elemento dalla doppia personalità

Grazie ad una ricerca internazionale, che ha visto la partecipazione del Cnr, è stato scoperto il primo caso in cui un elemento chimico si auto-combina formando un sale.
LEGGI TUTTO NEI COMMENTI

martedì 17 marzo 2009

Delibere varie, di tutto un po'

Delibera n° 42
Approvata nella seduta del: 10/03/2009
Deliberante: Giunta Comunale
OGGETTO: "L.R. 14.04.2003 N. 4 - RIORDINO E RIFORMA DISCIPLINA REG. IN MATERIA DI P.L. E SICUREZZA URBANA - PROGETTO FINALIZZATO A SVILUPPO POLITICHE SICUREZZA URBANA ANNO 2009
... acquisto di una nuova autovettura di servizio dotata di lampeggianti , sirene , scritte Regionali , dotazioni tecniche necessarie per l'infortunistica per un importo complessivo di € 30.000,00;- etilometro € 6.814,80;- Rilevatore automatico per le misurazioni infortunistica stradale: € 16.740,00;
***************************************************************
Delibera n° 263
Approvata nella seduta del: 11/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: MODIFICHE TECNOLOGICHE SCUOLA ELEMENTARE VIA DEGLI ALPINI
... la fornitura di una nuova linea telefonica, ... lo spostamento di linea elettrica nel locale adibito alla mensa;
***************************************************************
Delibera n° 261
Approvata nella seduta del: 11/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: RIPRISTINO IMPIANTO D'ILLUMINAZIONE PALAZZETTO DELLO SPORT DI VIA EMILIA
... sostituzione di n. 7 lampade ... che sarebbe opportuno programmare l'intervento per le prossime vacanze pasquali;
***************************************************************
Delibera n° 260
Approvata nella seduta del: 11/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: FORNITURA PROTEZIONI PER CALORIFERI SCUOLA MATERNA VIA DEI MILLE
***************************************************************
Delibera n° 258
Approvata nella seduta del: 11/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: SOC. COOP. AURORA 2000 DI MILANO: ULTERIORI INTERVENTI EDUCATIVI A FAVORE DI MINORI E DISABILI E REALIZZAZIONE DEL PROGETTO "CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI " PROVVEDIMENTI - ANNO 2009
... un educatore professionale per l'Area Grandangolo ... un ulteriore educatore professionale, nell'ambito della Tutela Minori ... la realizzazione del Progetto "Consiglio Comunale Ragazzi" anno 2009
***************************************************************
Delibera n° 257
Approvata nella seduta del: 11/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: APPALTO SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA - INTEGRAZIONE COSTO PASTO PER I BAMBINI DELL'ASILO NIDO DI VIA STRADIVARI PER SOSTITUZIONE CUOCO
***************************************************************
Delibera n° 289
Approvata nella seduta del: 13/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: ISCRIZIONE DEGLI OPERATORI DI POLIZIA LOCALE AL TIRO A SEGNO NAZIONALE, SEZIONE DI MILANO E ACQUISTO DI MATERIALE D'ARMAMENTO. IMPEGNO DI SPESA
... la somma complessiva di €. 2.605,34
***************************************************************
Delibera n° 287
Approvata nella seduta del: 13/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: VENDITA AREE CIMEP - ACCERTAMENTO DEGLI INTROITI DERIVANTI DALLA TRASFORMAZIONE DEL DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA' (alla data del 07/02/2009) PER VIA MANZONI N°29 - VIA MANZONI N°19 - VIA MANZONI N°21 - VIA ISONZO N°25/29
... totale di accertamento della presente determinazione è pari ad Euro 712.260,78
***************************************************************
Delibera n° 285
Approvata nella seduta del: 13/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER SMALTIMENTO MATERIALE CONTENENTE AMIANTO RINVENUTO DURANTE LAVORI MASTERPLAN NAVIGLI II LOTTO -CAMMINANDO SULL'ACQUA
... somma complessiva di € 1.320,00
***************************************************************
Delibera n° 282
Approvata nella seduta del: 13/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: FORMAZIONE DELL'IMPIANTO DI CLIMATIZZAZIONE PER L'ASILO NIDO E LA SCUOLA MATERNA DI VIA DEI MILLE - AFFIDAMENTO
... € 37.350,00=(IVA 20% esclusa)
***************************************************************
Delibera n° 292
Approvata nella seduta del: 16/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: CONTRIBUTO PROVINCIALE ASSEGNATO AL GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE: ACCERTAMENTO E IMPEGNO DI SPESA PER L'ACQUISTO DI MEZZI, ATTREZZATURE O MATERIALI
€ 37.252,59

lunedì 16 marzo 2009

Accanimento lombardo ... ?

ELUANA: REGIONE LOMBARDIA IMPUGNA SENTENZA DEL TAR
(AGI) - Milano, 13 mar. - Su proposta del presidente Roberto Formigoni, la Giunta regionale della Lombardia ha deciso di impugnare presso il Consiglio di Stato la sentenza del Tar Lombardia sul caso di Eluana Englaro. "Purtroppo la vicenda di Eluana - commenta il presidente Roberto Formigoni - si e' conclusa nel modo tragico che sappiamo. Noi siamo certi di aver costantemente operato in modo corretto e abbiamo deciso di presentare ricorso perche' riteniamo la sentenza del Tar infondata". "In particolare - prosegue Formigoni - riteniamo che nessuna magistratura, penale, civile e tanto meno amministrativa, possa deliberare sulla vita e sulla morte di una persona, tanto piu' in assenza di una legge. Compito della magistratura e' infatti applicare le leggi che ci sono, mentre il compito di farle e' del Parlamento che esercita questo diritto in nome del popolo. Giudichiamo dunque illegittimo imporre al servizio sanitario l'esecuzione di un trattamento diametralmente opposto ai compiti di assistenza e cura che costituzionalmente gli appartengono". "Con la nostra iniziativa - conclude Formigoni - vogliamo che una sentenza del Consiglio di Stato impedisca che in futuro si possano ripetere altri casi come quello di Eluana Englaro".

Attenzione !

Attenzione ! Alle prossime Elezioni Europee potremmo trovare tra i candidati anche ministri, parlamentari e presidenti di Regione.
In base alle norme queste cariche sono incompatibili con quelle di Parlamentare Europeo. Gli eletti possono lavorare..., o fare danni..., in un solo posto per volta...!

Se quindi troveremo tra i candidati persone "incompatibili", .., anche se parleranno di candidatura di testimonianza o di servizio, ... dobbiamo ricordarci che stanno prendendoci in giro..., e che una volta eletti dovranno scegliere dove mantenere la poltroncina, rendendo inefficace la nostra preferenza !

Chi si vuole candidare ?

George Lucas sta scegliendo gli attori per una serie tv di Star Wars. Il telefilm racconterà gli eventi tra "Star Wars: Episodio III - La vendetta dei Sith" e "Star Wars: Episodio IV - Una nuova speranza" (il primo film della serie..., per chi ha la mia età ...), seguendo le vicende dei personaggi minori visti negli episodi dall'uno al tre. Buona parte della trama riguarderà la nascita dell'alleanza dei ribelli e i loro tentativi di contrastare l'impero e il suo esercito.
Testo tratto da http://www.fantascienza.com ed adattato.

domenica 15 marzo 2009

Minorenni, Aborto, Brasile, Scomunica, Monsignor Fichella

CITTÀ DEL VATICANO - Prima di pensare alla scomunica di medici e familiari della bambina brasiliana che ha abortito due gemelli concepiti in seguito allo stupro da parte del patrigno, «era necessario e urgente salvaguardare la sua vita innocente». Monsignor Rino Fisichella esprime così perplessità sulla decisione dei vescovi brasiliani. Dalle colonne dell'Osservatore romano, il presidente della Pontificia accademia per la Vita accusa il vescovo di Recife, sostenitore della scomunica, di avere espresso sulla vicenda «un giudizio che pesa come una mannaia».
SEGUE NEI COMMENTI - Tratto da: - http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_14/bimba_stuprata_brasile_fisichella_e02ac9b6-10bb-11de-a338-00144f02aabc.shtml - 14 Marzo 2009

Caro Pdl, sui candidati se ci sei batti un colpo

Tratto da: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=335950
di Redazione, Sabato 14 marzo 2009, 07:00

È vero che è difficile immaginare che in giugno un Pd disastrato a livello nazionale possa mantenere il controllo della Provincia, dove vinse per il rotto della cuffia nel 2004, quando il secondo governo Berlusconi era già in difficoltà. Tuttavia, il centro-destra commetterebbe un grave atto di leggerezza se non mettesse fine alle sue più o meno sotterranee diatribe interne e non si ricompattasse subito dietro Guido Podestà, un ottimo candidato, con una lunga e fruttuosa esperienza europea, che sembra avere la sola colpa di essersi battuto - nella sua qualità di coordinatore regionale del Pdl - con troppo vigore contro la Lega nel lungo braccio di ferro per la divisione delle candidature.
Filippo Penati, infatti, è un avversario di tutto rispetto, ...
LEGGI TUTTO nei commenti

venerdì 13 marzo 2009

Letture e Mostra Giovannino Guareschi

Delibera n° 38
Approvata nella seduta del: 04/03/2009
Deliberante: Giunta Comunale
OGGETTO: PATROCINIO ALL'ASSOCIAZIONE CULTURALE "IL CIRCOLINO DI BUCCINASCO" PER L'ORGANIZZAZIONE DI UNA MOSTRA DEDICATA A GIOVANNINO GUARESCHI IN PROGRAMMA DAL 14 AL 29 MARZO 2009
... su richiesta dell'Associazione Culturale "Il Circolino di Buccinasco" si organizzava uno spettacolo di letture su Giovannino Guraeschi in programma presso l'Auditorium Teatro Fagnana il 14 marzo p.v;
... realizzazione di una mostra su Guareschi, dal titolo "Non muoio nemmeno se mi ammazzano", in occasione del centenario della sua nascita, che sarà allestita presso la Chiesa antica di Romano Banco dal 14 al 29 marzo p.v;
... contributo economico straordinario di € 1.200,00 a sostegno delle spese di trasporto e noleggio delle mostra stessa

Da amante di Giovannino Guareschi e membro del Club dei '23, sono lieto dell'iniziativa, intendo partecipare, e valutarne i contenuti. Allargo l'invito a tutti voi !
Pubblicato il 7 Marzo, ripubblicato il 13 Marzo

Trofeo Laura Conti: 28 e 29 Marzo 2009

Delibera n° 232
Approvata nella seduta del: 09/03/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: PATROCINIO MANIFESTAZIONE SPORTIVA ORGANIZZATA DAL COMITATO GENITORI ED INSEGNANTI DELLA SCUOLA MEDIA STATALE "LAURA CONTI" PRESSO IL CAMPO SPORTIVO "G.SCIREA" NEI GIORNI 28 E 29 MARZO 2009

Sempre peggio, ora sono d'accordo con Ignazio La Russa !

Tratto da: http://www.agi.it/ultime-notizie-page/200903121440-pol-rom1111-art.html
REFERENDUM: LA RUSSA, VOTERO' SI' E VORREI QUORUM A 40%
(AGI) - Roma, 12 mar. - "Andro' e votero' si', senza offesa per nessuno". Ignazio La Russa getta acqua sul fuoco delle forti resistenze da parte della Lega al referendum elettorale ed avanza invece una proposta per il futuro delle consultazioni popolari: abbassarne il quorum al 40 per cento. Quanto alla consultazione sulla legge elettorale che non viene vista di buon occhio dal Carroccio, il 'reggente' di AN richiama proprio la dialettica nel proprio partito per invitare a non creare casi: "Quante volte nel mio partito in occasione di referendum Fini ha votato in un modo e Alemanno, per dirne una, in un altro? E non succedeva niente per questo. Quindi, figuriamoci se gli amici della Lega si possono offendere per quello che faccio io... Situazioni di questo genere possono capitare, senno' a che servirebbe il referendum?".

P.S. Ricordo che il Governo (di cui il Ministro Ignazio La Russa fa parte) sembra orientato a non permettere l'accorpamento tra elezioni Europe e referendum.
C'è quindi il rischio di disaffezionare (che brutta parola !) gli elettori facendo votare Sabato 6 e Domenica 7 per Europee e provinciali, poi la Domenica successiva per i referendum, e quella ancora dopo per gli eventuali ballottaggi ...

"Siamo medici e non spie".

Le maggiori sigle sindacali della dirigenza medica protestano contro l'emendamento della Lega Nord che elimina il principio di non segnalazione degli immigrati clandestini da parte degli operatori del Ssn. Ecco alcune dichiarazioni trovate sui media:


"Se diventasse legge, il camice bianco avrà l'obbligo, e non la possibilità, di segnalare un clandestino che si rivolge per le cure a una struttura sanitaria pubblica, in quanto pubblico ufficiale incaricato di pubblico servizio".
"Il medico dipendente da enti pubblici o da enti convenzionati con il Ssn riveste contemporaneamente, secondo il costante orientamento della giurisprudenza, la qualifica di pubblico ufficiale o di pubblico servizio. I medici del servizio sanitario nazionale, in quanto pubblici ufficiali, saranno quindi obbligati a denunciare per iscritto quando avranno notizia della clandestinità, diventato reato perseguibile di ufficio. Chi omette o ritarda di denunciare sarà punito con la multa da 30 a 516 euro. E non va dimenticato che l'obbligatorietà della denuncia non è solo a carico dei medici, ma anche degli infermieri e di tutto il personale della sanità pubblica quando è nell'esercizio delle sue funzioni".
"Se il provvedimento diventasse legge si creerebbe una situazione senza via d'uscita. Il medico che decidesse di non applicare la norma, commetterebbe un reato perseguibile d'ufficio".
"In linea generale non è possibile per i medici sollevare obiezione di coscienza, in quanto si può ricorrere a questa prerogativa solo nei casi in cui è espressamente prevista dalla legge, come ad esempio nel caso dell'interruzione volontaria di gravidanza"

giovedì 12 marzo 2009

Dibattito sulla crisi, Milano, Sabato 14 Marzo ore 9,30

Sabato 14 Marzo 2009 , Ore 9.30 - 13.00
CRISI, INCERTEZZE, DIFFICOLTÀ:
SU QUALI SISTEMI DI PROTEZIONE E DI WELFARE POTREMO CONTARE?

Intervengono:
Prof. Elena Granaglia - Ordinario di Scienza delle Finanze
Dr. Gianni Bottalico - Presidente ACLI Milanesi

Presiede:
Sen. Daniela Mazzuconi - Gruppo PD

Dibattito

Conclude:
On. Rosy Bindi - Vice Presidente della Camera dei Deputati

L'incontro si terrà presso la Fondazione La Triennale, Viale Alemagna 6, Milano (Metro fermata Cadorna)

Non si può mai stare tranquilli..., nuovi cambiamenti in Giunta ?

Tratto da: http://www.affaritaliani.it/milano/tiziana_maiolo_da_assessore_a_sindaco_rozzano120309.html
MilanoItalia - Milano/ Tiziana Maiolo, da assessore a sindaco. Lontano da Milano
Giovedí 12.03.2009 16:41

La voce corre, nelle piccole città. E Buccinasco e Rozzano sono pure confinanti. Così, il fatto che Tiziana Maiolo, attualmente assessore alla sicurezza a Buccinasco, potrebbe candidarsi come sindaco a Rozzano, ha già galvanizzato gli azzurri locali. Cosa c'è di vero in queste voci? Affaritaliani.it ha parlato con Tiziana Maiolo, che ha confermato: "Ci sto pensando. Ma la verità è che aspetto una chiamata di Podestà. E che, comunque, se vinciamo in Provincia il posto da assessore che mi è stato promesso lo voglio. E' vero che c'è una lettera nella quale gli azzurri locali chiedono al coordinatore regionale di candidarmi..." Tiziana Maiolo non è spaventata dalla forza elettorale di Massimo D'Avolio, il candidato sindaco del Pd e primo cittadino uscente, eletto allo scorso turno con un risultato record che oltrepassava il 60 per cento. "A me piacciono le sfide - spiega Tiziana Maiolo - Non ho paura di perdere. Se Podestà mi chiederà di sfidare D'Avolio ci rifletterò su. Per adesso è prematuro perché - lo ripeto - gli accordi tra me e il coordinatore regionale sono chiari: andrò a fare l'assessore provinciale".

P.S. Da quando Buccinasco confina con Rozzano ?

Chi ha visto la Social card ?

Se qualcuno ha ricevuto la Carta Acquisti, nota come "Social Card", sappia che un decreto ne ha esteso l'utilizzazione anche ai prodotti farmaceutici e parafarmaceutici.
Contento ?

Che succede nell'UDC di Buccinasco ?

Forse a qualcuno erano sfuggiti questi due comunicati "ufficiali":

Comunicato tratto da:
BUCCINASCO: MARCO MAGISTRETTI NUOVO RESPONSABILE DELL'UDC
Di Rino Pruiti (del 25/02/2009 - 09:04:21, in POLITICA)
Il responsabile Provinciale milanese dell'UDC, Gianni Verga, ha nominato il nuovo "commissario" del gruppo di Buccinasco. Si tratta di Marco Magistretti. Di seguito il testo della nomina: " .. nel quadro delia riorganizzazione del Partito, ho il piacere di nominarTi, nelle more della celebrazione del Congresso locale, Commissario per l'UDC di BUCCINASCO anche in relazione alle imminenti scadenze elettorali. Ti ringrazio molto per l'impegno che sei chiamato a profondere per il Nostro Partito e Ti prego di avviare un'intensa collaborazione con tutti gli Amici disposti a dare il loro contributo, perche il nostro Partito sia presente sul territorio. Nell'augurarTi buon lavoro, Ti ringrazio per la Tua disponibilita e Ti prego di gradire i miei migliori saluti.. " ...

Comunicato tratto da: http://www.udc-buccinasco.it/dblog/articolo.asp?articolo=51
Di Redazione1 (del 27/02/2009 @ 09:40:50, in Buccinasco)
L'UDC di Buccinasco prende atto della nomina del Sig. Magistretti che concretizza il grande sforzo di rinnovamento del Partito sia a livello Regionale, Provinciale e, sopratutto, locale al fine di affrontare l'imminente ed l'importante impegno elettorale amministrativo di giugno. Stante questa premessa doverosa l'UDC di Buccinasco ritiene non adeguato, alla realtà locale, la scelta del Sig. Magistretti, in quanto persona conosciuta in loco per i suoi trascorsi politici camaleontici, per la scelta di alleanze non in linea con le indicazioni della Segreteria Nazionale e Regionale e per avere espresso la propria contrarietà nei confronti delle linea politica Nazionale e Regionale dell'UDC a mezzo della stampa locale. Il Segretario Mario Marini si riserva di chiarire con gli Organi competenti i motivi e le ragioni, squisitamente ed esclusivamente politici, della propria contrarietà e di quella degli iscritti.

Non ci sono ulteriori (pubblici) aggiornamenti

Per chi ha un cane

Ecco una nuova ordinanza sui cani: leggi tutto seguendo il LINK (o nei commenti)

"Ordinanza contingibile ed urgente concernente la tutela dell’incolumità pubblica dall’aggressione dei cani"

IL MINISTRO DEL LAVORO, DELLA SALUTE E DELLE POLITICHE SOCIALI ...
Art. 1. Il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall’animale stesso. ...
... utilizzare sempre il guinzaglio ad una misura non superiore a mt. 1,50 durante la conduzione dell’animale nelle aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico, fatte salve le aree per cani individuate dai comuni;b. portare con sé una museruola, rigida o morbida, da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle Autorità competenti; c. affidare il cane a persone in grado di gestirlo correttamente;d. acquisire un cane assumendo informazioni sulle sue caratteristiche fisiche ed etologiche nonché sulle norme in vigore;e. assicurare che il cane abbia un comportamento adeguato alle specifiche esigenze di convivenza con persone e animali rispetto al contesto in cui vive. ...
Vengono istituiti percorsi formativi per i proprietari di cani con rilascio di specifica attestazione denominata patentino. Detti percorsi sono organizzati da parte dei Comuni congiuntamente con le Aziende Sanitarie Locali, ... Detti percorsi formativi sono da considerarsi obbligatori per i proprietari di cani impegnativi. ...
Art. 2. 1. Sono vietati: a) l'addestramento di cani che ne esalti l’aggressività;b) qualsiasi operazione di selezione o di incrocio di cani con lo scopo di svilupparne l'aggressività;c) la sottoposizione di cani a doping, così come definito all'articolo 1, commi 2 e 3, della legge 14 dicembre 2000, n. 376;d) gli interventi chirurgici destinati a modificare la morfologia di un cane o non finalizzati a scopi curativi, ...
E’ fatto obbligo a chiunque conduca il cane in ambito urbano raccoglierne le feci e avere con sé strumenti idonei alla raccolta delle stesse.
Art. 3 ... I proprietari dei cani inseriti nel registro di cui al comma 3 provvedono a stipulare una polizza di assicurazione di responsabilità civile per danni contro terzi causati dal proprio cane e devono applicare sempre sia il guinzaglio che la museruola al cane quando si trova in aree urbane e nei luoghi aperti al pubblico. ...

Do you like Social networking ?!

Tratto da: http://www.pcworld.it/showPage.php?template=attualita&id=8703&sez=in&masterPage=art_sezione_x.htm

Facebook batte anche l'e-mail
I social networking diventano il mezzo più gettonato per comunicare on-line
11-03-2009, di Danilo Loda

Secondo una ricerca condotta da Nielsen Online i social networking sono più gettonati della posta elettronica quale mezzo per comunicare on-line. Dai dati emersi il più popolare, manco a dirlo, è Facebook con 108.3 milioni di utenti, seguito a ruota da Myspace (81 milioni di utenti) e da Classmate Online molto lontano con 19,7 milioni di utenti. Quarto posto per Linkedin che si attesta a 15 milioni di persone registrate. Il dato più importante però emerge dal tempo passato on-line: su media mondiale su 11 minuti di collegamento al web, almeno uno è dedicato alla navigazione su un sito di social networking. Un utente di Facebook in media passa sul sito almeno 3 ore e 10 minuti del tempo totale di connessione. Fuori dal coro c'è il sito Orkut, che in Brasile batte tutti con il 70% dei possessori di una linea internet registrati al social networking di Google

Uno sguardo ai media

Tratto da: http://www.agenziaradicale.com/index.php?option=com_content&task=view&id=7602&Itemid=52

La telecamera dei tg si spegne sulle crisi umanitarie - La denuncia di Medici senza Frontiere
mercoledì 11 marzo 2009 - di FLORENCE URSINO

"Il viaggio in Messico di Sarkozy/Bruni", "l'ex hostess dell'Alitalia eliminata da Grande Fratello e dalla Fattoria", "l'estate dei novelli sposi Briatore-Gregoraci". Il cittadino italiano che ogni giorno segue i tg Rai e Mediaset in Italia è spesso e volentieri abituato a questo genere di notizie. Notizie che 'finalmente' lasciano riposare il cervello, che permettono di gustare appieno il cibo sulla tavola, che obbediscono alla potente regola dell'informazione asservita alle leggi del mercato: in offerta speciale oggi 'l'isola dei famosi' alla modica cifra dell'oblio per tutto quello che di brutto succede nel resto del mondo. E ne succedono di cose nel mondo:
Leggi tutto nei commenti, qui lascio solo un piccolo elenco delle notizie "sparite" dai media...
epidemia di colera in Zimbawe,
guerra civile nel Congo orientale,
scontri che hanno provocato morti e fughe nel Pakistan nord-occidentale,
situazione sanitaria allarmante nella regione somala dell'Etiopia e in Myanmar,
catastrofe umanitaria in Somalia,
bambini malnutriti in Bangladesh, Costa d'Avorio e Haiti,
persistente tragica situazione del Sudan,
assistenza urgente per i civili iracheni,
co-infezione Hiv-Tbc.

mercoledì 11 marzo 2009

Sei gradi di separazione

Un grande classico, descritto brevemente in: http://it.wikipedia.org/wiki/Sei_gradi_di_separazione_(sociologia)

La teoria dei sei gradi di separazione è un'ipotesi secondo cui qualunque persona può essere collegata a qualunque altra persona attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari. Tale teoria è stata proposta per la prima volta nel 1929 dallo scrittore ungherese Frigyes Karinthy in un racconto breve intitolato Catene. ... segue

martedì 10 marzo 2009

A chi crede agli oroscopi ...,

... a quelle persone che non cambiano infastidite canale quando il GR2 delle 7,30 trasmette l'oroscopo del giorno, ai genitori che sanno di che segno sono i propri figli.... suggerisco di visitare il divertente sito del CICAP dedicato agli oroscopi: http://www.cicap.org/Astrologia2008

Suggerisco anche di utilizzare la possibilità di farsi fare l'oroscopo dal CICAP: http://www.cicap.org/piemonte/oroscopo/oroscopo.php

Forse sto poco bene, sono d'accordo con Follini !

http://www.adnkronos.com/IGN/Edicola/?id=3.0.3088348653
Roma, 10 mar. (Adnkronos) - Il riformismo del Pd deve misurarsi con la necessita' di riformare le pensioni.

Lo sostiene Marco Follini, nella sua rubrica "Il democentrico" sul quotidiano "Il Riformista". Analizzando le prime due settimane di Dario Franceschini alla guida del partito, Follini sottolinea positivamente la proposta dell'assegno mensile di disoccupazione. "Se il governo fara' qualcosa, il segretario del Pd potra' rivendicare il copyright. Se non fara' nulla - dice il senatore democratico riferendosi alla proposta di Franceschini- potra' denunciare la sua negligenza".
Sull'innalzamento dell'eta' pensionistica, Follini sostiene che "mettere mano alle pensioni non e' la vocazione dei sadici ragionieri della spesa (...) piu' semplicemente e' parte di un patto che va riscritto tra le generazioni. E' una misura di giustizia che dobbiamo a chi ha qualche anno meno di noi. In questo campo il vecchio centro sinistra ha pagato un prezzo piu' che oneroso ad alleati che non abbiamo piu'. Sarebbe il caso che ora il nuovo Pd rendesse chiaro che ha imboccato tutt'altra strada".
"Schierare il Pd tra quanti vogliono questa riforma -continua Follini- puo' costare qualcosa ma fa parte del suo profilo riformista. E tanto piu' ne fa parte una volta che si prende atto che il governo in questo campo incespica e balbetta. La mia previsione e' che Palazzo Chigi non fara' (quasi) nulla sulla previdenza ne' sugli ammortizzatori sociali. Incalzare la maggioranza su tutti e due i fronti ci darebbe cosi' insieme un merito e un vantaggio".

Purtroppo non è una bufala ...

A me sembra di essere un po' feticista, ma dò ancora valore alla Costituzione ed alla intelligenza degli eletti, anche se "nominati" ...


ROMA (Reuters) - La riforma dei regolamenti parlamentari deve andare nella direzione di consentire al capogruppo di votare per tutti i componenti del gruppo.
Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi intervenendo a un'assemblea del Pdl.
"Di fronte a regolamenti che sono ancora non adeguati alla necessità di governo e maggioranza di avere in tempi certi le leggi, credo che a un certo momento si debba riconoscere che il capogruppo, alzandosi, rappresenti tutto il gruppo dei suoi deputati", ha detto Berlusconi.
"Il capogruppo deve rappresentare in aula o in commissione tutti i deputati. Chi non è d'accordo potrà votare contro o astenersi. Il voto finale può essere spostato in aula e comunque deve essere tale che non si abbiano sorprese", ha aggiunto.

Costituzione, art. 67.
Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato.

Effetti della legge 40

E' in corso a Venezia il XIII Congresso mondiale della International Academy of Human Reproduction. Si è parlato anche degli effetti della legge Legge 40 in vigore in Italia dal 2004.
- Aumento o il numero dei parti gemellari: nel 25% due gemelli; nel 5% trigemellare (normalmente è circa lo 0% !).
- Diminuzione del numero delle gravidanze
- Espatrio di molte coppie

Le coppie sterili in Italia sono circa tre milioni:
in circa il 35,4% dei casi è l'uomo a presentare il problema,
nel 35,5% dei casi la causa è femminile,
nel 15% di entrambi i partner e
nel 13,2% è inspiegata.

Vorrei ancora una volta ricordare l'ignavia di coloro che riuniti sotto lo slogan "la vita non si mette ai voti", hanno preferito non esprimersi nei referendum sulla legge 40. Non hanno seguito il principio evangelico "Sia invece il vostro parlare sì, sì; no, no; il di più viene dal maligno", ed hanno preferito far mancare il quorum ...

lunedì 9 marzo 2009

Chi lo propone ?

Possibile aumento delle cubature delle costruzioni esistenti: +20%,
Abbattimento edifici vecchi (realizzati prima del 1989) non sottoposti a tutela, per costruirne nuovi con il 30% di cubatura in piu'.
Sconto fiscale: il contributo di costruzione sugli ampliamenti sarà ridotto del 20% in generale e del 60% se l'abitazione e' destinata a prima casa del richiedente o di un suo parente fino al terzo grado


Risposta: nei commenti

Chi lo ha detto ?

Tratto da: http://www.borsaitaliana.it/

VIMERCATE (MF-DJ)--"Bisogna pensare che il mondo ha sempre subito crisi, che tutte le crisi finiscono e che questa volta sembra sia particolarmente grave ma che la sua profondita' ed estensione nel tempo dipende dai nostri comportamenti, se noi sapremo non consegnarci alla sfiducia ma sapremo imporre la nostra fiducia anche agli altri e ai nostri collaboratori".
"Il Paese ha nelle pmi la sua forza. Io sono solito dire che non abbiamo il petrolio ma abbiamo i piccoli imprenditori che oggi purtroppo quando leggono i giornali si scoraggiano oltre misura".
"La ricetta che suggerisco e' di non farsi influenzare troppo dai media che per loro dovere o loro attitudine vanno alla ricerca dei titoli e nei titoli bisogna dire che tutto crolla e tutto e' catastrofe e i profeti di sventura sono quelli che adesso impazzano sui nostri media"

Risposta: nei commenti