IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 5 dicembre 2013

Il testo dell'Appello che dovranno sottoscrivere gli Elettori che parteciperanno alle Primarie del PD

Appello (obbligatorio)
 Ho letto e accetto l'appello

Noi, democratiche e democratici, iscritti ed elettori del PD, scegliamo con le Elezioni primarie il Segretario nazionale e la nuova Assemblea nazionale del Partito Democratico.
Lasciamo il nostro segno per decidere il futuro del PD e dell'Italia. 
Noi sappiamo che l'Italia può uscire dalla più grave crisi economica e sociale dell'ultimo secolo, che il nostro futuro è nell'Europa unita e solidale, che la politica può recuperare prestigio e autorevolezza e dare una speranza ai cittadini. 
Noi speriamo nel PD, l'unica formazione politica che ha scelto di riconoscersi come partito e di unirsi in nome della democrazia, secondo il dettato costituzionale: "Tutti i cittadini hanno diritto di associarsi liberamente in partiti per concorrere con metodo democratico a determinare la politica nazionale". 
La sfida che ci attende per il futuro dell'Italia e per la qualità della nostra democrazia è troppo alta e importante. 
È un impegno, solenne, che chiama ciascuno a essere protagonista dell'Italia che vogliamo fuori dalla crisi, dell'Italia che vogliamo forte, unita e rinnovata. 
Io voto perché oggi rinnoviamo il nostro patto fondativo. 
Oggi è il nostro appuntamento.

Nessun commento: