IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 26 aprile 2013

Se ne parla all'estero:la fine di Futurama

Addio a «Futurama» dopo sette anni

Dopo i risultati non soddisfacenti delle ultime stagioni, Comedy Central ha annunciato che la serie animata creata dal papà dei Simpson, Matt Groening, terminerà con la settima stagione. E i produttori promettono: «Sarà un finale epico»


LOS ANGELES - Dopo sette anni, l'equipaggio spaziale di «Futurama» dice addio ai suoi fan. Comedy Central ha infatti annunciato che la serie animata creata dal papà dei Simpson, Matt Groening, terminerà con la settima stagione.
Delusione e proteste in tutto il mondo, per una serie che piace ma che, a dire il vero, non è mai arrivata neppure lontanamente ai livelli dei cugini Simpson.
Qui il protagonista è Fry, un fattorino che, dopo essersi ibernato per sbaglio, si risveglia nell'anno 3000. Qui si unisce ad una ditta di spedizioni spaziali, capitanata dalla ciclope Leela. Con loro ci sono strani personaggi, dal robot alcolista Bender al granchio medico Zoidberg, dal contabile giamaicano Hermes alla studentessa marziana Amy.
Non è la prima volta che la serie si ferma. Già nel 2003 era stata cancellata da Fox dopo quattro stagioni, poi dopo uno stop di cinque anni era tornata sul piccolo schermo grazie a Comedy Central, che aveva firmato per due stagioni. Ma il programma si è trovato ancora a navigare in cattive acque e così la decisione è arrivata secca.
«Forse tornerà sotto un’altra forma, magari sul web, o con uno show di pupazzi in un parco», ha commentato Groening. E intanto, riguardo al finale dice: «Gli ultimi capitoli sono sicuramente i migliori che abbiamo realizzato. Sarà un finale davvero epico. Sempre che di fine si tratti».

fonte:  http://www.diariodelweb.it/Spettacoli/Articolo/?nid=20130424_289210

Nessun commento: