IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 1 giugno 2011

Un altro PD è possibile

Elezioni/ Pd Milano: Vendola e leader osservino prima di parlare
Ma Bersani ha ascoltato più di tutti, bella lezione di stile
postato 1 ora fa da TMNews

Milano, 1 giu. (TMNews) - Il gruppo dirigente del Partito democratico a Milano approva la bacchettata del nuovo sindaco, Giuliano Pisapia, al leader di Sel Nichi Vendola per il suo intervento in piazza Duomo subito dopo la vittoria al ballottaggio. "La frase di Pisapia - detto il segretario provinciale Roberto Cornelli - la sottoscrivo in pieno. Ci rimettiamo all'idea del nostro sindaco che sosteniamo sempre e comunque. Pisapia ha ragione quando dice che il voto dei milanesi è stato per il buon governo della città, ogni altra interpretazione è generale e riguarda il distacco reale di Pdl e Lega dall'elettorato di riferimento".

"I politici nazionali - ha aggiunto Cornelli - possono venire a Milano per osservare e capire la nostra esperienza prima che per utilizzarla. In questo il nostro segretario nazionale Pierluigi Bersani ci ha aiutato molto nel mettere il partito al servizio di una riscossa civica. E' quello che più è stato in ascolto di questa riscossa civica. Non è mai venuto a dire rotta, ma ad ascoltare. Ha dato una bella lezione di stile politico".

Tratto da: http://notizie.virgilio.it/notizie/politica/2011/06_giugno/01/elezioni_pd_milano_vendola_e_leader_osservino_prima_di_parlare,29857820.html

Nessun commento: