IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 21 novembre 2016

Sempre peggio la campagna elettorale del PD a favore della SUA riforma costituzionale

Ora fanno capire agli artisti che se non dichiareranno di sostenere il Governo (pro tempore, sempre pro tempore..., un giorno torneremo a votare!)  ci saranno delle conseguenze.
Ecco come Nando dalla Chiesa racconta cosa sta accadendo:

Segnalo anche un commento di Giusepppe Civati in cui evidenzia come il PD, impermeabile al ridicolo, spiega che votare Sì sia la risposta giusta sia per chi preferisce Trump alls Sig.ra Clinton, sia per chi la pensi in modo opposto:

Morale: votiamo e suggeriamo di votare per il NO
per bloccare questa pessima riforma costituzionale
e per 1'000 altri motivi...!

Nessun commento: