IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 25 novembre 2010

Questo governo aiuta (?) le associazioni no profit !

La maggioranza del Parlamento Italiano, allo scopo di aiutare le associazioni che si occupano di ricerca ed assistenza a ridurre le attività istituzionali, vorrebbe ridurre il fondo che i contribuenti possono dedicare alle loro associ azioni preferite.
Nella legge di stabilità appena approvata in Finanziaria si è decisa la riduzione da 400 a 100 milioni del 5 per mille, trasformandolo in un 1,25 per mille.

Grazie a questa proposta il no profit avrà la possibilità di tagliare servizi ed attività, e malati, anziani, bambini, handicappati avranno meno aiuto.

N.B. Il 5 per mille è un'autonoma liberalità dei cittadini nei confronti degli enti che svolgono ricerca scientifica e delle organizzazioni di volontariato. Questi soggetti, a loro volta, fanno fronte a necessità e danno risposte in positivo a problemi a cui lo Stato italiano non riesce a dare soddisfacenti risposte».

P.S. per un errore di impaginazione, questo articolo è uscito in una prima versione sgrammaticata.
E a chi facesse ancora confusione, ricordo cheil 5 per mille è una cosa diversa dall' 8 per mille
Mi scuso con gli amici.

Nessun commento: