IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 29 maggio 2010

Ma che si saranno detti ?

Ndr: pubblicare le delibere è utile, ma sarebbe ancora più utile sapere cosa viene detto in Consiglio Comunale. Come esempio cito questa delibera, dalla quale è praticamente impossibile capire quali siano le posizioni dei consiglieri e di che cosa si sia discusso ...

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 15 DEL 20-05-2010
Oggetto: INTERROGAZIONI, INTERPELLANZE, MOZIONI E O.D.G. PRESENTATI DAI CONSIGLIERI COMUNALI
... Il Presidente del Consiglio comunica all’aula che le interpellanze presentate dal consigliere
Mazzarelli, come d’intesa con quest’ultima, saranno trattate nella prossima riunione di Consiglio
Comunale.

Quindi, dà lettura ad una interrogazione presentata in data 16/4/2010 – prot. n. 6539 - dal
consigliere Benedetti, capogruppo del "Partito della Rifondazione Comunista", in ordine
all’adeguamento sede circolo La Combattente (all. A).
Il Sindaco dà lettura della relativa risposta e ne consegna copia al consigliere Benedetti (all. B).
Il consigliere Benedetti interviene e si dichiara non soddisfatto della risposta ottenuta.

A questo punto, il Presidente legge un’interpellanza presentata dal consigliere Licastro in data
11/5/2010 prot. 8127 (all. C) recante “ Permesso di costruire relativo alla Farmacia di via
Lomellina”.
Al riguardo interviene il Sindaco fornendo risposta orale. Segue la replica del consigliere Licastro.

Dopodiché, il Presidente dà lettura di una richiesta di informazioni presentata in data 31/3/2010
prot. n. 5569 (all. D) dai consiglieri Carbonera, Maiorano e Pansini.
Risponde oralmente il Sindaco.

Al termine dell’intervento del Sindaco, il Presidente dà lettura di una interrogazione consiliare
urgente persentata dal consigliere Pruiti in data 2/4/2010 prot. n. 5740 (all. E) in ordine alla
mancata realizzazione di quanto approvato dal Consiglio comunale in merito alla
trasmissione on line dei Consigli Comunali.
Risponde l’assessore Cervari ed il Presidente del Consiglio consegna a Pruiti risposta scritta (all. F);
quest’ultimo interviene chiedendo ulteriori chiarimenti.

... Quindi, il Presidente del Consiglio dà lettura di un ordine del giorno urgente presentato dal
consigliere Pruiti in data 1/4/2010 prot. n. 5714 (all. G) in merito alla “Strada di collegamento
quartieri Buccinasco Più e Milano Più – con viabilità Milano e Assago”.
Il consigliere Pruiti illustra la predetta proposta di ordine del giorno.
... Interviene il Sindaco comunicando la sua non condivisione del testo sopra esposto.
Al termine dell’intervento, il Presidente pone in votazione la proposta de qua:
IL CONSIGLIO COMUNALE
Visto l'art. 42 del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267;
Con la seguente votazione risultante da dispositivo elettronico:
consiglieri presenti n. 17
consiglieri votanti n. 17
consiglieri non votanti n. /
voti favorevoli n. 6 (Battistello, Carbonera, Collini, Maiorano, Pansini, Pruiti)
voti contrari n. 11
astenuti n. /
DELIBERA
1. di respingere l’ordine del giorno presentato dal consigliere Pruiti in merito alla “Strada
di collegamento quartieri Buccinasco Più e Milano Più – con viabilità Milano e Assago”.

Nessun commento: