IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 21 dicembre 2016

Sono stanco del trionfalismo del PD

Suvvia, dopo avere perso il referendum 41 a 59 nonostante il monopolio della comunicazione TV e l'impegno di mezzi governativi (quindi pubblici, pagati con le mie tasse) per portare in giro Ministri e Presidente del Consiglio a fare campagne elettorale...
... ora neanche un briciolo di riflessione sui difetti che la riforma costituzionale che volevano imporre all'Italia.  Neanche ora?  Tutti convinti che siano stati gli elettori ad avere sbagliato, e che la riforma costituzionale fosse perfetta.  Che i "giusti", i "bravi" (non nel senso manzoniano), i "buoni", i "belli" ed i "saggi" fossero tutti per il Sì,  che per il no ci fosse solo una accozzaglia, che sarebbe stato meglio non avere tra i gli onorevoli piedi di cotanto  ispirato consiglio?
E che ora  gli elettori aspettino tranquilli i comodi del PD, del suo congresso, dei suoi governi fotocopia prima di tornare a votare.
Ma non avevano mica approvato la legge elettorale migliore del mondo, invidiata ed in futuro copiata da tutto le Nazioni del mondo, che avrebbe permesso di sapere la sera  stessa del voto chi  avesse vinto?  
Ah già... se il PD non vince la legge elettorale non vale!

Nessun commento: