IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

martedì 30 aprile 2013

Quelli che...

Ndr: versione originale tratta dal blog del Consigliere Comunale Milanese Rosario Pantaleo: http://rosariopantaleo.blogspot.it/2013/04/le-elezioni-vinte-dal-pd-ed-il-governo.html
L'articolo iniziale era invece tratto dal Blog di Nando dalla Chiesa (vedi sotto)


martedì 30 aprile 2013

Le elezioni "vinte" dal PD ed il Governo condotto dal Vate Silvio


Ci sarebbero davvero molte riflessioni da fare intorno al titolo ma sprecare il pensiero sarebbe troppo anche perchè c'è chi, per spiegare bene come funzionano queste cose, lavora alacremente. Allora, rubando il mestiere ad Enzo Jannacci, mi permetto un piccolo monologo sul tema...

Quelli che... il 25 aprile sappiamo chi è il nemico ed il 27 siamo tutti fratelli.
Quelli che...chi ha mai detto che Berlusconi è un nemico della Costituzione.
Quelli che…sono andati a Ventotene perché qualcuno gli ha detto che lì c’erano gli antifascisti in vacanza
Quelli che…hanno votato Ulivo e si sono sentiti dare del coglione e poi vengono convinti che, in fondo, si scherzava…
Quelli che…da sempre sanno che i fratelli Cervi non sono parenti di Gino Cervi e che Alcide è morto nel ’70.
Quelli che...poi ve lo spieghiamo meglio alle prossime elezioni.
Quelli che...il falso in bilancio, il conflitto di interessi, Mangano, Previti e Dell'Utri, Tarantini, Lavitola, sono solo incidenti di percorso.
Quelli che…alla fine si stanno convincendo che Ruby è davvero la nipote di Mubarak.
Quelli che…sono contro a prescindere (prima) e poi diventano a favore, a prescindere (poi)
Quelli che...come è bello un ministro vicino alla compagnia delle opere con Expo accanto alla Fiera.
Quelli che…la Costituzione, l’articolo 18, i diritti dei lavoratori, la giustizia sociale, quella fiscale, quella giudiziaria sono cose da bolscevichi.
Quelli che...pensano che le primarie siano le elezioni e poi si addormentano a quelle vere e le perdono.
Quelli che...dicevano “non possiamo andare al voto subito meglio aspettare un anno così vinciamo sicuri e bene”.
Quelli che...le prossime saranno almeno sette le stelle....
Quelli che...il conflitto di interessi non ci riguarda e poi è roba superata.
Quelli che...dicono che saranno anni di sangue sudore e lacrime dimenticandosi che ce l’hanno già spiegato e lo hanno capito soprattutto gli ultimi.
Quelli che...ma certo che ridurremo lo stipendio dei parlamentari ma ora ci sono altre priorità.
Quelli che...comunione e liberazione non è un movimento politico infatti ha solo due ministri.
Quelli che...noi siamo saggi, sobri e responsabili e, soprattutto, non vogliamo governare a tutti i costi.
Quelli che...Rodotà non ci va bene però, "se me lo dicevi prima...".
Quelli che...meglio andare ai talk show che andare a lavorare.
Quelli che...non ci azzeccano mai sullo stato del Paese e pretendono di prendere decisioni sul suo futuro.
Quelli che…ora non lo capite ma poi vedrete che i risultati ci daranno ragione.
Quelli che…se è capitato una volta con la Bicamerale certamente non ricapiterà ora con il Governo.
Quelli che…la compera dei voti in Parlamento è una leggenda metropolitana.
Quelli che…in Abruzzo contano i giorni, le settimane, i mesi, gli anni, si rileggono le promesse e poi si mettono a piangere. 
Quelli che...ascoltano le buone intenzioni e poi subiscono cattive decisioni.
Quelli che...vincono le elezioni ma poi la danza la gestiscono sempre gli altri.
Quelli che...credono che si può cambiare ma che questo non è il tempo migliore.
Quelli che...ma cosa vuoi che sia la coerenza quando hai di fronte la complessità del presente.
Quelli che...nei prossimi giorni andranno a lavoro con la paura di perderlo, quelli che lo cercheranno senza trovarlo, quelli che lo perderanno.
Quelli che...hanno una speranza nel cuore e la manterranno nonostante le delusioni.
Quelli che...ora basta chiacchiere, alchimie, furbizie e privilegi perchè la gente la vita se la toglie….
Quelli che...ora non parlate più male di Berlusconi e dei suoi amici e soci perchè ora siamo alleati.
Quelli che...cosa c'è di male Alfano agli Interni...in fondo è stato solo alla Giustizia...
Quelli che...poi si stupiscono se non ci votano e vanno a bussare dai grillini...
Quelli che…se ci fosse ancora Gaber ci farebbe un mazzo così…
Quelli che...meno male che oltre alla politica c’è la Costituzione, Bruce Springsteen e l’eternità.
Quelli che...dopo tanti bocconi amari vanno davanti a un cippo partigiano, leggono i nomi che vi sono scritti, si chiedono se non li stiamo tradendo ancora e tornano a lottare per il paese migliore, per un partito diverso...






Quelli che.... [Aggiungere ad libitum]



Scritto da Nando dalla Chiesa, 
Tuesday 30 April 2013
Scritto dal mio amico Rosario Pantaleo, grande consigliere comunale del Pd di Milano, quartiere di Baggio

Quelli che... il 25 aprile sappiamo chi è il nemico ed il 27 siamo tutti fratelli.
Quelli che...chi ha mai detto che Berlusconi è un nemico della Costituzione.
Quelli che…sono andati a Ventotene perché qualcuno gli ha detto che lì c’erano gli antifascisti in vacanza
Quelli che…hanno votato Ulivo e si sono sentiti dare del coglione e poi vengono convinti che, in fondo, si scherzava…
Quelli che…da sempre sanno che i fratelli Cervi non sono parenti di Gino Cervi e che Alcide è morto nel ’70.
Quelli che...poi ve lo spieghiamo meglio alle prossime elezioni.
Quelli che...il falso in bilancio, il conflitto di interessi, Mangano, Previti e Dell'Utri, Tarantini, Lavitola, sono solo incidenti di percorso.
Quelli che…alla fine si stanno convincendo che Ruby è davvero la nipote di Mubarak.
Quelli che…sono contro a prescindere (prima) e poi diventano a favore, a prescindere (poi)
Quelli che...come è bello un ministro vicino alla compagnia delle opere con Expo accanto alla Fiera.
Quelli che…la Costituzione, l’articolo 18, i diritti dei lavoratori, la giustizia sociale, quella fiscale, quella giudiziaria sono cose da bolscevichi.
Quelli che...pensano che le primarie siano le elezioni e poi si addormentano a quelle vere e le perdono.
Quelli che...dicevano “non possiamo andare al voto subito meglio aspettare un anno così vinciamo sicuri e bene”.
Quelli che...le prossime saranno almeno sette le stelle....
Quelli che...il conflitto di interessi non ci riguarda e poi è roba superata.
Quelli che...dicono che saranno anni di sangue sudore e lacrime dimenticandosi che ce l’hanno già spiegato e lo hanno capito soprattutto gli ultimi.
Quelli che...ma certo che ridurremo lo stipendio dei parlamentari ma ora ci sono altre priorità.

1 commento:

Franco Gatti ha detto...

Commento inserito nel sito:
http://pdbuccinasco.wordpress.com/2013/04/29/e-adesso-il-pd-e-il-governo-letta/comment-page-1/#comment-274


Caro Stefano
apprezzo il tuo coraggio.

Ma il PD prima delle elezioni non mi aveva detto che avrebbe potuto fare un governo con quelli che tu consideri "una squadra di ministri sobria, equilibrata e aggiungo interessante."

Io invece sento che il mio voto è stato tradito a soli due mesi dalle elezioni nelle quali il PD aveva chiesto il mio voto in una alleanza con SEL, non col PDL, e soprattutto non con i ministri che Letta ha messo nel suo governo!

Quindi vorrei avere indietro il mio voto.
Senza di esso, e senza molti altri, il PD non avrebbe vinto la maggioranza alla Camera, e non ci troveremmo con questo Governo.

Come posso fare per riaverlo?

Concordo con te, urge un Congresso per dichiarare che il PD non ha nulla a che fare con i Parlamentari che hanno votato la fiducia a questo Governo!

Prima sarà, prima faremo chiarezza, e prima questa brutta esperienza terminerà

Franco

martedì, 30 aprile, 2013