IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 31 dicembre 2012

2012

Tratto da: http://zincaturatrepuntozero.com/2012/12/31/grazie-2012/

GRAZIE 2012

Inserito il  
Ecco come promesso l’articolo di fine anno. E sarà un articolo di ringraziamento per quello che il 2012 mi ha riservato.
grazie
Anche quest’anno mi sono risposato. Ebbene si. Ben 730 volte. Due volte al giorno..una al mattino appena sveglio e una alla sera prima di andare a dormire. La cosa fantastica è che era (ed è tuttora) la stessa donna.

domenica 30 dicembre 2012

Risultati elezioni degli elettori PD per i candidati al Parlamento

Ringrazio la redazione del sito PD Buccinasco per avere pubblicato i risultati dei comuni della zona ed il ripepilogo provinciale.
http://www.pdbuccinasco.it/public/post/primarie-dei-parlamentari-pd-risulati-di-zona-e-della-provincia-2140.asp
http://www.pdbuccinasco.it/public/PRIMARIE%20parlamentari_29_12_2012.pdf


Come al solito, ho qualche dubbio sui risultati dei candidati che hanno preso pochissimi voti, come se fosse più facile raccogliere in pochi giorni le firme necessarie tra i soli iscritti piuttosto che essere votati a scrutinio segreto da un elettorato composto sia dagli iscritti PD, sia dai "semplici" votanti alle Primarie nazionali.

Mi dispiace inoltre che ancora una volta una Consigliera Comunale di Buccinasco (non eletta con la lista dei Consiglieri PD) si vanti dei risultati ottenuti da una candidata che avrebbe sostenuto.
Non sarebbe meglio che 
a) si limitasse a fare campagna elettorale per i candidati del il SUO partito, anzichè vantarsi dei risultati ottenuto da un candidato PD
b) oppure informi i suoi elettori di avere cambiato idea, li informi di avere lasciato il gruppo con il quale è stata eletta, chiedendo contemporaneamente di aderire al Gruppo Consiliare del PD?
Boh!  Continuiamo a portare pazienza?

venerdì 28 dicembre 2012

Ma cosa dice la Costituzione Italiana?

Su "sollecitazione" della Consigliera Cortinovi riporto integralmente tre articoli della Costituzione Italiana, per evitare manipolazioni...

Art. 3..
Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.
È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

Art. 30
È dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori del matrimonio.
Nei casi di incapacità dei genitori, la legge provvede a che siano assolti i loro compiti.
La legge assicura ai figli nati fuori del matrimonio ogni tutela giuridica e sociale, compatibile con i diritti dei membri della famiglia legittima.
La legge detta le norme e i limiti per la ricerca della paternità.

Art. 33
L'arte e la scienza sono libere e libero ne è l'insegnamento.
La Repubblica detta le norme generali sull'istruzione ed istituisce scuole statali per tutti gli ordini e gradi.
Enti e privati hanno il diritto di istituire scuole ed istituti di educazione, senza oneri per lo Stato.
La legge, nel fissare i diritti e gli obblighi delle scuole non statali che chiedono la parità, deve assicurare ad esse piena libertà e ai loro alunni un trattamento scolastico equipollente a quello degli alunni di scuole statali.
È prescritto un esame di Stato per l'ammissione ai vari ordini e gradi di scuole o per la conclusione di essi e per l'abilitazione all'esercizio professionale.
Le istituzioni di alta cultura, università ed accademie, hanno il diritto di darsi ordinamenti autonomi nei limiti stabiliti dalle leggi dello Stato.

giovedì 27 dicembre 2012

Scuola pubblica

COMUNE DI BUCCINASCO, PROVINCIA DI MILANO
DETERMINAZIONE N° 835 DEL 17/12/2012
OGGETTO: CONTRIBUTI MATERIALE DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2012/2013 -
ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VIA ALDO MORO E VIA GIOVANNI XXIII
... CONSIDERATO che è volontà dell’Amministrazione Comunale contribuire alla piena attuazione
del diritto allo studio, sancito dagli articoli 33 e 34 della Costituzione della Repubblica Italiana;
... finalizzati alla copertura delle spese per l’acquisto del materiale didattico per le scuole dell’infanzia e primarie e del materiale di cancelleria per le segreterie;
... STABILITO  di assegnare, per l’anno scolastico 2012/2013, a favore degli Istituti
Comprensivi Statali di via Aldo Moro e di via Giovanni XXIII di Buccinasco un contributo di €
22.500,00 cadauno, per un totale complessivo di € 45.000,00;
... DETERMINA
1) di assegnare per l’anno scolastico 2012/2013 a favore dell’Istituto Comprensivo Statale via
Aldo Moro e dell’Istituto Comprensivo Statale via Giovanni XXIII, un contributo economico
complessivo di € 22.500,00, finalizzato all’acquisto di materiale didattico  per le scuole
dell’infanzia e primarie e  del materiale di cancelleria per le segreterie delle direzioni, ripartito
nel modo seguente:
€ 11.250,00 Istituto Comprensivo Statale via Aldo Moro di Buccinasco;
€ 11.250,00 Istituto Comprensivo Statale via Giovanni XXIII di Buccinasco;
... di stabilire che i Dirigenti Scolastici dell’Istituto Comprensivo Statale via Aldo Moro e
dell’Istituto Comprensivo Statale via Giovanni XXIII dovranno presentare entro il 30/07/2013
apposito rendiconto relativo all’utilizzo dei contributi assegnati nell’anno scolastico 2012/2013.
... di demandare ad un successivo atto determinativo l’erogazione della restante parte del
contributo ad apposito capitolo del Bilancio di Previsione 2013.

Primarie 1 e 2




















PRIMARIE 1 (le "parlamentarie")

Sabato 29 Dicembre si voterà per le primarie "parlamentarie" che sceglieranno i candidati PD alle prossime elezioni politiche.
Logica vorrebbe che a scegliere l'ordine in lista dei candidati del PD fossero i cittadini che voteranno PD alle prossime elezioni, e non chi rappresenti movimenti e partiti alternativi.
Sembra che purtroppo così non sia stato, e che ci siano addirittura Consiglieri Comunali eletti in liste CONTRO il PD che abbiano cercato di influenzare il voto... (ad esempio LINK)   
Portiamo pazienza!
(e ringraziamo ancora una volta i volontari che si impegneranno nei seggi)

PRIMARIE 2 (Regione Lombardia)

Leggendo i vari blog non ho trovato una analisi sui risultati locali delle primarie per la selezione del candidato Presidente della regione Lombardia.
A Buccinasco si erano molto esposti a favore di Umberto Ambrosoli due gruppi: 
il Consigliere di opposizione Fiorello Cortiana (vedi ad esempio LINK, LINK, LINK
- ed il Vicesindaco Rino Pruiti, assieme ad un gruppo di persone riconducibili alla lista di cui è esponente (vedi ad esempio:  LINK LINK LINK)
Quale è stato il risultato del loro sostegno?

Risultati regionali:
Umberto Ambrosoli:  57,6%
Andrea di Stefano:  23,3%
Alessandra Kustermann:  19,1%

Risultati a Buccinasco
Umberto Ambrosoli:  51%  (6,6% sotto alla media regionale)
Andrea di Stefano 21% (2,3% sotto alla media regionale)
Alessandra Kustermann:  27% (7,9% sopra alla media regionale)

Non ho fatto calcoli statistici per verificare che la differenza sia significativa.
Sottolineo solo quanto sia strano che nessuno (salvo mio errore) abbia sottolineato la differenza prima di me.
Quando Il sig. Ambrosoli pubblicherà le liste dei candidati potremo forse capire qualche cosa di più.

sabato 22 dicembre 2012

Sospensione divieto di sosta

COMUNE DI BUCCINASCO, Provincia di Milano, SETTORE POLIZIA LOCALE PROTEZIONE CIVILE - Sezione Polizia Amministrativa e Viabilità – Protezione Civile -
Ord. n° 075/P.L./12,   Prot. n° 21306/12,   Ord. n° 075/A4/12
IL RESPONSABILE DEL SETTORE POLIZIA LOCALE
RICHIAMATA la propria Ordinanza n° 28/PL del 30/03/2006, con l a quale, in ossequio al contenuto della determina n. 346 del 24/03/06 del dirigente Area Gestione del Territorio, avente per oggetto: approvazione
elaborato grafico relativo al servizio di spazzamento meccanizzato delle strade con approvazione del
divieto di sosta, veniva istituita la pulizia meccanizzata delle strade e delle aree pubbliche o ad uso
pubblico;
... ORDINA

Nel periodo compreso tra il 22/12/2012 ed il 06/01/2013 è sospeso il divieto di sosta, adottato per l’esecuzione dellospazzamento meccanizzato;

venerdì 21 dicembre 2012

Primarie PD per i parlamentari

Primarie dei parlamentari: 29 o 30 dicembre Il PD sta organizzando le primarie aperte per scegliere i propri parlamentari. La decisione è stata presa nel corso di un incontro fra il segretario Pier Luigi Bersani e i segretari regionali e definita poi nella direzione di lunedì 18 dicembre. «Sappiamo di chiedere uno sforzo eccezionale a militanti ed elettori ai limiti dell'impossibile - commenta il segretario nazionale Pier Luigi Bersani -. Ma vogliamo cambiare davvero la politica in Italia e quindi lanciamo a noi stessi questa nuova sfida».
Le primarie per la scelta dei parlamentari democratici si svolgeranno il 29 o il 30 dicembre in base alla scelta delle singole regioni. Potranno votare gli iscritti al Pd e tutti gli elettori che si sono registrati in occasione delle primarie nazionali del 25 novembre.


Per maggiori informazioni:  http://www.primarieparlamentaripd.it/

Non capisco per quale motivo dovro' essere obbligato, a pena di nullità del mio voto, ad esprimere due preferenze, una per ogni genere riconosciuto all'anagrafe.
Se quindi non trovassi tra i candidati neppure un uomo (o una donna) da votare, non potrrò esprimere neppure il mio voto per la donna (o uomo) preferito.
Penso che ciò leda il mio diritto di scegliere i candidati migliori, e danneggi il PD imponendo una formale parità, lontana però dai meriti e dalle capacità dei candidati.
Forse sarebbe utile ripassare la costituzione, che prevedeVA "pari dignità sociale" ed uguaglianza "davanti alla legge, senza distinzione di sesso..."
Franco

CORREZIONE.  Il regolamento prescrive:
. L’elettrice/ore può esprimere fino ad un massimo di due preferenze, differenti per genere. Qualora le due preferenze siano dello stesso genere, la seconda nell’ordine è nulla.

giovedì 20 dicembre 2012

AGGIORNAMENTO situazione siti e blog "politici" di Buccinasco

Il 22 Maggio avevo pubblicato questo articolo.

Ho provato a verificare cosa sia successo a distanza di tempo.

Questi siti e questi blog erano solo "specchietti per le allodole (e le allodole hanno poi votato...) o erano il segno di un impegno a comunicare le proprie riflessioni e motivare le decisioni prese in Consiglio Comunale?

L'aggiornamento dei commenti e in ROSSO

*******************************************************************

I blog e la campagna elettorale a Buccinasco

In campagna elettorale scrissi che diffidavo (e continuo a farlo...) di coloro che si inventano un blog giusto giusto per le elezioni, e si dimenticano poi di aggiornarlo regolarmente.
Un blog dovrebbe essere un diario..., come è possibile che la vita di alcuni candidati "cominci" con la campagna elettorale e "finisca" il giorno delle elezioni?
Provo a fare un riepilogo dei blog che conosco, sapendo che è incompleto, e che sarò "costretto" a riedizioni di questo commento.  Ovviamente i commenti sono miei, personali e criticabili, anzi criticabilissimi!

Blog "storici": c'erano prima delle elezioni, e spero che sopravvivano alle elezioni..
Blog di Rino Pruiti: primo per nascita, per visite e per dedizione di chi ci scrive...   
Il blog è ancora molto attivo, ed aggiorna sulle iniziative del Vicesindaco pro tempore, della sua lista, della amministrazione ed in generale della situazione italiana.  Promosso

Blog del PD - Partito Democratico: l'unico partito ad avere un blog regolarmente aggiornato.  Molta politica, anche nazionale, ma anche molta sociologia, economia, molti ragionamenti.  Non parla alla pancia, ma vorrebbe nutrire il cervello.   
Blog attivo, aggiorna sulla situazione internazionale e nazionale.  Ha dedicato molto spazio alle discussioni legate alle primarie.  PROMOSSO

Blog di Sosteniamo Buccinasco: un blog che ha superato una legislatura di vita, spiegando anche il passaggio da una parte all'altra dello schieramento, ma sempre dalla parte "perdente".  Simpatico ed utile.    
L'ultimo aggiornamento è di inizio Luglio.  Poi il silenzio.  Fine di una esperienza?  NON VALUTABILE

Blog di Luigi Saccavinianche in questo caso un blog non solo elettorale, o forse, secondo me, un blog che è stato parzialmente snaturato dall'impegno politico diretto del suo autore.  Spero torni ad essere una voce indipendente di pungolo alla amministrazione, oltre ad una fonte informata di ciò che avviene nel palazzo comunale.  
Il blog è diventato la difesa a priori, e secondo me anche oltre ogni reale necessità delle scuole private esistenti sul territorio.  Quindi un po' "monotematico", e con (a mio parere) ridotto interesse.  Ovviamente visto che questo era ed è lo scopo di chi lo scrive, il blog è PROMOSSO.

Blog del Si o NO: con dimensioni sovracomunali, informazione e politica
Il blog è ancora attivo, ma (personalmente) non riesco a capire che direzione abbia preso.  Comunque, contenti loro contenti tutti, quindi PROMOSSO

Altri Blog:
Blog di Rifondazione Comunista: stranamente ha seguito poco la campagna elettorale locale.
Continua ad essere aggiornato soprattutto con attenzione a temi nazionali.  PROMOSSO
Blog di SEL zonale: anch'esso ha seguito poco la campagna elettorale.
Ultimo aggiornamento 11 Ottobre.  Temi poco legati a Buccinasco.  Come sopra: contenti loro... NON VALUTABILE
Blog dell'UDC di zona: il "chi l'ha visto" dei blog locali, non aggiornato da tempo, ha ignorato la campagna elettorale
Ultimo aggiornamento il 5 Aprile.  LO CANCELLERO' DAI PREFERITI

Blog dei Verdi di Buccinasco: da mettere alla prova alla distanza
Pochissimi aggiornamenti.  LO CANCELLERO' DAI PREFERITI
Blog di Per Buccinasco: idem
E' la replica del sito di Pruiti.  A CHE SERVE?
Blog per Maiorano Sindaco: nato in corsa, costantemente aggiornato, ben curato, contiene anche video ed una bella collezione di fotografie di Buccinasco come era 30 anni fa.
Continua ad essere aggiornato. Straripante spazio dedicato alla scuola materna privata.  Forse i bambini che frequentano le scuole materne pubbliche sono considerati inferiori.  Ho quindi molti dubbi sulla posizione del Sindaco..., che forse dovrebbe riflettere su quali siano i desideri degli elettori che lo hanno votato, e non solo accontentare gli avversari che tanto poco apprezzano ogni sua decisione.  CONTINUERO' A SEGUIRLO.

Blog Cortiana Sindaco: aggiornato regolarmente durante la campagna elettorale, spero che sopravviva e possa essere una fonte per capire cosa pensa il 20% degli elettori che non ha votato né per il centro sinistra, né per la destra.
E' diventato il sito del gruppo consiliare Coalizione Civica, e viene aggiornato con le posizioni prese dai Consiglieri Cortiana ed Errante.  PROMOSSO
Blog per Cortinovi Sindaco: ancora oggi, martedì dopo il ballottaggio (perso...), incomincia con questa frase: Cari Cittadini,   è un’emozione per me scriverVi queste parole... Sì, perchè dopo anni sono di nuovo qui con Voi, questa volta in veste di possibile futuro sindaco."  Vedremo che succederà nei prossimi giorni...
Ora è addirittura NON RAGGIUNGIBILE!
Blog Arceri Sindaco:  ammetto la mia ignoranza, ho scoperto l'esistenza di questo sito solo oggi.
Ultimo aggiornamento il 1° Maggio.  lo CANCELLERO' dai preferiti
Blog Sinistra Buccinasco:  come sopra.
Ultimi due articoli 1° Giugno e 25 Settembre.  A CHE SERVE?

Blog Vogliamo cambiare - Licata Sindaco:  un blog forse un po' troppo statico, non è probabilmente riuscito ad essere incisivo in campagna elettorale
Non più aggiornato dopo le elezioni.  Lo CANCELLERO' dai peferiti
Blog di Loris Cereda: l'ex Sindaco aggiorna, non troppo spesso, un proprio blog.  Forse più polemica contro gli ex amici che contro gli avversari.
Circa un commento al mese.  Da visitare con PERIODICITA' ANNUALE
Blog di Michele Rusmini: nato forse non solo per questa campagna elettorale, potrebbe diventare uno strumento utile se verrà aggiornato ancora in modo regolare
Ultimo aggiornamento il 25 Settembre.  Capisco che si tratta di un blog personale, e non di un partito o di una associazione, ma A CHE SERVE?

Sono sicuro di avere dimenticato altre realtà.
O forse altre realtà hanno preferito utilizzare altri strumenti, come Facebook, evitando l'onere di aggiornare regolarmente un blog.
Aggiungerò quindi eventuali segnalazioni che dovessero arrivarmi nei prossimi giorni

1° Giugno 2012:   prima aggiunta:
Un candidato che di blog ne aveva addirittura due:  Blog di Stefano Parmesani 1  e Blog di Stefano Parmesani 2:  entrambi poco aggiornati.  Non so che apporto abbiano dato alla campagna elettorale del candidato più votato del PD
Aggiornati una sola volta dopo le elezioni (il 22 Settembre copiando una poesia di Alda Merini).  NON NE CAPISCO L'UTILITA'

Aggiornamento del 16 Dicembre
E' nato il sito http://www.centrodestrabuccinasco.it .  Per ora poche notizie. Da VALUTARE TRA SEI MESI.

mercoledì 19 dicembre 2012

Basta coi botti inutili!

DIVIETO DI PETARDI BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI OGNI GENERE SUL TERRITORIO DI BUCCINASCO

Pubblicazione nr.: 2012/001568, Atto: Ordinanza sindacale - n. 8 del Data affissione: 11/12/2012 -

DIVIETO DI UTILIZZO DI PETARDI BOTTI E ARTIFICI PIROTECNICI DI OGNI GENERE SU TUTTO IL TERRITORIO COMUNALE

Sanzione da 25 a 500 euro, fatta salva, ove il fatto assuma rilievo penale, la denuncia all'autorità giudiziaria
più sequestro e confisca

martedì 18 dicembre 2012

La Caritas di Buccinasco non ha personalità giuridica!

DETERMINAZIONE N° 822 DEL 12/12/2012
OGGETTO: CONTRIBUTO ECONOMICO INIZIATIVA “NATALE E’ ATTENZIONE AL PROSSIMO”

... RICHIAMATA la deliberazione di GC n.104 del 22/11/212 avente ad oggetto “ Approvazione
patrocinio e contributo per l’iniziativa Natale è attenzione al prossimo”;

... DETERMINA ... Di erogare, in ottemperanza della Deliberazione di Giunta Comunale n.104 del 22/11/2012, un contributo economico straordinario di € 15.000,00 alla struttura organizzativa della Parrocchia Maria Madre della Chiesa, non godendo la Caritas Cittadina di personalità giuridica, che provvederà ad erogare i singoli contributi alle famiglie richiedenti ed aventi diritto;

lunedì 17 dicembre 2012

Omosessualità

Why Evolution Hasn’t Selected Against Homosexuality
12/13/2012 Sarah C.P. Williams
An interdisciplinary team proposes that sexual orientation is inherited epigenetically. What evidence supports this theory? Find out...

The molecular underpinning of human sexuality, including homosexuality, could lie in the inheritance of epigenetic marks, according to a paper published this week that provides a step-by-step argument for the idea (1). The theory is not yet backed by epigenetic data on people with different sexual orientations. Instead, it relies on established findings on the frequency of homosexuality and the known mode of inheriting epigenetic marks to make its case.
The molecular underpinning of human sexuality, including homosexuality, could lie in the inheritance of epigenetic marks, according to a new paper. Source: Wikimedia Commons, Bob J. Galindo

domenica 16 dicembre 2012

Registro unione civili

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N° 123 DEL 4/12/2012
OGGETTO: APPROVAZIONE REGISTRI DELLE UNIONI CIVILI  E MODALITA’ DI
ISCRIZIONE E CANCELLAZIONE

per dettagli:  http://www.comune.buccinasco.mi.it/openweb/web/pratiche/dett_registri.php?id=6267

5'000 euro

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N° 126 DEL 5/12/2012
OGGETTO: INTERVENTI DI SOLIDARIETA’ E DI SOSTEGNO IN FAVORE DELLE
POPOLAZIONI DELL’EMILIA COLPITE DAL SISMA DEL 20 E 29 MAGGIO 2012.

sabato 15 dicembre 2012

Hai pagato l'IMU? Hai pagato l'addizionale IRPEF Comunale?

Sai a cosa servono i tuoi soldi?

Servono per garantire la "libertà di educazione"
Servono per garantire la "pari dignità tra le scuole"

E' per questo motivo che il finanziamento del Comune di Buccinasco alle scuole pubbliche è stato ridotto.

ALTRI hanno preteso di godere dei soldi che tu hai pagato.
E la Amministrazione Comunale di Buccinasco li ha soddisfatti.

Paga cittadino!

Articolo ispirato dalla visione della seduta del Consiglio Comunale dell' 11 Dicembre 2012.
Visibile al link: http://www.comune.buccinasco.mi.it/consiglio_ondemand.php

P.S. Ovviamente la libertà di educazione e la pari dignità non valgono per le famiglie che scelgono la scuola pubblica.

P.S. perchè la Presidente del Consiglio non ha mantenuto l'ordine nella sala ed ha permesso la gazzarra?

Ancora Nova Terra!

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 110 DEL 29/11/2012
OGGETTO:  NUOVA CONVENZIONE CON NOVA TERRA SOCIETA’ COOPERATIVA
SOCIALE ONLUS - PROVVEDIMENTI

Suggerisco di leggere gli interessanti documenti pubblicati al link: http://www.comune.buccinasco.mi.it/openweb/web/pratiche/dett_registri.php?id=6243

N.d.r.:Domande:
Quando i cittadini del Comune di Buccinasco riceveranno quanto è loro dovuto?
Quando i colpevoli dei ritardi saranno condannati a risarcire i danni causati ?
Quando si potranno valutare i costi di avere imposto la costruzione di una struttura scolastica privata in una zona probabilmente inappropriata?
Quando situazioni simili potranno cessare?

venerdì 14 dicembre 2012

Settarismo ed educazione dei minori. Le parole chiare del Consigliere Cortiana

"Credo altresì che una società composta da contiguità che definiscono i loro servizi  su basi religiose-etniche-politiche, dentro uno stato minimo, possa preludere a conflitti sociali implosivi per il Patto Civile".

Questa frase è tratta da un intervento del Consigliere Comunale Fiorello Cortiana, rappresentante ed ex candidato Sindaco della  Coalizione  Civica alle elezioni Comunali della scorsa primavera, e sono pubblicate sul numero di Dicembre 2012 di Buccinasco Informazioni.

Sono parole chiare, che ben esprimono uno degli effetti negativi delle scuole settarie (in genere confessionali) sulla società ed il "Patto Civile".

Ci sono purtroppo bambini che per decisione dei genitori non hanno la possibilità di confrontarsi DAL VERO con bambini differenti.   Bambini che già da piccolissimi sono affidati esclusivamente ad asili nido gestiti dalla confessione religiosa a cui aderiscono i genitori, e poi proseguono, di ghetto in ghetto, a frequentare scuole materne separate, scuole primarie separate, scuole secondarie e superiori separate ed infine università confessionali.  Tutti (ad esempio) con altri bambini, ragazzi, giovani con le identiche idee, tutti sottoposti ad un controllo assoluto delle compagnie frequentate.
Non sia mai che ad un bambino di 3 o 4 anni possa capitare di frequentare (perdirindina!) un bambino che provenga da una famiglia di altra fede, o della stessa fede ma non dello stessa interpretazione dottrinaria o setta...

Direi che il consigliere Cortiana ha espresso benissimo uno dei pericoli della situazione.

Credo che chi mi legge sia in grado di trarne le relative conseguenze anche economiche.   Sarebbe auspicabile che queste scuole chiudessero, o in subordine che almeno non venissero finanziate in alcun modo con soldi pubblici (cioè provenienti dalle tasse pagate dai cittadini sul denaro guadagnato attraverso il proprio lavoro ed i propri risparmi) quindi non certo destinati ad alimentare conflitti sociali!

Ringrazio il concittadino Luigi Saccavini, (alias sig Città Ideale) LINK per avermi permesso di leggere la citazione, che segna un importante ed apprezzato passo avanti rispetto alle precedenti ed a mio parere assurde difese delle scuole settarie.

Figli

Tratto da:  http://www.democraticidavvero.it/adon.pl?act=doc&doc=12566
27/11/2012
Filiazione, la dichiarazione di voto di Rosy Bindi
di Rosy Bindi

L'intervento alla Camera della presidente del Pd sul provvedimento volto a superare definitivamente le discriminazioni tra i figli nati dentro e fuori dal matrimonio.

Signor presidente, colleghi, signor sottosegretario, voglio innanzitutto ringraziare il mio gruppo per avermi affidato la dichiarazione di voto finale su questo importante provvedimento, perché altre e altri, in particolare i componenti della Commissione giustizia, che hanno lavorato molto e che voglio ringraziare in maniera particolare, avrebbero avuto titolo e competenze per svolgere questo intervento.

Credo che mi sia stato chiesto perché, nella legislatura precedente, come ministro per le politiche della famiglia, avevo presentato un disegno di legge volto a superare definitivamente le discriminazioni tra i figli nati dentro e fuori dal matrimonio. Quel disegno di legge si arrestò per la fine della legislatura. Sono contenta, come penso ciascuno di noi, oggi, nel constatare che, al termine di questa legislatura, noi riusciamo a dare al nostro Paese una legge di civiltà.

giovedì 13 dicembre 2012

Grazie

Un grazie è obbligatorio.
E' per tutti i cittadini italiani che hanno dedicato GRATUITAMENTE il proprio tempo per permettere che le primarie ed il ballottaggio per il candidato alla carica di Primo ministro si svolgessero regolarmente.

Gli stessi cittadini che troveremo ancora ai seggi il prossimo SABATO (N.B. Sabato, non Domenica!) per le primarie per la scelta del candidato presidente della regione Lombardia.

E che ritroveremo durante le vacanze di Natale per le probabili primarie per la selezione dei candidati a Deputato e Senatore.

GRAZIE di tutto
Grazie a tutti

Potrà anche essere fotogenico, ma come si fa a votarlo?

Leggo su più fonti che  il dr Umberto Ambrosoli (a destra nella foto), uno dei tre candidati (con Alessandra Kustermann e Andrea Di Stefano) alle primarie per la scelta del candidato a Presidente della Regione Lombardia (Presidente, non Governatore, come alcuni chiamavano Formigoni..., ma era ed è un titolo inesistente...), ripete in tutti i comizi che se sarà eletto continuerà a pompare denaro dei contribuenti all'interno del Sistema delle scuole private.

Soldi che saranno tolti ai cittadini più giovani per essere regalati a scuole che, secondo la Costituzione, non hanno alcun diritto a riceverli.

Sembra quindi che il dr Ambrosoli, se malauguratamente eletto, anziché perseguire penalmente e civilmente i colpevoli degli sprechi che ci sono stati fino ad oggi, pensi invece di proseguire con le abitudini (clientelari?) del suo predecessore.
Ovviamente mi auguro che chi ha dato soldi pubblici ad enti privati che non ne hanno diritto ne paghi le conseguenze penali e civili.
Per il momento spero che siano davvero pochi gli elettori che voteranno il dr Ambrosoli il prossimo sabato!

O che almeno chi lo voterà abbia poi il buon gusto di non lamentarsi perché nella scuola pubblica frequentata dal figlio è costretto a portare carta igienica, sapone, carta da fotocopie, i progetti vengono ridotti e vengono chiesti ai genitori contributi cosiddetti "volontari" ogni anno in modo più pressante e per importi maggiori...

Per cambiare

L’offensiva dei candidati Pd "Per mettere a posto la sanità cacciamo gli uomini di Cl"
Ambrosoli in testa, i sondaggi lo danno al 50%

di Giambattista Anastasio

Milano, 10 dicembre 2012 - «Per riformare davvero la sanità lombarda bisogna mettere alla porta l’attuale struttura dirigentecomposta da esponenti di Comunione e Liberazione». E’ questo l’intervento che provoca gli applausi più fragorosi tra la platea del primo dei tre confronti pubblici tra i candidati alle primarie regionali del centrosinistra previsti da qui a sabato. A firmarlo è l’outsider della competizione: il giornalista Andrea Di Stefano. La sala conferenze del Novotel di Brescia è strapiena: almeno 300 i presenti. Ed è ancora il rapporto tra pubblico e privato, nella sanità e nella scuola, a scaldare il pubblico. «Bisogna mettere le mani - prosegue Di Stefano - su quel miliardo di euro andato alla sanità privata che oggi è oggetto di inchieste giudiziarie».

La Cdo (e CL) visti dai tre candidati alle primarie lombarde

E' scontro fra i tre delle primarie sugli intrecci fra Cl e la Regione
Di Stefano: "I miei sfidanti hanno un timore reverenziale per la Compagnia delle Opere". Il suo affondo
fa infuriare la Kustermann. E Ambrosoli: "La mia contrarietà al sistema di affiliazione è fin troppo chiara"
di ORIANA LISO

Il tema è delicato, soprattutto in Lombardia dopo 17 anni di formigonismo che, da sempre, vuol dire Cl che, a sua volta, vuol dire Compagnia delle Opere. Ragionano di gestione del potere, i tre candidati alle primarie del centrosinistra: ma se il punto di caduta è simile – «No alla cooptazione, sì al merito» – la polemica nasce a monete. «Alessandra Kustermann e Umberto Ambrosoli hanno timore reverenziale quando parlano di Cdo, io no», attacca Andrea Di Stefano.

Chi paga per gli studi clinici ...

Cochrane: scarsa affidabilità studi clinici finanziati dal Pharma

Se è ben noto che gran parte degli studi clinici è finanziata dalle industrie farmaceutiche, oggi una ricerca promossa da Cochrane, basata su più di 48 trial, mette in luce la non attendibilità dei dati emersi. 
Secondo l'articolo pubblicato ieri, gli studi clinici sponsorizzati dall'industria riportano un quadro più favorevole degli effetti dei farmaci e dei dispositivi medici rispetto a quelli non sponsorizzati, riportando maggiori benefici e minori effetti collaterali. 

martedì 4 dicembre 2012

Scie Chimiche a Buccinasco (!)

DETERMINAZIONE N° 793 DEL 23/11/2012
OGGETTO: PATROCINIO ALL’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE  SOCIALE “RIPRENDIAMOCI IL PIANETA” PER L’ORGANIZZAZIONE DI UNA CONFERENZA SUL TEMA  DELLE SCIE CHIMICHE MERCOLEDI’ 5 DICEMBRE 2012.
... DETERMINA ...
2) di stabilire che il patrocinio concesso consiste in:
- utilizzo gratuito dell’Auditorium Teatro Fagnana, dalle ore 19.00 alle ore 24.00 il giorno mercoledì 5 dicembre 2012;
- utilizzo gratuito delle attrezzature tecniche video/audio/luci;
- utilizzo del logo del Comune;
- riproduzione di materiale promozionale (n. 500 volantini);
- affissione manifesti/locandine;
- diffusione del materiale pubblicitario sul territorio e attraverso i consueti canali dell’Amministrazione Comunale;

Delibere "Nova Terra"

DETERMINAZIONE N° 794 DEL 23/11/2012
OGGETTO: FORNITURA GRATUITA LIBRI DI TESTO PER ALUNNI RESIDENTI FREQUENTANTI LA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA “NOVA TERRA” - ANNO SCOLASTICO 2012/2013 - CARTOLERIA ANGELA CIG Z9F072A802 E RIDUZIONE IMPEGNO DI SPESA N. 603/12
... DATO ATTO che: 
-  l’ammontare complessivo della spesa per la fornitura dei testi scolastici forniti dalla Società “Zot di Davide Ferrari & Co. Sas” ammonta ad € 33.500,00 e si può procedere  a ridurre di € 3.500,00 l’impegno di spesa n. 603/12, assunto con la succitata determinazione; 
-  la Cartoleria Angela di Cascavilla Antonio, sita in viale Famagosta n. 2, ha fornito per l’anno scolastico 2012/2013 i libri di testo agli alunni frequentanti la Scuola Primaria Paritaria “Nova Terra” di Buccinasco;  


DETERMINAZIONE N° 790 DEL 23/11/2012
OGGETTO: PATROCINIO ALLA SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE NOVA TERRA
DI BUCCINASCO PER LO SPETTACOLO TEATRALE DI NATALE  DEGLI ALUNNI
PRESSO AUDITORIUM TEATRO FAGNANA – VENERDI’ 21 DICEMBRE 2012.
... determina...

di stabilire che il patrocinio concesso consiste in: 
- utilizzo gratuito dell’Auditorium Teatro Fagnana come di seguito esposto: 
a) martedì 18 dicembre 2012 dalle ore 8.30 alle ore 12.30 per lo svolgimento di prove teatrali; 
b) venerdì 21 dicembre 2012 dalle ore 18.00 alle 23.00 per lo svolgimento dello spettacolo natalizio;   
- utilizzo impianto audio, microfoni e luci; 
- supporto tecnico per la gestione della strumentazione;


domenica 2 dicembre 2012

Sempre peggio!


Cosa è stato deciso dal Consiglio di Istituto dell'Istituto Comprensivo Statale di via Giovanni XXIII (vedi post precedente) che giudico così negativamente?

Partiamo da una premessa: ai genitori che iscrivono i propri figli a questo Istituto viene chiesto un contributo VOLONTARIO che copre le spese della assicurazione, dei progetti, e per le scuole medie anche del minibook e del libretto delle assenze.
La Preside, durante la prima assemblea del Consiglio, ci ha informato dell'obbligo di fornire anche una "informativa sicurezza", cioè un libretto del costo di 1 o 2 euro.
Piccola ulteriore spesa, ma che si aggiunge ai tagli effettuati da parte dello Stato e del Comune di Buccinasco, e che quindi complica ancora di più il bilancio dell'Istituto

La Preside ci ha contemporaneamente illustrato la proposta già approvata dal Collegio Docenti di acquistare da una società che già li fornisce ad un altro Istituto per il quale Lei lavora, dei diari che dovrebbero sostituire minibook, libretto delle assenze e informativa sicurezza, oltre a poter essere usati anche come diari dai ragazzi delle medie e dai bambini delle scuole elementari (probabilmente solo a partire dalla 3a elementare).
Il diario conterrà un fascicolo personalizzabile dalla scuola, con un sunto del POF (Piano dell'Offerta Formativa), la informativa sicurezza, le giustificazioni per ritardi ed assenze, i voti, le comuinicazioni a e dai genitori.
L'uso del diario sarà OBBLIGATORIO, almeno per le parti "ufficiali".
Il costo del diario sarà di 2,41 euro/cadauno.

Cosa non mi piace?
Per giustificare il basso prezzo (o addirittura il fatto che in passato il diario venisse fornito gratuitamente alle scuole che avevano aderito alla proposta), il Consiglio di Istituto ha autorizzato (a maggioranza) la casa produttrice a RACCOGLIERE DELLA PUBBLICITA' ADATTA (?!?) che sarà pubblicata nel diario stesso.

Di fatto il Consiglio di Istituto ha "venduto" i propri ragazzi, e le loro famiglie come oggetto delle attenzioni pubblicitarie di coloro che sponsorizzeranno il diario.
Niente di strano (forse): è ciò che fanno da sempre televisioni, radio, riviste e quotidiani, che possono tenere sotto controllo i costi, o addirittura essere distribuiti gratuitamente grazie al fatto che raccolgono pubblicità.

MA mi domando se sia corretto che un Consiglio di Istituto possa (debba!) "vendere" i propri studenti per tentare di far quadrare i propri conti.

Oltre a tutto non mi è chiaro come e se potremo vigilare sulla pubblicità raccolta, e l'incarico è stato dato senza confrontare più offerte (senza alcuna gara, e senza richiedere altri preventivi, in quanto ci è stato spiegato che l'offerta è probabilmente unica nel suo genere, e non esistono altre società in grado di offrire lo stesso servizio)

Per tutti questi motivi concludo:

SEMPRE PEGGIO!

Articolo modificato il 6 Dicembre 2012

Privazioni

Questa settimana il Consiglio di Istituto dell'Istituto Comprensivo Statale via Giovanni XXIII si è riunito per la sua insediazione formale, dopo l'accorpamento tra l'ex 2° Circolo di Buccinasco ed il plesso di scuola media di via Emilia, e le elezioni delle varie componenti (8 genitori, 8 docenti, 2 personale ATA).

Il nuovo Istituto raccoglie le seguenti scuole
Scuola secondaria di primo grado (ex media) di via Emilia
Scuola primaria (ex elementare) di via Primo Maggio
Scuola primaria (ex elementare) di via Mascherpa
Scuola dell'infanzia (ex materna) di via dei Mille

Nonostante l'accorpamento dei circoli, e la loro riduzione da 3 a 2 nel Comune di Buccinasco, ANCORA UNA VOLTA QUESTI STUDENTI (circa 1400), QUESTI DOCENTI, QUESTO PERSONALE ATA NON HANNO UN PROPRIO PRESIDE a tempo pieno.

Durante il Consiglio di Istituto è stata presa una decisione che giudico molto negativamente, ed alla quale dedico il prossimo post.

Non diamo la sua presenza per scontata!

Solo oggi ho scoperto l'esistenza di questa iniziativa.  Non diamo per scontata l'esistenza dei bagni.  Ce ne sono molti meno di quanti servirebbero, con conseguenze igieniche devastanti.


Organizzazione Mondiale della Toilette

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera., http://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_Mondiale_della_Toilette
L'Organizzazione Mondiale della Toilette (WTO - World Toilet Organization) è un'organizzazione non-profit per migliorare le condizioni igienico sanitarie delle toilette nel mondo. È una delle poche organizzazioni che si concentrano sui bagni, invece che sull'acqua, che invece riceve molta più attenzione per quanto riguarda l'igienizzazione. Fondata nel 2001, con sede a Singapore conta al 2008 151 organizzazioni membro in 53 nazioni.[1]

World Toilet Day [modifica]

Dal 2001 l'organizzazione promuove il 19 novembre il World Toilet Day in tutti gli stati affiliati.

sabato 1 dicembre 2012

Gad Lerner, Rosy Bindi e qualche politico che vorrebbe essere rampante

Conformismo e viltà nell’accanimento contro Rosy Bindi

Gad Lerner
Rosy Bindi commetterà pure l’errore di non riuscire a dissimulare i propri sentimenti, nonostante vent’anni di professionismo politico che ancora non l’hanno resa cinica. Ma trovo vergognosa la mancanza di rispetto con cui la si addita quale espressione della vecchia nomenclatura da mandare a casa. A differenza di altri veterani, infatti, la Bindi ha praticato un’attività militante e istituzionale mai sfiorata dall’ombra dell’affarismo: alzi la mano chi possa ricordare sue commistioni improprie fra politica e business, sue amicizie improprie, vizi, privilegi, stile di vita men che sobrio. E’ generosa e appassionata nel sostenere le sue posizioni, senza timore di rivendicarle. Anche quando coincidono con la dottrina della Chiesa, come sul matrimonio e l’adozione per gli omosessuali, non lo fa certo per clericalismo: i vescovi ha saputo fronteggiarli con un coraggio di cui non hanno dato prova molti esponenti politici non cattolici. Lasciare che una donna così, protagonista degli anni di resistenza culturale e politica al berlusconismo, venga irrisa con un accanimento non disgiunto da misoginia, è sintomo di viltà e conformismo. Oltre che di smemoratezza e ingratitudine. Persone come lei, con una rara esperienza istituzionale, sono certo che saranno preziose al centrosinistra anche negli anni a venire. Domattina incontro Renzi e glielo dirò: contro la Bindi hai cercato l’applauso facile.