IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 10 gennaio 2011

Finalmente !

Sarò anomalo, ma come cittadino e contribuente sono contento che Valentino Rossi non sia più il testimonial di una società telefonica italiana.
Che sia il segno che qualcosa sta cambiando nella sensibilità dei miei compatrioti ?

Link da Wikipedia: La questione fiscale
Il 3 agosto 2007 l’Ufficio di Pesaro dell’Agenzia delle Entrate contesta a Rossi compensi non dichiarati per 58.950.311 euro, relativi al periodo 2000-2004. Considerando Irpef, Irap e Iva, l’evasione fiscale è pari a 43,7 milioni di euro. Il fisco chiede anche il pagamento delle sanzioni e degli interessi, per un totale complessivo di 112 milioni di euro. Per tutti e 5 gli anni in questione, Rossi aveva presentato una dichiarazione Irpef con un reddito inferiore a quello reale. Lo stesso dicasi per l’Irap e l'Iva del 2000, mentre per il quadriennio 2001-2004 non ha presentato alcuna dichiarazione Irap e Iva.
Il pilota si è difeso affermando di aver rispettato la legge e di aver pagato tutte le imposte dovute nel Regno Unito, paese UE, dove risulta residente.
Nel febbraio del 2008 è stata resa nota la notizia che Rossi ha raggiunto un accordo con l'Agenzia delle Entrate patteggiando il pagamento di 19 milioni di euro per il periodo 2000-2004 e 16 milioni per il periodo 2005-2006: trenta milioni legati ai guadagni del periodo e 4,8 milioni legati alla mancata dichiarazione.[10] Per eliminare le sue pendenze anche nei confronti della magistratura, nel maggio del 2009 Rossi chiede alla Procura di Pesaro un patteggiamento a sei mesi di reclusione, anche se non sconterà mai tale pena né il suo nome verrà menzionato nel casellario giudiziario.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

... eggià Valentino Rossi, ecco perché pago così tante tasse... io povero dipendente... invece una azienda che fattura 65 milioni di euri all'anno e paga le tasse (see come no!) da cooperativa, e che non ridistribuisce gli utili (che non si conosco perchè figurati se loro devono consegare i bilanci) ai soci e fa concorrenza leale a società "normali" che invece le tasse (magari non tutte) le pagano... quale? è la Coop (sicuramente ci vai a fare la spesa) quella è socialmente utile...
W Valentino Rossi

;D
Il tuo amico Daniele

Franco Gatti ha detto...

Ciao Daniele (ma chi sei ?)
probabilmente vediamo la situazione da due punti di vista differenti:io ho sempre escluso la possibilità di affidare il mio servizio telefonico alla società in oggetto PROPRIO PERCHE' aveva scelto come testimonial un evasore fiscale.

Per te invece le presunte capacità sportive "assolvono" le colpe ?

In quanto alle cooperative,credo semplicemente che tu sia male informato ...
Se ben ricordo il bilancio è perfino pubblicato sulla rivista per i soci ...