IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 10 febbraio 2011

Ancora sull'Assessore Maiolo

Dopo avere letto i commenti del Sindaco di Buccinasco pubblicati sul blog comunale "MAIOLO, ROM: POLVERONE MEDIATICO E STRUMENTALIZZAZIONE POLITICA" link credo opportuno invitare tutti a visitare il sito personale del nostro Assessore. link

Interessante lo spazio dedicato alla sua attività come Assessore alle Attività Produttive del Comune di Milano (nessun link invece per Buccinasco, che pure le paga lo stipendio ...) ed un articolo nel quale valuta la possibilità di "dare l’assalto al nostro Palazzo d’inverno"

Si conferma quindi il suo pieno e proficuo inserimento nella attuale giunta di Buccinasco.

1 commento:

Franco Gatti ha detto...

Buccinasco - MAIOLO: Mi scuso per la frase infelice, ma i problemi di integrazione rimangono

Mer, 2011-02-09 19:34

Buccinasco 9 febbraio 2011. "Il grande dolore che tutti proviamo per l’atroce morte di quattro bambini rom a Roma" - afferma Tiziana Maiolo - "ha riproposto all’attenzione pubblica un problema ancora irrisolto, quello dell’integrazione di un popolo che trova difficoltà in Italia come negli altri paesi europei, Romania compresa. Difficoltà – di cui ho parlato ieri in una trasmissione radiofonica- che riguardano una debole cultura del lavoro ( sono ormai spariti i “calderari” e i commercianti di cavalli ), scarsa attenzione all’igiene e altro. La mia esperienza di amministratore al Comune di Milano, dove ho svolto il ruolo di assessore alle politiche sociali dal 2001 al 2006 è storia del mio grande impegno per l’integrazione dei rom, come delle altre etnie presenti in città. Abbiamo lavorato per l’istruzione dei bambini, mandandoli a prendere nei campi ogni mattina per portarli a scuola, abbiamo istituito borse di studio, abbiamo dato ogni tipo di assistenza con l’aiuto delle associazioni di volontariato. Forse sono stata troppo “assistenziale”, tanto che il sindaco Albertini a un certo punto ha trasferito la delega sui rom all’assessore alla sicurezza. All’interno di una trasmissione “leggera” ho ieri spiegato queste difficoltà. Ho anche ricordato di aver personalmente salvato un bambino rom di nome Mihai ( Stefan, per le cronache ) che a sei anni e mezzo era stato avviato dai genitori ( poi arrestati e condannati ) alla prostituzione. Perché a Milano purtroppo succede anche questo: ci sono minorenni rom avviati alla prostituzione. Ho ricordato che molti cittadini che abitano vicino ai campi rom lamentano il fatto che i ragazzini fanno spesso pipì sui muri delle case e che bisognerebbe insegnare loro che questo non si fa, perché i muri non vanno sporcati né da bambini né da cagnolini, tanto che io ho insegnato al mio cane a non farlo. Ovviamente non penso affatto che i cani siano meglio dei rom. Penso però che il dolore per i fatti tragici di Roma non ci debba chiudere gli occhi di fronte alle difficoltà di integrazione (anche rispetto al problema della casa, di cui hanno bisogno tanti italiani, come tanti stranieri ), che rimangono. Forse ho usato una frase infelice, di cui mi scuso. Ma i problemi restano".

Ufficio stampa Comune di Buccinasco

http://www.radiohinterland.com/?q=node/6868