IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 8 ottobre 2009

Aperto a tutti

Il sito ufficiale del Comune di Buccinasco segnala la "prestigiosa gara di kart a squadre, aperta a tutti." LINK Il grassetto è nel messaggio originale
Leggendo i dettagli, si scopre che "per le nuove squadre che si vogliono iscrivere e, il costo della gara singola di Buccinasco è di 2.800€+IVA, pertanto, affrettatevi!!" LINK

Quindi affrettatevi... solo 2'800 euro + IVA per un giorno sui kart a Buccinasco, per voi e la vostra squadra....

Ndr: Se la Vostra famiglia fosse tra quelle per le quali spendere 2'800 euro + IVA per una giornata sui kart fosse un problema..., potremmo cambiare il motto da "affrettatevi!" ad "ar.....atevi!"

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sinceramente mi chiedo quale sia il Suo problema..sentenzia tanto sul costo della gara (secondo Lei,l'allestimento,il disallestimento della pista,il noleggio dei kart,l'assistenza tecnica,i commissari di gara,la polizia municipale,la clinica mobile,le ambulanze,lo staff,il trasporto dei materiali con i bilici ecc..si materializzano in loco per magia e gratis?) ..com'è che invece non cita l'importante missione sociale dell'iniziativa? E non creda che si abbiano chissà che margini di guadagno su questi eventi.E' solo la passione per il ns.gratificante ma anche duro lavoro (mi creda, non è uno scherzo allestire, gestire la giornata dell'evento e subito dopo la sua conclusione, disallestire il tutto di notte)ci spinge ad organizzare queste manifestazioni.La gioia di sapere che si è veramente utili, nel nostro piccolo,per realizzare il desiderio di far correre coloro che sono meno fortunati di noi,vale tutte le fatiche del mondo e non ha prezzo. Se poi esistono persone come Lei ed altre, che sanno solo criticare, che non vanno al di là del loro naso e che si fermano all'apparenza,senza considerare tutto quello che sta "dietro le quinte" di questo lavoro(magari andando a curiosare in loco cosa significhi prima di parlare a vanvera),mi fa solo estremamente piacere.Soprattutto perchè ho la certezza che non avrò il piacere di vederLa seduto su un kart perchè, per Lei, il costo di iscrizione alla gara, per un team di 8 persone, è troppo esorbitante,inaccessibile e (forse)inutile. Mentre, vedere il sorriso dei miei ragazzi diversamente abili (che corrono grazie all'aiuto della Regione Lombardia)sul podio a fine competizione,non ha prezzo.

Franco Gatti ha detto...

Gentile sig Anonimo
la ringrazio per il commento.

Per fortuna (dal mio punto di vista), o purtroppo (dal suo) non sono affatto emozionato dall'idea della velocità, e l'idea di correre in kart è lontana dalle mie aspirazioni.

Non sono quindi in grado di cogliere il fascino di correre con un kart su strade che già, percorro, spesso in coda, tutti i giorni.

Tolto di mezzo "il fascino" della velocità, provo ad entrare nel merito, sperando che Lei sia così gentile da continuare questo dialogo, magari aiutandomi a capire con chi sto parlando.

Da quel che capisco Lei avrebbe potuto evitare molti dei costi per l'allestimento, semplicemente facendo correre i suoi kart in un kartodromo, anzichè per le vie del nostro paese. E' corretto ?

Oppure avrebbe potuto evitare di scegliere la stessa data (seconda Domenica del mese) nella quale da anni il nostro paese organizza il mercatino delle pulci, riducendo l'impatto sul traffico.
C'era la possibilità di sfalsare gli eventi ?

La "importante missione sociale dell'iniziativa" mi era completamente sfuggita. Forse la documentazione disponibile sul sito del Comune e sui siti che ho visitato prima della gara non la mettevano adeguatamente in rilievo. Ho quindi scoperto solo ora che la Regione Lombardia ha addirittura sponsorizzato la partecipazione di alcune squadre. Per questo argomento credo che il mio interlocutore dovrebbe essere la Regione Lombardia, e non l'organizzazione della gara.

Passando ad aspetti personali, le confermo che ha colto nel segno quando scrive che il costo di iscrizione alla gara, anche diviso tra amici, sarebbe stato per me "esorbitante,inaccessibile ed inutile".
Come vede ho tolto la parole "forse" prima dell'inutile. Non avrei speso 1/8 di 2'800 euro più IVA per correre qualche decina di minuti su di un kart.


Un ultimo appunto: se guarda le date dei miei commenti sull'argomento, potrà vedere che sono stati scritta PRIMA della gara. Chiaramente non mi era possibile (la cito) "curiosare in loco ... prima di parlare a vanvera" Ma lo ho invece fatto Sabato, il giorno prima dell'evento (Domenica avevo altro da fare...). Non era quindi mia intenzione criticare l'organizzazione della gara, ma l'opportunità di organizzarla qui ed ora.

Attendo i suoi commenti.
Buona giornata e buon riposo dopo le fatiche di ieri.
Franco Gatti