IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 23 dicembre 2010

2'000 euro di corrente elettrica per fare gli auguri ?

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 261 DEL 10-12-2010
Oggetto: INSTALLAZIONE MEGASCHERMO LUMINOSO PER MESSAGGI DI AUGURI MULTILINGUE - NATALE 2010 - PISCINA COMUNALE
... CONSIDERATO che l’Amministrazione Comunale intende installare, in occasione delle prossime Festività Natalizie, all’altezza della piscina comunale – angolo Via Indipendenza - un megaschermo luminoso per i messaggi augurali multilingue per Natale 2010;
... VISTO che l’iniziativa è organizzata in collaborazione con la società Tecnovision, proprietaria del pannello, che lo mette a disposizione a titolo gratuito per un mese;
... CONSIDERATO che l’iniziativa rientra tra le proposte organizzate in calendario, richieste dall’Amministrazione Comunale, per le prossime Festività Natalizie, quali concerti, teatro, cultura, animazione, laboratori per bambini e famiglie, sport e solidarietà per vivere assieme gli aspetti più belli in uno dei momenti più suggestivi dell’anno;
... VISTO che per la realizzazione dell’iniziativa occorre prevedere i costi relativi alla fornitura straordinaria di energia elettrica e alla predisposizione della linea come segue:
· € 2.000,00 per la fornitura dell’energia elettrica per il funzionamento dal 09/12/2010 - 08/01/2011 (16 Kw/h x 24h giorno di funzionamento);
· € 600,00 per la predisposizione della linea comprensiva di materiale e manodopera, fornite dalla società Tecnovision, per complessive € 2.600,00 iva al 20% esclusa;

Ndr: in questa occasione inauguro una nuova etichetta per i miei post: "SPRECHI". In questo caso credo ci stia proprio bene ...
Tra l'altro pagheremo la corrente elettrica a partire dal giorno PRECEDENTE la delibera ...

2 commenti:

Franco Gatti ha detto...

Mi hanno fatto pervenire alcune considerazioni:

a) il megaschermo luminoso distrae chi guida. Spero che il Comune abbia anche provveduto a siglare una buona assicurazione RC e contro i danni, ovviamente sempre a spese nostre ...

b) Spendere 2'600 euro lasciando i parchi con metà lampioni spenti non è forse un buon modo di spendere i nostri soldi, e neppure di aumentare la sicurezza ...

c) In tempo di riduzione delle spese per servizi essenziali, forse si potevano spendere meglio 2'600 euro. E' una scelta politica ed amministrativa, di cui vorrei qualcuno chiedesse conto ai nostri amministratori...

anna ha detto...

bene,bene una persona intelligente che la pensa come me.!!!