IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 8 maggio 2015

... ma la burocrazia a volte non guarda in faccia le attese dei cittadini...

Tratto da:   http://www.aziendaspecialebuccinasco.it/blog/relazione-parte-presidente-sullandamento-della-gestione-della-farmacia-comunale-1-trimestre

RELAZIONE DA PARTE DEL PRESIDENTE SULL'ANDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA FARMACIA COMUNALE 1° TRIMESTRE 2015

Versione stampabileManda a un amico
Premesso che ritengo la Farmacia Comunale sia un bene comune, quindi dei cittadini e come tale, tenuta a dare risposte ai loro bisogni, intesa non solo come spazio per la distribuzione-vendita dei farmaci, ma anche come spazio per la fruizione di servizi.
L'Azienda Speciale Buccinasco (A.S.B.) ritiene la Farmacia essere il primo presidio sanitario a cui il cittadino si rivolge anche per la sua capillare presenza sul territorio, sottolineando che i principi che ci hanno guidato fino alle dimissioni del Dott. Andrea Sozzo continuano ad essere perseguiti dall'attuale Consiglio di Amministrazione che mi onoro di presiedere.
Fin dalla chiusura del Bilancio 2014 con un consistente utile di esercizio destinato ad essere investito nell'apertura della nuova Farmacia Comunale di via Don Minzoni, avevamo conpreso che il nuovo anno sarebbe proseguito in crescita, infatti i dati riportati nella relazione di gestione del 1° trimestre 2015 dalla Dressa Lingordo, direttore di Farmacia, consolidano i dati di bilancio, in particolare dello stesso periodo del 2014, dai quali ricaviamo:
- un incremento dei corrispettivi del 23%
- un incremento delle vendite con ricette del S.S.N. del 38%
- un incremento delle vendite commerciali (libera vendita senza ricetta) del 32,69%
- sono in aumento le vendite di parafarmaci indicando come la clientela si affidi più al farmacista che al medico per sintomatologie di lieve entità.
L'ampliamento dell'orario di apertura della Farmacia in numero di ore quasi raddoppiate, lo ricordiamo, dal lunedì alla mezzanotte della domenica, ha portato un beneficio come servizio ai cittadini che sono i nostri unici referenti e ha permesso l'assunzione di due nuovi farmacisti, andando in controdendenza rispetto ad altre aziende simili alla nostra.
Infine, sull'apertura della nuova Farmacia Comunale di via Don Minzoni, corre l'obligo di segnalare che le Commissioni per l'assegnazione dell'appalto per l'arredo dei locali e quella per l'assunzione del nuovo Direttore di Farmacia sono pronte; ritengo l'apertura sia molto attesa, ma la burocrazia a volte non guarda in faccia le attese dei cittadini; speriamo che le cause siano risolte nel più breve tempo possibile.

Sig. Luigi Luisi
Presidente pro-tempore

Nessun commento: