IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 10 giugno 2015

Ci sono rapporti tra il Presidente del Consiglio (pro-tempore) ed i successi sportivi delle nazionali?

Alcuni Presidenti del Consiglio (ma vale anche per altri politici, compresi alcuni vicesindaci...) ritengono il loro apporto essenziale in ogni attività sociale.
Se la nazionale italiana di calcio, o di un altro sport qualsiasi, vince, merito del politico di turno, che grazie alla sua "aura fortunata" riesce non solo a far diminuire la disoccupazione (!) ed aumentare il PIL (!), ma anche a a far vincere degli atleti che da soli avrebbero combinato poco.
Se invece perde, colpa dell'allenatore e dei giocatori, o meglio, come qualche politico insegna, delle opposizioni che gufano contro.

Segnalo un paio di articoli di un anno fa, che evidenziano come per alcuni non sia ben chiara la differenza tra "ruolo del politico eletto" e "ruolo degli atleti in campo".

Link: 




Nessun commento: