IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 24 marzo 2014

Per una volta sono d'accordo con Brunetta!

Brunetta: provvedimenti si annunciano con coperture, non prima

Roma, 24 mar. (TMNews) - "Indiscrezioni e smentite sui fantomatici 80 euro in più in busta paga promessi da Renzi: la tecnica è sempre la stessa. Il giornale di riferimento, vale a dire 'la Repubblica', lancia le anticipazioni: sarà un bonus una tantum. Seguono le reazioni negative generalizzate dell'opposizione di fronte alla pochezza delle proposte del presidente del Consiglio. Quindi la smentita da ambienti del governo, che preannuncia il cambio di linea". Lo afferma Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia.

"Semplicemente sconcertante. Ma anche - aggiunge - la dimostrazione di un caos che regna sovrano. Indietro tutta, quindi: il 'bonus' non si farà più. I tecnici sono sempre al lavoro nel ricercare la formula con cui dare questi 80 euro operando sulle detrazioni. Se riusciranno a trovare le coperture. Sembra l'albero di Bertoldo: quello a cui doveva essere impiccato, ma per quanto cercasse non trovava un ramo di suo gradimento".
Per l'esponente di Fi "sarebbe ora di farla finita con questa pantomima. I provvedimenti si annunciano quando ci sono le coperture e non prima. In mezzo a questo caos l'unico silenzio assordante è quello del ministro dell'Economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, e del Ragioniere generale dello Stato, Daniele Franco".
Tratto da:  http://it.notizie.yahoo.com/brunetta-provvedimenti-si-annunciano-con-coperture-non-prima-161319205.html

Nessun commento: