IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 18 novembre 2009

Commissario ad acta per la manutenzione del verde

Non avevo riportato subito questa notizia ritenendola troppo tecnica..., ma ora mi sono "pentito" ed eccola qua:

Tratto da: http://www.mi-lorenteggio.com/news/6176 del 12 Novembre 2009

Pubblicata il 12/11/2009 alle 21:51:08 in Politica
Buccinasco. Manutenzione del verde: il Tar nomina un commissario ad acta
La sentenza di annullamento vietò all’impresa aggiudicatrice dell’appalto di effettuare alcun intervento, ma, così non è stato
(mi-lorenteggio.com) Buccinasco, 12 novembre 2009 - La vicenda ebbe inizio il 16 maggio 2008 quando la società Grignola, che perse la gara d'appalto, fece ricorso al Tar, che nel mese di dicembre dello stesso anno, diede ragione alla società accogliendo il secondo punto di contestazione : “l’illegittimità delle procedure valutative adottate dalla commissione è tale da travolgere l’intera procedura di gara”. Ovvero, la sentenza di annullamento vietò all’impresa aggiudicatrice dell’appalto di effettuare alcun intervento. Il giorno del dibattimento il Comune non si presentò e, una volta depositata la sentenza, fece scadere i termini per ricorrere al Consiglio di Stato. Nonostante la sentenza, tutto proseguì come se nulla fosse successo.
Ma, nel febbraio 2009 l’azienda promotrice del ricorso tornò in tribunale per chiedere di far osservare al Comune il dispositivo, rinnovando la gara mediante invito ai soggetti che hanno preso parte alla procedura iniziale, fissando un termine ultimo. Non solo, “in caso di perdurante inerzia – si legge nella sentenza - bisogna nominare un commissario ad acta che si sostituisca al comune al fine dell’attuazione degli impegni”. Così, infatti è stato: si chiama Lucia Falcomacà il tecnico incaricato dal tribunale amministrativo della Lombardia che dovrà redigere il bando di gara per l’aggiudicazione del nuovo appalto per la conservazione del patrimonio verde del comune di Buccinasco, che avrebbe dovuto convocare una nuova gara d’appalto entro il 29 settembre, cosa che non è stata fatta pertanto il Tar è intervenuto d'ufficio. Comunque, fino al nuovo bando la manuntenzione del verde con un accordo verrà fatta.
Vittorio Aggio

Nessun commento: