IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 17 febbraio 2010

Trasporti: occhi puntati solo e sempre su Assago

DETERMINAZIONE N° 103 DEL 5/2/2010
Oggetto: INCARICO PER PREDISPOSIZIONE PROGETTO NUOVE LINEE DI TRASPORTO PUBBLICO

... PREMESSO ... - che nell’ambito della Relazione Previsionale e Programmatica approvata contestualmente al Bilancio di Previsione 2010 con deliberazione di C.C. n° 57 del 16.12.2009 venivano emanate le direttive per lo sviluppo del sistema di trasporto pubblico a Buccinasco, tra le quali la realizzazione di studi per il miglioramento di tale sistema, attualmente non più adeguato alle dimensioni demografiche del territorio e alle nuove opportunità create dall’apertura del cavalcavia Giordani e dalla prossima estensione della linea 2 della metropolitana ad Assago; (Ndr: QUANDO ? Entro questo decennio ? Vorrei escludere dal calcolo eventuali aperture "elettorali" seguite da uno stop del servizio effettivo ...!)
- che risulta oggi particolarmente urgente definire una proposta progettuale ed economica di
un nuovo sistema di trasporto pubblico, in quanto tra breve il nostro Comune, come gli altri della
fascia metropolitana, sarà chiamato a discutere e stipulare singolarmente con il Comune di Milano un nuovo contratto di servizio che, sulla scorta della gara per i servizi di trasporto pubblico interurbano, recentemente aggiudicata dal Comune di Milano, regolerà percorsi e linee per i prossimi anni prevedendo anche gli oneri economici gravanti sul nostro Ente;
- che risulta opportuno, per presentarsi agli incontri con il Comune di Milano dotarsi di una proposta progettuale economicamente sostenibile per la nostra Amministrazione e che possa rappresentare un’effettiva svolta nella qualità del servizio reso ai nostri cittadini; (Ndr: FINALMENTE !)
- che la predisposizione di un siffatto progetto comporta analisi del territorio, della viabilità
e della mobilità attuale delle perrsone in entrata e in uscita dal Comune, nonché simulazioni dei
percorsi ipotizzati con relativo calcolo del chilometraggio e dei possibili costi conseguenti, il tutto
tenendo presente gli aspetti tecnici ed urbanistici;
-che per tali ragioni risulta necessario avvalersi di un professionista esterno che abbia le
necessarie competenze
per realizzare questo progetto, considerato che tale incarico risulta
indispensabile per il raggiungimento degli obiettivi dell’Amministrazione e che da una reale
ricognizione non risultano esistere all’interno dell’Ente strutture organizzative o professionalità in
grado di assicurare i medesimi servizi;
- che l’Arch. Manuela Guffanti ha fatto pervenire la sua proposta per tale servizio e che il
curriculum vitae da lei presentato garantisce la sua serietà e competenza professionale, in
particolare consentendo una sinergia fra il Comune di Buccinasco e quello di Assago, fondamentale per la presentazione del nostro progetto in considerazione dell’oggettiva interdipendenza fra i due territori, in considerazione del fatto che l’Arch. Guffanti sta ricoprendo il medesimo incarico anche per il Comune di Assago; (Ndr: ma non sarebbe meglio interagire anche con Corsico, visto che i due Comuni sono praticamente intrecciati ? O Assago caput mundi..., e Buccinasco deve seguire....)
... DETERMINA... prezzo complessivo di € 5.880,00 (al lordo della ritenuta d’acconto e al netto di Cassa professionale e IVA 20%); ... di impegnare allo scopo la somma di € 7.197,12

Ndr: da abitante nella parte Nord di Buccinasco vorrei che venisse tenuta nel debito conto la possibilità di raggiungere nel modo più veloce ed economico possibile la stazione MM di Bisceglie, senza obbligarmi ad un inutile e dispendioso viaggio verso la costruenda metropolitana di Assago...

1 commento:

Luigi Scardigno ha detto...

Gentile Sig. Gatti, desidero riagganciarmi al suo blog del 17 febbraio scorso in materia di trasporti pubblici. Qualora lo ritenesse opportuno e di comune interesse, Le sarei grato se volesse pubblicare il seguente comunicato (apparso anche sul Blog di Rino Pruiti il 2 marzo 2010).
Grazie.

Luigi Scardigno


Il comitato civico "ex utenti stradabus" indice per sabato 6 marzo, in piazza San Biagio a Buccinasco, dalle 9 alle 13, un presidio di protesta e sensibilizzazione in merito al trasporto pubblico locale.

Il comitato è nato lo scorso settembre come reazione alla decisione dell'Amministrazione comunale di Buccinasco di sospendere il servizio "stradabus", un autobus che collegava direttamente Buccinasco con la fermata MM1 di MI Bisceglie in pochissimi minuti.

Il Comitato non ha, nè mai avrà, alcuna connotazione politica.

Tutte le forze politiche, le associazioni e i singoli Cittadini sono invitati a sostenere l'azione del comitato che si batte prioritariamente per il ripristino IMMEDIATO di un collegamento veloce da e per la fermata MM1 di MI Bisceglie e per un radicale miglioramento del servizio di trasporto pubblico.

Comitato Civico
Ex Utenti Stradabus
Buccinasco (MI)

.