IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 31 ottobre 2009

Farmaci (?) omeopatici: il parere del Mario Negri

Tratto da: http://www.marionegri.it/mn/it/aggiornamento/focusOn/index.html
Preoccupazioni verso l'approvazione dei prodotti omeopatici in Europa
28 Agosto 2009 - Un editoriale, recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista The Lancet, mette in guardia sull'approvazione di prodotti omeopatici nella Comunità Europea. L'Agenzia Europea dei Medicinali (EMEA) e le agenzie nazionali del farmaco valuteranno presto quali prodotti omeopatici possano essere immessi sul mercato. Il Regno Unito ha già approvato il primo prodotto omeopatico, sollevando alcuni problemi etici e pratici. I prodotti omeopatici sono il risultato di ampie diluizioni di una sostanza originale. In base alla farmacopea omeopatica francese, la sostanza originale subisce 30 diluizioni successive, ogni volta 1 a 100. Le leggi della chimica provano che il prodotto finale è talmente diluito da non contenere più neppure una molecola della sostanza originale. Altre definizioni, inclusa quella relativa alla legislazione Europea, prevedono che i prodotti omeopatici non possano contenere più di una parte per 10.000 di sostanza originale. Anche tale diluizione non permette di ottenere alcun effetto – e tantomeno un effetto curativo - da parte del prodotto omeopatico, fatta eccezione forse per un effetto placebo. Pertanto, i prodotti omeopatici non possono e non devono essere ritenuti farmaci. Verificarne l'efficacia come cura di patologie risulta quindi inutile e dispendioso.
La legittimazione dei prodotti omeopatici da parte delle autorità sanitarie può portare a gravi conseguenze. Infatti, ritenere questi prodotti come medicinali induce la popolazione a pensare ingiustamente che tali prodotti possano essere di beneficio per la cura di alcune patologie,distraendo così medici e pazienti dalla medicina tradizionale. Inoltre, tale legittimazione suggerisce alle industrie farmaceutiche di investire risorse nel più redditizio mercato dell'omeopatia, riducendo quelle destinate ai farmaci che richiedono una ricerca rischiosa, metodologicamente complessa e costosa. Infine, l'approvazione in commercio di prodotti omeopatici da parte delle agenzie pubbliche deputate all'approvazione dei farmaci sottrarrebbe risorse umane e finanziarie alla valutazione dei benefici e dei rischi di prodotti potenzialmente utili ai pazienti. Questa situazione rappresenta quindi un rischio grave per la salute pubblica e dovrebbe consigliare agli Stati Membri dell'Unione Europea di negare l'autorizzazione al commercio ai prodotti omeopatici. Tuttavia, la Direttiva della Commissione Europea considera i prodotti omeopatici come medicinali, con l'aggravante di consentire una procedura semplificata per la loro registrazione in virtù del basso contenuto (o addirittura dell'assenza) di principi attivi. Ciò significa che, se anche un prodotto omeopatico non ottiene l'impossibile conferma scientifica di ciò che finge di voler curare, può comunque essere immesso sul mercato: basta che dimostri di essere un prodotto "pulito". Questo non richiede il coinvolgimento delle agenzie del farmaco. La prova che i prodotti omeopatici siano quantomeno sicuri dovrebbe invece essere affidata agli stessi organismi che controllano la qualità delle acque minerali o di altri alimenti presenti sugli scaffali dei supermercati. Tutto questo conferma che la legislazione Europea continua a considerare i prodotti medicinali come qualsiasi altro bene di consumo. Difatti, attualmente i farmaci sono posti sotto la giurisdizione della Direzione Generale per l'Industria. Questo può essere accettabile per i prodotti omeopatici; ma i farmaci dovrebbero essere trasferiti sotto la giurisdizione del settore della sanità pubblica della Comunità Europea –la Direzione Generale per la Salute e la Tutela dei Consumatori- che, si spera, sia in grado di distinguere ciò che è utile per i pazienti da ciò che alimenta solo un mercato vergognoso.
Silvano Gallus Dipartimento di Epidemiologia

venerdì 30 ottobre 2009

Consigliere Michele Manzo

Ieri è morto per un aneurisma cerebrale il consigliere Michele Manzo di Alleanza cittadina
Condoglianze alla famiglia

''E' del tutto falsa l'affermazione che al Quirinale si siano ''stipulati patti''

Certe notizie vanno rilette a distanza di alcuni giorni, per comprenderne meglio l'importanza...

Tratto da: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2009/10/12/visualizza_new.html_986820264.html
ANSA.it - 12 ottobre, 13:47

Il Quirinale torna su Lodo Alfano "Mai stipulato patti" - Napolitano, rispettiamo la Corte Costituzionale
ROMA - ''E' del tutto falsa l'affermazione che al Quirinale si siano ''stipulati patti'' su leggi la cui iniziativa, com'e' noto, spetta al Governo, e tanto meno sul superamento del vaglio di costituzionalita' affidato alla Consulta''. E' quanto scritto in una nota diffusa dal Quirinale.

"E' del tutto falsa - si legge nella nota diffusa dall'ufficio stampa della Presidenza della Repubblica - l'affermazione che al Quirinale si siano 'stipulati patti' su leggi la cui iniziativa, com'é noto, spetta al Governo, e tanto meno sul superamento del vaglio di costituzionalità affidato alla Consulta. Una volta rilevata, da parte del Presidente della Repubblica, la palese incostituzionalità dell'emendamento "blocca processi" inserito in Senato nella legge di conversione del decreto 23 maggio 2008, il Consiglio dei Ministri ritenne di adottare il disegno di legge Alfano in materia di sospensione del processo penale nei confronti delle alte cariche dello Stato. Il Presidente della Repubblica ne autorizzò la presentazione al Parlamento, e successivamente, dopo l'approvazione da parte delle Camere, promulgò la legge. Tale promulgazione, comunque motivata, non poteva in nessun modo costituire "garanzia" di giudizio favorevole della Corte in caso di ricorso. Il rispetto dell'indipendenza della Corte Costituzionale e dei suoi giudici, doveroso per tutti, ha rappresentato una costante linea di condotta per qualsiasi Presidente della Repubblica. La collaborazione tra gli uffici della Presidenza e dei Ministeri competenti è parte di una prassi da lungo tempo consolidata di semplice consultazione e leale cooperazione, che lascia intatta la netta distinzione dei ruoli e delle responsabilità".

CONSULTA, LA SOLUZIONE IN SENTENZA PREVITI
ROMA - La Corte Costituzionale, nel bocciare il lodo Alfano per violazione del principio di eguaglianza dei cittadini, avrebbe individuato nella propria sentenza n. 451 del 2005 sul ''caso Previti'' una strada per stabilire un equilibrio tra le esigenze pubbliche da parte delle alte cariche dello Stato e quelle di un corretto svolgimento di un eventuale processo penale a loro carico. E' quanto trapelato in ambienti vicini alla Consulta In quella sentenza, la Corte Costituzionale scrisse che, nel caso un imputato sia anche componente di un ramo del parlamento, il giudice ha ''l'onere di programmare il calendario delle udienze in modo da evitare coincidenze con i giorni di riunione degli organi parlamentari''.
Muovendo dalla sentenza di quattro anni fa - secondo quanto trapelato da ambienti vicini alla Corte, che affrontera' l'argomento nel motivare la bocciatura del lodo Alfano - il conflitto tra esigenze processuali ed extraprocessuali nel caso di alte cariche dello Stato potrebbe essere risolto senza violare il principio di uguaglianza: i processi a Berlusconi, ad esempio, andrebbero avanti, ma i giudici avrebbero l'obbligo di fissare, d'intesa con il premier, un calendario delle udienze che tenga conto degli impegni istituzionali del presidente del consiglio, in modo da evitare coincidente e non compromettere il diritto di difesa.

giovedì 29 ottobre 2009

Delibera Comune di Desenzano

Ho trovato questo link, ma non sono in grado di leggere il contenuto della delibera.
Qualcuno può aiutarmi ?
Grazie
Franco

http://servizionline.onde.net/eGov/Atti2.mac/input?cOrgano=Consiglio&cOdg=2&cNumero=33&cDataD=2000-03-31&&cCdst=APP&cNrprt=20561&cUfficio=Affari%20Generali/Segreteria&cSettore=SEGRETERIA%20GENERALE&cAsse=7

Organo Consiglio Comunale di Desenzano, BS
Numero e Data Atto 33 del 31/03/2000
Oggetto MOZIONE DI SFIDUCIA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI DI MINORANZA E RINVIO ELEZIONE NUOVO PRESIDENTE.
Stato APPROVATA

mercoledì 28 ottobre 2009

GR2 delle 7,30

I piccoli perché della vita

Perché nel Giornale Radio trasmesso da Radio 2 alle 7,30 è contenuto anche un oroscopo ?

Prova della accuratezza e della scientificità delle notizie ?

martedì 27 ottobre 2009

Consiglio di Circolo (2°): Giovedì 29 Ottobre ore 18,00

DIREZIONE DIDATTICA 2° CIRCOLO STATALE - CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO
Il Presidente del Consiglio di Circolo, a norma e per effetto dell’art. 2 del D.P.R. 28.05.1975, Visto l’art. 7 comma 3 del regolamento interno approvato nella seduta del 28/02/2005 comunica alla S.V. che per il giorno
giovedì 29 ottobre 2009 alle ore 18.00
Presso i locali della Scuola 1° Maggio si riunisce il Consiglio di Circolo con il seguente O.d.g.:

Approvazione del Verbale precedente
Variazioni Piano Annuale al 31/10/2009
Uscite didattiche 2009/2010
Proposta nuovo orario di segreteria
Progetti 2009/2010
Varie ed eventuali

Il Presidente comunica inoltre che dalle ore 18.00 alle ore 18.30 i presenti che non fanno parte del C.d.C. potranno esporre i propri problemi su cui successivamente il Consiglio andrà a dibattere.
IL PRESIDENTE DEL C.D.C.
F.to Pasquale Maurizio Pennacchio

lunedì 26 ottobre 2009

Bersani

Pier Luigi Bersani è il segretario eletto del Pd.
«Farò il leader del Pd, ma lo farò a modo mio. Non il partito di un uomo solo ma un collettivo di protagonisti»

977 grazie

GRAZIE !

Ieri a Buccinasco 977 persone hanno partecipato alle primarie del Partito democratico

Per i risultati: http://www.pdbuccinasco.it/dblog/

Nadia Cartocci

Ma chi è Nadia Cartocci ?

Ho controllato su Facebook se Nadia Cartocci, la protagonista del tormentone "facebook" all'interno della trasmissione radiofonica "Il Ruggito del Coniglio" esiste davvero, e...

... esiste davvero, anche se forse non ha nulla a che fare col personaggio.

Esiste invece in Facebook un club di fan di Nadia Cartocci, al quale mi sono iscritto.

P.S.: Forse nel tormentone fatto durante la trasmissione "il ruggito del Coniglio" c'è più analisi sociologica su facebook di quanta ho letto in altre analisi ufficiali ...

sabato 24 ottobre 2009

Le primarie PD a Buccinasco: Domenica 25 Ottobre 2009

DOMENICA 25 OTTOBRE 2009
PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO
A Buccinasco si vota dalle 8 alle 20
nei seguenti seggi:

SEGGIO 1 CASCINA FAGNANA
per tutti gli elettori che alle elezioni europee hanno votato nei seggi 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 13 - 24 (Scuola di via Mascherpa)
8 - 9 - 10 - 11 (Scuola di via Aldo Moro).
SEGGIO 2 AULA CONSILIARE
per tutti gli elettori che alle elezioni europee hanno votato nei seggi 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 19 - 20 - 21 - 22 - 23 - 25 (Scuola di 1° Maggio).
N.B. possono votare anche i sedicenni e gli immigrati con permesso di soggiorno
Pubblicato il 19 Ottobre, ripubblicato con aggiunte il 24 Ottobre

P.S Come avete forse notato, questa volta non ho dato consigli sul voto.
Tutti e tre i candidati a Segretario Nazionale hanno dato una buona immagine di sè durante la campagna elettorale.
Mi hanno invece lasciato insoddisfatto alcuni dei loro sostenitori. Capisco che sia difficile rifiutare certi ingombranti sponsors, ma forse i candidati potevano essere un po' più selettivi ...
Spero che ad urne chiuse il vincente abbia la forza di scegliere i propri collaboratori tra tutti gli aderenti al partito, valutando le persone per la loro storia, le loro idee e le loro capacità, e non solo per la corrente a cui aderiscono.

Comunque, ...
DOMENICA PROSSIMA

ANDIAMO TUTTI A VOTARE !

L'assessore non vuole risparmiare ...

Delibera n° 943 Approvata nella seduta del: 16/10/2009
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: INTEGRAZIONE DETERMINAZIONE N.851 DEL 18/9/2009 - ADEMPIMENTI GESTIONALI
... RICHIAMATI i seguenti atti:
Ø la deliberazione di Giunta Comunale n.171 del 9/9/2009 con la quale l'Amministrazione Comunale, in accoglimento della richiesta presentata dalla Parrocchia di S.Gervaso e Protaso in Santa Maria Assunta, ha concesso il patrocinio finalizzato alla realizzazione della Festa Patronale;
Ø la propria determinazione n.851 del 18/9/2009 con la quale, in esecuzione della deliberazione sopra citata, si provvedeva ad individuare ed incaricare i fornitori per l'organizzazione delle iniziative in programma nell'ambito della Festa;
PRESO ATTO:
Ø che la citata deliberazione d'indirizzo n.171 del 9/9/2009, prevedeva una spesa complessiva di € 28.000,00;
Ø che l'Assessore alla partita intende versare alla Parrocchia la somma residua per raggiungere la spesa complessiva pari ad € 28.000,00, come meglio indicata nella deliberazione di G.C. d'indirizzo;
CONSIDERATO che è stata sostenuta, per la realizzazione della festa patronale, una spesa complessiva di € 26.299,00 così suddivisa:
Ø l'importo di € 25.680,00 inclusa Iva: per la fornitura delle tensostrutture, la realizzazione di due mostre e dello spettacolo musicale;
Ø l'importo di € 619,00 inclusa Iva per l'assolvimento degli adempimenti SIAE;
CONSTATATO che la differenza fra l'importo indicato nella deliberazione di G.C. d'indirizzo e la reale spesa sostenuta ammonta ad € 1.701,00;
STABILITO che, per dare attuazione all'indirizzo generale della Giunta Comunale, è necessario versare un ulteriore somma pari ad € 1.701,00 alla Parrocchia organizzatrice della Sagra in questione;
... DETERMINA
1) di liquidare la somma residua di € 1.701,00 alla Parrocchia di S.Gervaso e Protaso in Santa Maria Assunta, in attuazione della deliberazione di Giunta Comunale n.171 del 9/9/2009;

venerdì 23 ottobre 2009

I talenti dimenticati


Tratto da: http://epicoco.blogspot.com/2009/10/i-talenti-dimenticati.html#comment-form
La scelta delle frasi in grassetto è mia.

"Conosci te stesso" (iscrizione sul tempio dell'Oracolo di Delfi)

Ogni giorno mi capita di parlare con tanta gente, di sentire storie e racconti di vita. Ogni giorno devo inginochiarmi sulle ferite aperte di tanti volti che cercano vie di uscita a cammini che pare non abbiamo più sbocchi di felicità. Poi ci sono anche le mie di ferite che ho imparato ad usarle come finestre, feritoie attraverso cui guardo il mondo e gli altri. Anzi, forse è proprio a partire dai miei limiti, dai miei fallimenti e dalle mie sofferenze che riesco a captare la lunghezza d'onda dei racconti degli altri. Fare il prete, come fare il genitore, non è un mestiere che impari sui banchi di una qualche scuola. Certo, molti ti danno tante dritte ma alla fine è in cantiere che viene fuori l'arte.

Una cosa che mi capita spesso di cogliere è una sorta di conflitto di interessi tra ciò che una persona è veramente e quello che vuole a tutti i costi convinversi di essere. Mi spiego. E' come se qualcuno ha talento per la musica e si impone invece di fare il geometra. Così carica la figura di "geometra" di tante aspettative e trascura una cosa che gli viene naturale, come la musica. Anzi, a volte nega l'evidenza di un simile talento perchè è convinto che la vera felicità è in altro e non in ciò che gli è più affine. Questo capita spesso perchè quando decidiamo cosa vogliamo fare nella vita di solito non ci facciamo mai la domanda "chi siamo?", ma la domanda "cosa si aspettano gli altri da me?" o "cosa voglio io?". Ora, non dico che queste domande siano illecite o fuori luogo, ma in realtà sono sicuramente però successive alla prima. La prima domanda, "Chi sono?", implica una lealtà e una serenità nel guardarsi, ri-conoscersi. Solo alla luce di questa consapevolezza ogni nostra scelta sul "fare" potrà avere qualche fondamento di ragione e di successo. Diversamente è come un gioco d'azzardo dove molto spesso perdiamo.

Non dobbiamo avere paura di capire chi siamo e di cosa siamo capaci. Non dobbiamo violentare la nostra natura indossando abiti che entrano continuamente in conflitto con la nostra natura più profonda. La nevrosi, e le frustrazioni che affliggono le nostre esistenze molto spesso prendono le mosse esattamente da simili conflitti. Se sai suonare il piano, suonalo! Se sai costruire case, costruiscile! Se sai scrivere, scrivi! Non lasciate che la vita e l'ansia dello stipnedio a fine mese vi tolga tutto il meglio. Si accettano compromessi, ma solo umani o almeno in sintonia con ciò che si è.
Pubblicato da don Luigi Maria Epicoco

Egregio sig. Sindaco, può chiarire il suo pensiero ?

Segnalo quanto pubblicato ieri sul suo blog dal sindaco protempore di Buccinasco LINK

#17 Caro Stefano, grazie alla tua bella testimonianza posso spezzare una lancia su una cosa che mi sta molto a cuore: ATTENZIONE AI BLOG FALSI. Molti blog infatti celano dietro nomi di fantasia varie identità e sono la patria dei seminatori di bugie, a volte in mala fede, altre per grassa ignoranza, quello che abbiamo visto in estate sulla storia del negazionismo è stato l'esempio più squallido, ma la cosa continua. Chiedetevi come mai certi soloni del blog non vengono mai a scrivere qui dove le identità sono certificate? Come mai qui certe bugie strampalate non appaiono? Vi assicuro che non c'è censura, il fatto è che dietro l'anonimato o dietro a nomi non certificati si può scrivere ogni genere di fesseria. Ecco Stefano, uno di questi furbetti ha cercato di usare il tuo nick per girarlo contro Gigi Iocca, e io ci sono cascato, ti chiedo scusa: grazia a dio qua è tutto trasparente e abbiamo potuto chiarirci subito.
di Loris Cereda - del 22/10/09 16:13:21

Ho l'impressione che in poche righe il Sindaco pro termine sia riuscito a darmi (darvi)
  • del blog falso
  • del seminatore di bugie in mala fede o per grassa ignoranza
  • del solone del blog
  • dello scrittore di bugie strampalate e di fesserie
  • del furbetto
Secondo me queste accuse potrebbero essere scatenate dalla delusione nel vedere molti visitatori di blogs privilegiare altri siti a quello ufficiale / ufficioso della Amministrazione Comunale.

Vorrei invece riconoscere un titolo di merito a tutti coloro che a Buccinasco, ed altrove, scrivono e si informano anche al di fuori delle fonti di informazione ufficiali o ufficiose.
Prendete pure spunto da quanto leggete (anche qui), ma VERIFICATE LE FONTI, e formatevi un VOSTRO GIUDIZIO.
Invito sempre anche i mei figli a non abboccare a chi intima di credere solo alla Sua verità, etichettando tutto il resto come bugie.

Appuntamenti per il week-end: parrocchia Maria Madre della Chiesa

La Parrocchia Maria Madre della Chiesa (Via Marzabotto 9) con il patrocinio del Comune, in occasione della Giornata Missionaria Mondiale 2009 organizza VANGELO SENZA CONFINI

Sabato 24 Ottobre
ore 21 – Cineforum in Oratorio - proiezione del film “Pa-ra-da”

Domenica 25 Ottobre
ore 10 e 11.30 – Messa animata da un Gruppo di ragazzi Africani
ore 15 – Spettacolo di clownerie a cura dell’associazione Parada Italia
ore 16 – Giochi per bambini con materiale di riciclo
Durante il pomeriggio: castagne, vin brulè, torte e tè
ore 16 – Salone dell’Oratorio “ESSERE MISSIONARI A MILANO” - incontro con Don Virginio Colmegna

Don Colmegna nel 1993 è stato nominato dal Cardinale Carlo Maria Martini direttore della Caritas Ambrosiana. Nel 2002 il Cardinale, prima di lasciare Milano, fondata la Casa della Carità, ha nominato Presidente di questa Fondazione Don Colmegna. Il 31 dicembre 2004 Don Colmegna ha lasciato la direzione della Caritas Ambrosiana per dedicarsi a tempo pieno alla Fondazione Casa della Carità, di cui tuttora si occupa. http://www.parrocchiabuccinasco.it/
Pubblicato il 20 Ottobre, ripubblicato il 23 Ottobre

http://www.dietista.info (parte 2)

Informazioni tratte da un sito che suggerisco di visitare, per discuterne poi le informazioni col proprio medico: http://www.dietista.info/Documenti/Le%20allergie%20alimentari.pdf

L'ultima novità riguarda la scoperta delle cosiddette "allergie crociate" e cioè una sinergia fra
le allergie alimentari e le allergie respiratorie, in cui ognuna rinforza l'altra. Ad esempio una
persona con allergia al polline svilupperà facilmente allergia ad alimenti vegetali come frutta e
verdura; per non parlare dei soggetti allergici agli acari della polvere che hanno reattività
crociata all'ingestione di lumache.
Per fare alcuni esempi, l'allergia al polline di betulla predispone a quella alimentare a mela,
pera, ciliegia, prugna, albicocca, pesca, noce, nocciola, finocchio, sedano; l’allergia al polline
delle composite favorisce quella ad anguria, melone, sedano, lattuga; l’allergia alle graminacee
può favorire quella a melone, anguria, kiwi, pomodoro. Recentemente è stata anche osservata
un’allergia al lattice naturale, contenuto in guanti, cateteri, attrezzi sportivi, con quella
alimentare a banana, castagna, kiwi.

giovedì 22 ottobre 2009

I numeri della RU486 (Mifepristone, nome commerciale Mifegyne)

Tanto rumore, tante parole, tanti numeri in libertà.
Ma quale è la verità ?
Il Giornale (sì, "il Giornale", il quotidiano "vicino" alla Presidenza del Consiglio) riporta alcuni numeri interessanti LINK nell'articolo pubblicato Sabato 17 ottobre 2009, dal titolo "La pillola abortiva non è dannosa"

Quali sono (se ci sono...) gli effetti dannosi della RU 486 ?
Ovviamente l'articolo è riferito aggli effetti clinici non desidderati, non allo scopo abortivo (che esula quindi da qesta mia nota).
Molti (o meglio..., alcuni) hanno sostenuto che la RU 486 avesse provocato 29 morti sospette.
L’Aifa, l’Agenzia italiana del farmaco, ha sempre sostenuto che quelle notizie non fossero rilevanti ai fini dell’introduzione della pillola abortiva nel nostro Paese: la RU 486, se usata in modo corretto con dosi prestabilite e nei limiti previsti dalla legge, cioè entro la nona settimana di gravidanza, non ha mai ucciso nessuno. In nessuna parte del mondo.
Solo alcune distorsioni sulla sua assunzione hanno creato degli effetti avversi. Documentati con tanto di dosaggio e di modalità di somministrazione sbagliata o eccessiva dalla casa farmaceutica «Exelgyn» che commercializza il farmaco in (quasi) tutto il mondo.
Ci sono stati 29 decessi avvenuti in concomitanza con la somministrazione dell’RU 486 dal dicembre 1988 (data di introduzione della pillola abortiva) al 31 maggio 2009 (11 anni).
Ma sempre a causa di un uso distorto, contro ogni indicazione medica di riferimento e per patologie che nulla hanno a che fare con l’aborto farmacologico.
Due (2) casi di decesso riguardano uomini (!).
Dieci (10) casi riguardano l'uso come palliativo per curare patologie tumorali che sono poi risultate la reale causa di morte.
Diciassette (17) casi sono collegati all’aborto farmacologico: in dieci (10) casi il Misoprostolo è stato usato con dosaggio doppio rispetto a quello autorizzato per l’aborto farmacologico. In altri quattro (4) casi il Mifepristone è stato impiegato molto oltre il termine previsto per il suo utilizzo. In sette (7) casi le donne hanno subito una sorta di shock settico o di emorragia gastrica provocati dal dosaggio doppio di Misoprostolo e/o dalla somministrazione intravaginale del farmaco, modalità espressamente vietata.
Situazioni che hanno fatto dichiarare agli autori del documento «molto improbabile» la correlazione tra i decessi e il Mifepristone.

Se i numeri riportati da "Il giornale" sono veri, si potrà fare evitare di fare "fantascienza" sull'argomento ? magari lasciando la discussione aperta sui temi etici ?

http://www.dietista.info (parte 1)

Informazioni tratte da un sito che suggerisco di visitare, per discuterne poi le informazioni col proprio medico: http://www.dietista.info/Documenti/Le%20allergie%20alimentari.pdf

L'allergia è una reazione eccessiva del sistema immunitario (quello che ci difende dalle
malattie), scatenata dagli anticorpi nei confronti di un alimento, visto come un elemento
estraneo e potenzialmente nocivo. E’ legata in genere a una predisposizione familiare (il padre,
la madre o altri parenti soffrono dello stesso tipo di allergia) e spesso si accompagna anche ad
allergie respiratorie o dermatologiche, cioè che colpiscono la pelle.
L'intolleranza è invece una reazione avversa agli alimenti, ma di natura non immunologica e
senza legami ereditari, dovuta alla difficoltà o all’impossibilità da parte del sistema digerente di
metabolizzare (cioè trasformare chimicamente) quel cibo.Le manifestazioni cliniche sono simili,
anche se nell'intolleranza si presentano in forma più lieve, e possono comprendere un gonfiore
alle labbra o alla lingua, emicrania, prurito, arrossamenti, orticaria, fino ad arrivare, in casi
estremi e fortunatamente rari nelle persone fortemente allergiche, allo shock anafilattico

mercoledì 21 ottobre 2009

La marijuana aumenta il rischio di cancro ai testicoli

Tratto da: http://www.corriere.it/salute/sportello_cancro/09_febbraio_09/marjuana_tumori_testicoli_vera_martinella_c9049532-f68a-11dd-9c7e-00144f02aabc.shtml
La marijuana aumenta il rischio di cancro ai testicoli
L’uso in alte dosi, frequente o prolungato nel tempo, favorisce lo sviluppo della forma più aggressiva

MILANO - Fumare erba aumenta significativamente la probabilità di cancro ai testicoli. Già sospettata da tempo di compromettere la fertilità maschile, la marijuana (ad alte dosi, per uso frequente o prolungato) è stata da più studi ritenuta colpevole anche di effetti collaterali sulla psiche, sul sistema endocrino, sul cuore e sulla circolazione, nonché causa di alterazioni psicomotorie. All’elenco ora andrebbe aggiunto il rischio di sviluppare la forma più aggressiva di tumore del testicolo, il non seminoma.
LO STUDIO - Lo sostengono, in uno studio pubblicato sul numero del 9 febbraio della rivista Cancer , ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center, che hanno analizzato i casi di 369 uomini tra i 18 e i 44 anni con una neoplasia testicolare confrontandoli con quelli di 979 coetanei sani. Hanno così scoperto che il rischio di sviluppare questa forma di cancro fra quanti hanno dichiarato di utilizzare canapa indiana è superiore del 70 per cento e risulta particolarmente elevato (circa il doppio in confronto a chi non ha mai fumato erba) fra quanti hanno rivelato di fumare marijuana almeno una volta alla settimana e/o ne hanno fatto uso per un lungo periodo iniziando dall’adolescenza.
LA FORMA PIU’ AGGRESSIVA - Il pericolo, inoltre, pare legato esclusivamente al non seminoma, la variante meno diffusa di neoplasia testicolare (circa il 40 per cento dei casi), ma che cresce con maggiore rapidità e tende a colpire i ragazzi giovani, fra 20 e 35 anni. «Dobbiamo ampliare lo studio e approfondire le analisi – ha detto Stephen Schwartz, epidemiologo autore della ricerca -, per capire bene quali siano i legami fra la malattia e l’uso di canapa indiana e perché risulti una relazione con un tipo soltanto di tumore delle ghiandole genitali maschili». L’altro tipo di tumore testicolare, il seminoma, è più frequente, con un’evoluzione più lenta e interessa solitamente uomini fra i 30 e i 40 anni.
ANCORA DA SCOPRIRE GLI EFFETTI COLLATERALI DELL’ERBA – «Quello che è importante far capire ai ragazzi – sottolineano gli autori della ricerca – è, soprattutto, che si sa ancora molto poco delle conseguenze a lungo termine del fumo di marijuana, specialmente per chi ne fa un uso massiccio. Quindi è un "divertimento" azzardato, di cui è bene conoscere i pericoli». Fra l’altro, quello dei testicoli è sì definito un tumore raro (sono circa mille i nuovi casi ogni anno in Italia), ma è la neoplasia più frequente nei giovani maschi adulti: soltanto l’1 per cento, infatti, interessa uomini sopra i 40 anni. Il tasso di guarigioni fortunatamente è altissimo (intorno al 90 per cento) e le strategie di cura ormai consolidate, sia mediche che chirurgiche, garantiscono ai pazienti un’ottima qualità di vita futura.
AUTOPALPAZIONE PER UNA DIAGNOSI PRECOCE - I fattori di rischio certi della malattia includono il criptorchidismo (la mancata discesa dei testicoli nello scroto), lo sviluppo anormale delle ghiandole genitali e la familiarità. L’auto-palpazione, così come avviene per il tumore al seno nelle donne, è fondamentale per ottenere una diagnosi precoce. La presenza di un nodulo oppure l’indurimento di un testicolo rispetto all’altro deve suonare come campanello d’allarme e consigliare di ricorrere all’aiuto dello specialista.
Vera Martinella (Fondazione Veronesi) - 09 febbraio 2009 (ultima modifica: 10 febbraio 2009)

martedì 20 ottobre 2009

Come cambiare (?!) Buccinasco (!?)

N.B. Suggerisco di leggere integralmente e studiare questa delibera, per evitare di dire (dopo) "ma io non lo sapevo ..."
N.B. La scelta delle frasi in grassetto è mia.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 196 DEL 12-10-2009
Oggetto: ESIGENZE E PROPOSTE ATTINENTI LE TEMATICHE DI INTERESSE
E COMPETENZA DELLA PIANIFICAZIONE TERRITORIALE PROVINCIA
... DELIBERA
1. di recepire le premesse quali parti integranti e sostanziali del presente dispositivo;
2. di presentare opportunamente, al Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, in base alle linee di indirizzo programmatiche dell’Amministrazione Comunale, le seguenti proposte:
- A. - Viabilità, trasporti e infrastrutture
Si evidenzia la grande opportunità, nell’ambito della prevista realizzazione della linea 4 della Metropolitana Milanese, di affrontare in modo adeguato ed organico la problematica del trasporto pubblico e della viabilità della zona sud-ovest di Milano.
Il primo lotto funzionale della linea M4 “S. Cristoforo – Linate”, prevede la realizzazione della prima fermata in zona S. Cristoforo di Milano e la realizzazione del deposito in località Ronchetto sul Naviglio, a confine con il territorio del Comune di Buccinasco.
Tale scelta, riteniamo, comporterà un grande afflusso di traffico veicolare, proveniente dalla direttrice sud-ovest della strada denominata “Vecchia Vigevanese”, utilizzata dalla popolazione dell’Abbiatense, di Gaggiano, Trezzano s/N, per accedere alla fermata S.Cristoforo.
Ciò crea un notevole aumento del traffico di attraversamento del territorio di Buccinasco e di Corsico, privi della possibilità di realizzare idonee strade di collegamento per la mancanza d’ idonei spazi.
Si ritiene necessario, invece, estendere il capolinea della linea metropolitana a ridosso della tangenziale ovest, in corrispondenza del collegamento viario proveniente da sud-ovest, prevedendo la fermata della metropolitana ed il parcheggio d’interscambio, nonchè localizzare in tale ambito il deposito della metropolitana, allontanandolo dai quartieri residenziali del Ronchetto s/N e Robarello.
Si ritiene inoltre importante prevedere la ristrutturazione dello svincolo della tangenziale Ovest, denominato “6 – Corsico Gaggiano”, attualmente estremamente carente sotto il profilo della funzionalità e della sicurezza.
La riorganizzazione, in modo razionale ed organico di queste infrastrutture, permette di intercettare gran parte del traffico pendolare verso Milano, non solo proveniente da sud-ovest, ma genericamente anche quello della tangenziale.
L’area individuata, per gli interventi, risulta essere interessata dai territori dei Comuni di Trezzano s/N, Corsico e Buccinasco ed è inserita nel perimetro del PASM.
Il PTCP dovrebbe programmare la realizzazione di tali infrastrutture, necessarie per migliorare i collegamenti stradali e favorire il trasporto pubblico.
Con riferimento al punto precedente, si evidenzia la necessità di modificare parzialmente il tracciato, previsto nel PTCP vigente, della viabilità di collegamento Gaggiano-Buccinasco, collocato ad ovest della tangenziale Ovest, prevedendo lo spostamento, un poco più a nord, del tratto verso Buccinasco.
Ciò permette di collocare la viabilità di collegamento in posizione organica con lo svincolo ed il possibile parcheggio di interscambio, sopra proposto.
Tale posizione, individuata in spazi residuali tra la zona industriale e l’impianto di depurazione del Comune di Trezzano s/N, permette lo scavalcamento della tangenziale Ovest e l’inserimento nella viabilità comunale di Buccinasco.
La nuova localizzazione qui proposta, inoltre, risolve l’elemento di criticità individuato nel PTCP che segnalava, per il vecchio tratto oggetto di modifica, “interferenze delle reti infrastrutturali previste e/o programmate con i gangli della rete ecologica e i corridoi ecologici”.
Un terzo aspetto importante, relativo alla viabilità, è la riconferma del progetto della strada – c.d. “strada parco” - di collegamento nord-sud, dal cavalcavia Giordani al centro MilanoFiori di Assago e oltre, localizzata, per buona parte, ad est dell’abitato di Buccinasco.
Tale indicazione, di interesse sovracomunale già presente nel PTCP vigente, deve essere mantenuta, così come le previsioni di collegamento alla viabilità comunale di Buccinasco.
Si evidenzia la necessità di poter procedere ad interventi di riorganizzazione (quali ad esempio: lievi modifiche di tracciato) della viabilità comunale e delle infrastrutture in genere, in zone inserite all’interno del perimetro del PASM, al fine di adeguare tali strutture alle normative vigenti in materia ed alle nuove esigenze emerse.
- B. - Promozione e diffusione di una fruizione sostenibile nel territorio tra il Naviglio Grande e Pavese
Nell’ambito del Protocollo d’intesa “Camminando sull’acqua” tra i Comuni di Assago, Basiglio, Buccinasco, Gaggiano, Lacchiarella, Noviglio, Rosate, Trezzano sul Naviglio, Vernate e Zibido San Giacomo, sono in corso progetti di riqualificazione ambientale e turistica.
In particolare, per il territorio di Buccinasco, si prevedono interventi di completamento degli itinerari ciclabili con riadattamento delle strade minori e la realizzazione di “punti snodo” con parcheggi auto e “punti di presa e manutenzione bici”.
Tali interventi ricadono in parte in aree all’interno del PASM.
Si evidenzia l’opportunità di prevedere la localizzazione dei “punti snodo” in zone facilmente accessibili alla viabilità stradale e posizionati nelle immediate vicinanze dei centri minori (insediamenti rurali di interesse storico – art. 38 delle NTA del PTCP vigente), anche in “ambiti di rilevanza naturalistica (art. 32 delle NTA del PTCP vigente)”.
3. di demandare il coordinatore Dipartimento IV Ambiente e territorio la predisposizione, nonché l’invio, delle osservazioni alla Provincia, secondo quanto deliberato nel presente atto, e disposto dalla deliberazione di Giunta Provinciale n. 606 del 28/07/2009;

Risarcimenti per il Talidomide

Le vittime del talidomide saranno risarcite
( Corriere della Sera Pag.22 - 05/10/2009 )
Il Ministro del Welfare Maurizio Sacconi ha firmato il decreto, pubblicato in Gazzetta Ufficiale a fine ottobre, che prevede un'indennità di circa 4.000 euro al mese alle vittime italiane del talidomide. Psicofarmaco sedativo, venduto dal '59 al '65, indicato come sicuro anche per le donne in gravidanza e commercializzato col nome di Contergan da Chemie Grunenthal, ha causato, complessivamente, tra gli 8.000 ed i 10.000 nati malformati, di cui circa 150 in Italia

lunedì 19 ottobre 2009

Statisti ...

"Certamente, se dovessi dire se è meglio il posto di lavoro fisso o il posto di lavoro mobile dico che è meglio il posto fisso".
È quanto ha affermato oggi il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, nelle conclusioni che ha svolto al convegno organizzato dalla Bpm su "Partecipazione nell’impresa e azionariato dei lavoratori".
Informazione tratta dai media di oggi

Aggiornamento del 20 Ottobre: David Arboit, (anche) coordinatore del PD di Buccinasco, ha pubblicato sul sito del partito un commento che invito a leggere:
http://www.pdbuccinasco.it/public/post/tremonti-socialista-ma-no-soltanto-un-ipocrita-677.asp#more

Quale alternativa alle Primarie ?

Mentre il PD Domenica prossima organizzerà le Primarie tra i propri elettori per scegliere il proprio segretario, cosa accade nella destra ?

Ecco ad esempio cosa scrive il Ministro per la Semplificazione Normativa e Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord Roberto Calderoli:
"Troppe parole in libertà, e troppe sciocchezze, si leggono e si sentono in relazione alle candidature e alle alleanze per le prossime elezioni regionali.
Con tredici regioni al voto queste elezioni hanno una rilevanza nazionale, pertanto
a decidere sulla materia saranno i tre leader della coalizione: Berlusconi, Bossi e Fini. Soltanto loro sono titolati a decidere e darne la relativa comunicazione".

Spazio per gli elettori: ZERO
Spazio per gli iscritti: ZERO
Spazio per i dirigenti del partito: ZERO
Solo UNA PERSONA (o tre persone ?) è (sono) "titolata a decidere e a darne la relativa comunicazione"

Vista la situazione..., sto bene nel PD !

domenica 18 ottobre 2009

Quando servono ...: congratulazioni !

Devo pagare un debito d'onore, e riconoscere pubblicamente che questa mattina il Sindaco di Buccinasco ha fatto un discorso "da Sindaco", e non da uomo di parte.

L'occasione è stata la cerimonia conclusiva dell'October Test, a Buccinasco.
Il Sindaco ha detto che (aggiungo io i condizionali) quando la Protezione Civile interviene non dovrebbe chiedere a che partito appartengano le persone che vengono soccorse, così come i soccorritori non dovrebbero dividersi a seconda della appartenenza politica. La Protezione Civile dovrebbe essere "bipartisan", e comprendere assieme "rossi ed azzurri", come nella cravatta che il Sindaco indossava oggi...

Sono d'accordo col Sindaco, ma la realtà mi ha fatto invece imparare che spesso non è così, ed i soccorritori (o almeno alcuni..., cominciando dall'alto...) intervengono indossando bene in evidenza i loro distintivi politici.
Si vedono così inaugurazioni e sopralluoghi più simili a show televisivi che ad interventi di emergenza, o sotto-segretari che sono assieme referenti politici e tecnici ..., o gestioni politiche / clientelari del denaro raccolto ...
Ma queste sono distinzioni che faccio io ora, e che non ha fatto invece il Sindaco stamane.

Congratulazioni invece (ancora) a tutti i volontari che hanno partecipato alla esercitazione, donando il proprio tempo gratuitamente, senza chiedere in cambio neppure una piccola preferenza per le prossime elezioni ...
P.S.: congratulazioni anche ai Consiglieri Comunali ed agli Assessori di Buccinasco che hanno voluto ESSERCI.

Programma triennale Lavori Pubblici

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 195 DEL 12-10-2009
Oggetto: APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2010-2012 E DELL’ELENCO ANNUALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010

Ndr: Manca l'allegato !

AGGIORNAMENTO:
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 244 DEL 16-12-2009
Oggetto: PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI 2010-2012 ED ELENCO ANNUALE DELLE OPERE PUBBLICHE 2010 - AGGIORNAMENTO

Strade di collegamento via Meucci, Lomellina, Guido Rossa

Visualizzazione ingrandita della mappa
Oggetto: REALIZZAZIONE STRADA DI COLLEGAMENTO TRA LE VIE MEUCCI E LOMELLINA. APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE.
(assente il Sindaco)

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 193 DEL 12-10-2009
Oggetto: REVOCA DGC N. 19 DEL 4/02/2009 AVENTE OGGETTO “ACQUISIZIONE DI UN’AREA DI PROPRIETA’ DELLA SOCIETA’ ELEKTROPOL PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA MEUCCI E VIA GUIDO ROSSA - APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE -
PROVVEDIMENTI”
... VERIFICATO che la destinazione urbanistica ad oggi risulta “Ambito viabilità e verde di pertinenza”, contrariamente a quanto definito dal Pgt annullato “Ambito di perequazione e compensazione produttivo (Zp)” e che tale variazione incide sul valore della superficie in acquisizione;

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 192 DEL 12-10-2009
Oggetto: REVOCA DGC N. 18 DEL 4/02/2009 AVENTE OGGETTO “ACQUISIZIONE DI UN’AREA DI PROPRIETA’ DELL’IMMOBILIARE SAN PAOLO PER LA REALIZZAZIONE DI UNA STRADA DI COLLEGAMENTO TRA VIA MEUCCI E VIA GUIDO ROSSA - APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE -
PROVVEDIMENTI”
... VERIFICATO che la destinazione urbanistica ad oggi risulta “Ambito viabilità e verde di pertinenza”, contrariamente a quanto definito dal Pgt annullato “Ambito di perequazione e compensazione produttivo (Zp)” e che tale variazione incide sul valore della superficie in acquisizione;

In cosomministrazione meglio il vaccino non adiuvato

Se si sceglie la doppia vaccinazione contro l'influenza classica e A/H1N1, meglio optare per il vaccino stagionale non adiuvato. Lo consiglia il viceministro alla Salute Ferruccio Fazio. "Il siero contro il virus H1N1 è adiuvato - spiega Fazio - per maggiore sicurezza consigliamo, per chi fa la doppia vaccinazione, di fare il vaccino stagionale non adiuvato, anche se teoricamente si potrebbero far entrambe con prodotto adiuvato".
Notizia tratta da numerosi media

Engagement VS Commitment

"Engagement" indica "essere parte del processo", come un ingranaggio in un meccanismo

"Commitment" indica "cosa pensa la persona del processo", l'impegno, il voglio di lavorare.

They are engaged in doing xxx = sono occupati da xxx, non hanno tempo per altro.

They are committed to doing xxx = ci tengono a farlo con successo

sabato 17 ottobre 2009

Relazione del Ministero della Salute sull'attuazione della legge 194

A fine Luglio era possibile leggere queste notizie sui giornali. Poi sono scomparse, e riappariranno (forse) tra un altro anno ...

Stima aborti clandestini in Italia: 15'000/anno, stabili negli ultimi tre anni
Nel 1983 (prima dell'entrata in vigore della legge) si stimava fossero 100'000

venerdì 16 ottobre 2009

Il consigliere Battistello nuovo delegato alla Protezione Civile

COMUNE DI BUCCINASCO - PROVINCIA DI MILANO - DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 30 DEL 29-09-2009
Oggetto: COMUNICAZIONI DELLA PRESIDENZA

... il Sindaco comunica il conferimento della delega in materia di protezione civile al consigliere Battistello.

Ndr: La delega costituisce un atto discrezionale del Sindaco protempore, esattamente come la scelta e la revoca degli assessori.
Il Consigliere Battistello fu il primo degli eletti in una lista a sostegno del candidato Sindaco Maurizio Carbonera, e quindi in opposizione rispetto alle liste che sostenevano l'attuale Sindaco Loris Cereda.
Prima del Consigliere Battistello, il Sindaco Cereda aveva affidato questa delega ad altri due consiglieri. E' quindi la terza persona a ricoprire questo incarico in meno di tre anni.

Israele, Hamas ed i crimini di guerra

Onu approva rapporto su crimini guerra Israele a Gaza
venerdì 16 ottobre 2009 13:53

GINEVRA (Reuters) - Il Consiglio delle Nazioni Unite sui Diritti Umani ha approvato oggi un rapporto che accusa Israele e i miliziani di Hamas di aver commesso crimini di guerra, nel conflitto di dicembre-gennaio.
Nel corso di una riunione speciale, 25 membri del Consiglio hanno votato a favore della risoluzione che condanna Israele per non aver cooperato con la missione Onu, guidata dal giurista sudafricano Richard Goldstone. Altri sei membri hanno votato contro e 11 si sono astenuti.
Sia Israele che Hamas hanno respinto le accuse contenute nel rapporto Goldstone, che appare comunque più critico nei confronti dello stato israeliano. Il documento raccomanda al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite di riferire la questione alla Corte penale internazionale nel caso in cui israeliani e palestinesi dovessero rifiutarsi di svolgere indagini sugli abusi di cui sono accusati.
http://it.reuters.com/article/topNews/idITMIE59F0CW20091016

Oktober test 2009 - Buccinasco

Prima pubblicazione 13 Ottobre, ripubblicato il 16 Ottobre
10 anni dopo, si torna a Buccinasco !


Quando: Venerdì 16, Sabato 17 e Domenica 18 Ottobre.
Dove: c/o il campo Scirea

Domenica mattina 18 Ottobre il campo sarà aperto ai visitatori

Distrazione...




MARSIGLIA (FRANCIA), 15 OTT - Decine di chilogrammi di plutonio, che non figuravano in nessun inventario, sono stati scoperti nel sito nucleare di Cadarache (sud della Francia).

Dettagli:

Plutonio: Elemento metallico radioattivo di simbolo Pu e numero atomico 94; è uno degli elementi transuranici della serie degli attinidi della tavola periodica. Gli isotopi del plutonio furono preparati e studiati per la prima volta nel 1941 dal chimico statunitense Glenn T. Seaborg. Tracce di questo elemento sono state ritrovate nei minerali di uranio.Dal punto di vista chimico il plutonio è reattivo, e ha proprietà simili a quelle dei lantanidi. Il metallo è argenteo, ma si ricopre di una patina giallastra di ossido se esposto all'aria. Esiste in sei forme cristalline e presenta quattro diversi stati di ossidazione. Si conoscono 15 isotopi diversi, con numeri di massa compresi fra 232 e 246. Il plutonio fonde a 640 °C, bolle a 3235 °C e ha densità relativa 19,84.L'isotopo più importante, il plutonio 239, ha vita media di 24.360 anni, ed è prodotto bombardando l'uranio 238 con neutroni lenti. È un elemento fissile ed è quindi usato come combustibile nucleare e nella fabbricazione di armi nucleari. (tratto da: http://web.romascuola.net/itaer/vaula/chimica/plutonio.htm)

giovedì 15 ottobre 2009

Novità: "gruppo consiliare misto di consiglieri indipendenti" ?

A Buccinasco dall'ultimo consiglio Comunale abbiamo un "gruppo consiliare misto di consiglieri indipendenti": lo hanno formato il consigliere Cardilli (capogruppo) ed il consigliere Rapetti

Fonte: COMUNE DI BUCCINASCO - PROVINCIA DI MILANO - DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE - N° 39 DEL 09-10-2009
Oggetto: LEGGE REGIONALE n° 13/2009 “AZIONI STRAORDINARIE PER LO SVILUPPO E LA QUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ED URBANISTICO DELLA LOMBARDIA” - ADEMPIMENTI


P.S. Il sito ufficiale del Comune parla ancora di 3 gruppi di maggioranza: Forza Italia, Alleanza Cittadina ed Insieme per Buccinasco .
E' stato quindi ormai superato dagli eventi...
Fonte: http://www.comune.buccinasco.mi.it/consiglio.html

mercoledì 14 ottobre 2009

Maggioranze ...

"Alle elezioni politiche del 2008 il partito di cui è leader Berlusconi, il Pdl, ha, infatti, ottenuto il 37,4% dei voti validi, ma il 35,9% dei votanti e il 28,9% degli aventi diritto."

martedì 13 ottobre 2009

Contributo materiale di pulizia per le scuole

Delibera n° 905, Approvata nella seduta del: 09/10/2009, Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: ISTITUZIONI SCOLASTICHE - CONTRIBUTO PER MATERIALE DI PULIZIA ANNO SCOLASTICO 2009/2010
... DETERMINA ... di concedere alle Direzioni Didattiche di Buccinasco un contributo straordinario per l'acquisto di materiale di pulizia, per l'anno scolastico 2009/2010, secondo il seguente prospetto:
Ø Direzione Didattica di Buccinasco I Circolo contributo di € 3.300,00;
Ø Direzione Didattica di Buccinasco II Circolo contributo di € 4.300,00;
Ø Direzione Suola Media Statale "Laura Conti" contributo di € 3.000,00.

Zingari nel campo di sterminio di Belzec, 1942


La "Beckmann" di Buccinasco ed i Rom


Sgomberato campo nomadi alla Cascina Guardia di sotto, al confine tra Buccinasco, Corsico e Trezzano
Nessuno scontro, nè atti di resistenza, il tutto si è risolto in breve tempo e in modo pacifico

La citazione:
"I miei complimenti alle Forse dell'Ordine e alla nostra Polizia Locale - aggiunge l'Assessore alla Sicurezza di Buccinasco Tiziana Maiolo - per aver risolto la questione in modo pacifico. La verità, a parer mio, è che i rom devono essere allontanati da Milano e dall'hinterland. Siamo sottoposti ad una reale invasione dalle nefaste conseguenze: incremento dei furti, della criminalità, degli stupri, ecc. Io sono favorevole a campi nomadi di transito che forniscano, a pagamento e per un tempo massimo di tre mesi, i servizi di prima necessità".

Cambiamento sezioni elettorali

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 186 DEL 07-10-2009
Oggetto: REVISIONE DELLA RIPARTIZIONE DEL COMUNE IN SEZIONI
ELETTORALI DELLE LISTE SEZIONALI GIA’ ESISTENTI - RICOMPILAZIONE NUOVE LISTE
... DELIBERA ... di approvare la revisione delle sezioni elettorali ed il luogo di riunione delle stesse come di seguito riportato:
SEZ. N°

CIRCOSCRIZIONE
LUOGO DI RIUNIONE
SEZ. N° 1
FAGNANA – GRANCINO – LECCO – MASCHERPA- PICASSO
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 2
ALIGHIERI – CARDUCCI – GREPPI – LEOPARDI – MARZABOTTO – PASCOLI – PASIN TIZIANO – XXV APRILE
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 3 DINA GALLI – VERDI – LOMBARDIA
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 4
BIXIO – BRAMANTE – CARAVAGGIO – da VINCI – GIOTTO – Don MINZONI (largo) – MANTOVA – NEARCO – PETRARCA – PORTA – SOLARI – TINTORETTO – DEI MILLE – PALERMO
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 5
BUONARROTI – CRIMEA – COSTITUZIONE (della) - INDIPENDENZA – MAR NERO – MOLINO BRUCIATO – ODESSA – PIER della FRANCESCA – SANZIO
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 6 MULINO – VIGEVANESE – MANTEGNA – RESISTENZA
Scuola elementare di Via MASCHERPA
SEZ. N° 7 GARIBALDI – VOLTURNO – BUOZZI – CALATAFIMI
scuola elementare di via MASCHERPA
SEZ. N° 8 MORANDI – GRAMSCI – LAMARMORA
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 9 Di VITTORIO
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 10 CURIEL – don MINZONI – GOBETTI – GRANDI - F.LLI CERVI – F.LLI ROSSELLI – NANETTI - PADRE PIO da PIETRALCINA – SALVO D’ACQUISTO – ODESSA – INDIPENDENZA – CRIMEA – PIAZZA MAR NERO – DELLA COSTITUZIONE
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 11 EMILIA – LAZIO – LOMELLINA
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 12 C.na ROBBIOLO – MORO – ROSSA (CIVICI DA 0 A 7 ) – TOBAGI -
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 13 MEUCCI – PIEMONTE – TOSCANA – VENETO – VOLTURNO – VIA G. ROSSA (DA CIVICO 8 A 30)
scuola elementare di via ALDO MORO
SEZ. N° 14 AVOGADRO – BODONI – CALABRIA – CANNIZZARO – FERMI – FORLANINI – GALVANI
– LUCANIA – MASCAGNI – PACINOTTI – REDI - SALIERI – TORRICELLI – TOSCANELLI – L.GO BRUGNATELLI –– VOLTA
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 15 BOLOGNA – CAVALIERI di VITTORIO VENETO (piazza) – FAENZA e LAGHETTO (vicoli) LIGURIA – PISA – PISTOIA – RAMPI – SAN GIORGIO (vicolo) - S.MARIA ASSUNTA (p.zza) – VITTORIO EMANUELE
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 16 BRODOLINI (privata) -F.LLI DI DIO – PAPA GIOVANNI XXIII - LARIO – MODENA – ROMA – SIENA
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 17 ASIAGO – FRIULI – GELSI (dei) – ISONZO - LIBERTA’ (p.zza) – PLATANI (dei) - PINI (dei) – TRENTO – TRIESTE
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 18 1° MAGGIO – ROVIDO
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 19 DUE GIUGNO – MANZONI
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 20 BOITO – CHERUBINI – CIMAROSA – CORELLI – PAGANINI – PERGOLESI – STRADIVARI scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 21 VAL DOSSOLA – VALTELLINA – PASS.TA ROSSINI – SCARLATTI
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 22
SOLFERINO – SAN MARINO – ROMAGNA – GORIZIA - ACERI (degli)
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 23 DELLE AZALEE – DIAZ – P. MICCA – CASCINA CASSINAZZA – CASCINA MOLINETTO –
CASCINA PARAZZOLO – CADORNA – DE AMICIS – DEI LAVORATORI – INDUSTRIA – MARCONI – OSNAGHI – PEZZOLI – PAMPURI
scuola elementare di via 1° MAGGIO
SEZ. N° 24
degli ALPINI – MARSALA
scuola elementare via MASCHERPA
SEZ. N° 25
VIVALDI
Scuola elementare Via 1° MAGGIO

Il "NON" rientro dei capitali

"Ecco l'elenco completo, pubblicato in allegato alla Circolare dell'Agenzia delle Entrate, dei Paesi dai quali è possibile effettuare la regolarizzazione, e non necessariamente dunque il rimpatrio, dei capitali: Australia, Austria, Belgio, Bulgaria, Canada, Cipro, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Tirchia, Ungheria"
Tratto da: http://www.repubblica.it/2009/09/sezioni/economia/fisco-2/circolare-scudo/circolare-scudo.html

Presidente, io non sono una donna a sua disposizione


Gentile signore, io non sono un uomo a sua disposizione.



In quanti hanno il coraggio (l'umanità) di rispondere in questo modo ?

sabato 10 ottobre 2009

Ancora "ANTA" ...

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 189 DEL 07-10-2009
Oggetto: LEGGE 109/96 - LOCALI DI VIA BRAMANTE N.14 - REALIZZAZIONE DI UN POLO “SOCIO - AMBIENTALE” POLIFUNZIONALE - ADESIONE COOPERATIVA SPAZIO APERTO DI MILANO

Ancora PGT

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 188 DEL 07-10-2009
Oggetto: ESAME E VERIFICA DELLA SITUAZIONE GIURIDICA E URBANISTICA DATERMINATASI A SEGUITO DELL’ANNULLAMENTO DEL PGT (SENTENZA TAR 4671 DEL 17/09/2009). RICHIESTA PARERE PRO-VERITATE - INCARICO

venerdì 9 ottobre 2009

Oggetto: Libri di testo per le scuole elementari

Mail spedito oggi alla Direzione del 2° Circolo Didattico di Buccinasco:

Gentile sig Preside
Nonostante le promesse fatte durante il Consiglio di Circolo del 1° Ottobre, ad oggi, Venerdì 9 Ottobre 2009, a quattro (QUATTRO) settimane dall'inizio delle lezioni, l'amministrazione Comunale di Buccinasco NON HA ANCORA PROVVEDUTO a fornire i LIBRI DI TESTO alla classe di mio figlio.
Suggerisco che il Consiglio di Circolo venga convocato e prenda una posizione al riguardo.
Pubblicherò questo mail sul mio blog (http://francogatti.blogspot.com/) , e comunicherò in quella sede gli eventuali aggiornamenti della situazione
Cordiali saluti
Franco Gatti

Membro del Consiglio di Circolo, 2° Circolo di Buccinasco, componente genitori

giovedì 8 ottobre 2009

"Piano casa"

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 184 DEL 05-10-2009
Oggetto: LEGGE REGIONALE N. 13 DEL 16.07.2009 “AZIONI STRAORDINARIE PER LO SVILUPPO E LA QUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ED URBANISTICO DELLA LOMBARDIA” - PARERE PRO-VERITATE - PROVVEDIMENTI
... PREMESSO che il 16 luglio 2009 è stata pubblicata la L.r. 13 “Azioni straordinarie per lo sviluppo e la riqualificazione del patrimonio edilizio ed urbanistico della Regione Lombardia”;
... RICHIAMATA la succitata Legge che riconosce ai Comuni la titolarità delle funzioni
amministrative in materia di governo del territorio ed attribuisce agli stessi la facoltà di assumere, entro il termine perentorio del 15 ottobre 2009, una serie di determinazioni in grado di influenzare, anche significativamente, la concreta applicazione della normativa o comunque di meglio disciplinarla in rapporto alle caratteristiche specifiche del territorio;
... DELIBERA ... 1) di acquisire un parere legale pro-veritate relativo al regime urbanistico vigente in ordine agli adempimenti connessi con l’attuazione della Legge Regionale n. 13 del 16.07.2009 con particolare riferimento al territorio comunale;
2) di demandare al Coordinatore del Dipartimento I Affari generali, l’individuazione di un
legale per il conferimento del predetto incarico.


Ndr: 16 luglio 2009: pubblicazione L.r. 13/2009
Lunedì 5 Ottobre 2009, ore 8,30: delibera di Giunta Comunale per conferimento incarico per parere legale pro-veritate
IN ITINERE: individuazione legale e conferimento incarico
Domani, Venerdì 9 Settembre, ore 18,30: Consiglio Comunale sull'argomento
Giovedì 15 ottobre 2009: data ultima per le determinazioni del Comune

Aperto a tutti

Il sito ufficiale del Comune di Buccinasco segnala la "prestigiosa gara di kart a squadre, aperta a tutti." LINK Il grassetto è nel messaggio originale
Leggendo i dettagli, si scopre che "per le nuove squadre che si vogliono iscrivere e, il costo della gara singola di Buccinasco è di 2.800€+IVA, pertanto, affrettatevi!!" LINK

Quindi affrettatevi... solo 2'800 euro + IVA per un giorno sui kart a Buccinasco, per voi e la vostra squadra....

Ndr: Se la Vostra famiglia fosse tra quelle per le quali spendere 2'800 euro + IVA per una giornata sui kart fosse un problema..., potremmo cambiare il motto da "affrettatevi!" ad "ar.....atevi!"

martedì 6 ottobre 2009

Visite d'istruzione

Tratto da: http://buccinasco.serveblog.net/testo_396.html

SET APERTO: GLI ALUNNI DI BUCCINASCO
Buccinasco (6 ottobre 2009) - Da questa mattina il set della fiction ambientata a Buccinasco e prodotta dalla Colorado per R.T.I., apre le porte agli scolari della nostra cittadina. Gli allievi delle IV e V elementari, coinvolti nel progetto teatro, potranno, a rotazione, visitare il campo Sportivo Scirea - quartier generale della produzione - assistere alle riprese, entrare nei camerini, nelle sale trucco e nelle sale costumi, osservare come si creano le scenografie e capire come viene utilizzata tutta l'attrezzistica di scena.
Gli alunni verranno accolti dallo staff della regia che li guiderà in questo tour "dietro le quinte" pronto a rispondere alle domande e ad approfondire temi di interesse.
"Sono molto contento di essere riuscito a dare questa bella opportunità agli studenti di Buccinasco. - commenta il Sindaco Loris Cereda - Non capita tutti i giorni di trovarsi su un set con attorno attori famosi come Diego Abatantuono e toccare con mano cosa significa 'fare cinema'. Sono certo che sarà un'esperienza importante che vivranno e ricorderanno con piacere".
Elena Mento

**************
Ndr: Il Comunicato Stampa della Amministrazione Comunale chiarisce che si tratta di "visite d'istruzione" e che i nostri ragazzi NON SARANNO IN ALCUN MODO COINVOLTI NELLE RIPRESE.
Altre sono le possibilità di esibirsi riservate a chi volesse apparire sugli schermi di un canale televisivo di con-proprietà del co-fondatore del partito a cui appartengono molti dei consiglieri comunali che permettono al Sindaco pro tempore di governare.
L'immagine illustra una "fiction" di qualche anno fa, nella quale le scenografie avevano una grande importanza.

Influenza A ed altre influenze

Il viceministro della Salute, Ferruccio Fazio, ha assicurato che l'influenza A dovrebbe essere un virus leggero, che andrebbe controllato come avviene con tutte le influenze.
Ha ricordato che l'influenza stagionale fa tra i 4 e i 5 mila morti ogni anno, e richiamato l'importanza della vaccinazione.

(secondo altre fonti, il numero di morti per influenza stagionale è invece un poco maggiore, intorno alle 8'000 persone)

BUON COMPLEANNO ! 1'000 giorni !


Questo blog compie oggi 1'000 giorni !!!

lunedì 5 ottobre 2009

AVVISO - Annullamento PRG 17/12/2007

Tratto dal sito: http://www.comune.buccinasco.mi.it/accade_4122.html
AVVISO - Annullamento PRG 17/12/2007
Il Dipartimento IV Ambiente e Territorio AVVISA che, con sentenza n. 04671/2009 il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia Sezione 2^ ha accolto il ricorso n. 613 del 2008 promosso dalla società Persichetti Guglielmo S.r.l. contro il Comune di Buccinasco, per l’annullamento della Deliberazione di Consiglio Comunale n. 91 del 17 dicembre 2007 avente ad oggetto la definitiva approvazione del Piano di Governo del Territorio.
Pertanto, a partire dal 24 settembre 2009 sono riaperti i termini di cui all’art. 36 comma 4 della l.r. 11 marzo 2005 n. 12 e s.m.i., per cui tutte le pratiche edilizie presentate dovranno risultare conformi alle prescrizioni date dal vigente P.R.G. (Piano Regolatore Generale), approvato con Delibera di Giunta Regionale n° 4/54437 del 2 maggio 1990 e dal P.G.T. (Piano di Governo del Territorio), adottato con Delibera di Consiglio Comunale n° 34 del 13 luglio 2006.
Buccinasco lì, 29 settembre 2009
F.TO IL COORDINATORE DIPARTIMENTO IV AMBIENTE E TERRITORIO
Arch. Gregoria Stano
La documentazione aggiornata è disponibile in questo sito alla sezione Modulistica - Servizio Urbanistica

Consiglio Comunale: Venerdì 9 Ottobre 2009 ore 18,30

Il Consiglio Comunale è convocato Venerdì 9 Ottobre 2009 alle ore 18.30, con eventuale prosecuzione Sabato 10 Ottobre alle ore 18.30, presso la Sala Consiliare, in via Vittorio Emanuele 7
ORDINE DEL GIORNO
1) Legge Regionale 16 luglio 2009 n. 13 “Azioni straordinarie per lo sviluppo e la riqualificazione del patrimonio edilizio ed urbanistico della Lombardia”;
2) Regolamento per la disciplina dell’assegnazione degli spazi per la pubblicità e le pubbliche affissioni - Modifica art. 29;
3) Interrogazioni, interpellanze, mozioni e o.d.g. presentati dai Consiglieri Comunali.
LA CITTADINANZA E' INVITATA AD ASSISTERE ALLA SEDUTA

sabato 3 ottobre 2009

Chi oscura la Rai ?

Tratto da: http://espresso.repubblica.it/dettaglio/chi-oscura-la-rai/2110190/8
Chi oscura la Rai, di Alessandro Gilioli, 21 settembre 2009
Partite. Film. Serial. Cartoni. Perfino tg. Sono ormai centinaia i programmi della tivù di Stato criptati sul satellite. Obiettivo: far crescere Mediaset Premium

Leggi tutto nei commenti

venerdì 2 ottobre 2009

Ipotesi per un mistero (una lettura interessante...)

Tratto da: http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2009/10/02/dai-lo-fate-apposta/
Ipotesi per un mistero
Postato in Senza Categoria il 2 ottobre, 2009
A questo punto è evidente che quelli del Pd lo fanno apposta.
Restano da capire le ragioni oscure.
Io propongo qualche ipotesi, chi vuole ne aggiunga altre.
1. E’ un’idea di Franceschini per far credere a quelli del Pdl che possono stare tranquilli e poi - zac! - la prossima volta entrare tutti a sorpresa in aula dopo essersi nascosti per ore nei nei bagni.
2. E’ una strategia geniale studiata da D’Alema per mandare in vacca il Pd al più presto. E avere quindi la scusa pronta per fare subito dopo il Grande Centro con Fini e Casini, più Montezemolo che ogni tanto gli fa fare un giro in Ferrari.
3. E’ un riflesso condizionato. Visto che da vent’anni imitano Berlusconi, adesso fanno esattamente come il Milan: allenatore incapace, giocatori decotti, schemi che saltano.
Ci sarebbe una quarta ipotesi, ma naturalmente è di pura fantasia, non come le altre. E cioè che qualche fondazione abbia dei bei soldi da far rientrare, su in Nord Europa. Ma è uno scherzo, per carità.
Ndr: una occasione persa per fare cadere un Governo che sta in piedi grazie alla continua richiesta di fiducia ?

Ultim'ora

Bianca Berlinguer è stata nominata ieri sera alla direzione del Tg3.

Voglio ringraziare Antonio di Bella per l'ottimo lavoro che è riuscito a fare fino ad oggi.

Visto che ci tocca ... Domenica 11 Ottobre

Ho trovato qualche notizia in più sulla gara di kart che l'Amministrazione Cereda ha sponsorizzato.

Si tratta della quarta tappa del Trofeo Endurance 2009 di go-kart, che è stato spostato dal kartodromo di Lignano alle nostra strade.
Ci saranno almeno 27 team in gara: al sabato sera ci sarà il briefing con le squadre e i piloti, il sorteggio dei kart e l’accoppiamento del numero di telaio al numero di gara di ogni singola squadra.
Il calendario di gara prevede 90 minuti di prove libere, 15 minuti di qualifiche, e la gara in due manche di 4 ore ciascuna (totale tempo di corsa, salvo errori: poco meno di 10 ore)
Ogni team si compone di un minimo di 3 piloti e un massimo di 8
Alla tappa di Buccinasco potranno correre anche team nuovi che non hanno preso parte al Trofeo Endurance, partecipando così al premio “1° Circuito cittadino Città di Buccinasco”. (!)

Il costo di partecipazione come team singolo è di 2.800 € (più IVA).

L’ingresso alla gara di Buccinasco è gratuito e aperto a tutti.

Per tutte le notizie sull’evento, è possibile consultare i siti: http://www.trofeoendurance.it/ e http://www.circuitodibuccinasco.com/ (con molte pagine ancora in costruzione)

I sondaggi del Comune di Buccinasco ...

Nel mese di Settembre il Comune di Buccinasco ha svolto all'interno del proprio sito ufficiale un sondaggio dal titolo: Ti piace l'idea che una serie TV sia ambientata a Buccinasco?
pubblicato il 09-09-2009
scaduto il 30-09-2009
Risultati del sondaggio

Totale voti: 19
molto 89.5 (17 voti)
abbastanza 10.5 (2 voti)
poco 0.0
per niente 0.0

Quindi possiamo concludere che a 17 (DICIASSETTE) concittadini piace molto l'idea che una serie TV sia ambientata a Buccinasco.
Ad altri 2 (DUE) piace abbastanza
Altri 27'000 (VENTISETTEMILA, circa ...) preferiscono non commentare ...