IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 21 febbraio 2015

Un regalo? Grazie. Anche no!

Segnalo un interessante articolo su Buccinasco Più pubblicato dal sito "La Città Ideale"http://buccinasco.cittaideale.cerca.com/20683/buccinasco-piu-scheletro-nell%E2%80%99armadio-di-questa-giunta/

Secondo una proposta di delibera in discussione nel prossimo Consiglio Comunale di Buccinasco, noi tutti cittadini di Buccinasco, ci faremmo carico dei danni provocati da pochi ed a vantaggio di pochi.
Ciò che fino a poco tempo fa veniva chiamato "Privatizzare i guadagni e socializzare le perdite"

In dettaglio ecco come verrebbero trasferite a carico di tutti noi le ingenti spese per la bonifica della piazza di via Guido Rossa.

Nell’ambito del Programma Integrato di Intervento denominato “P.I.I. via Guido Rossa – via Roma” di cui alla convenzione rep. 9985 racc. 3844 rogito notaio Cortucci, sottoscritta in data 6/7/2004 dal Comune di Buccinasco e dalla società Finman S.p.A. , al fine di potere tempestivamente intervenire per ripristinare il decoro ed evitare ulteriori ammaloramenti e danni alla zona, acquisire in via anticipata al patrimonio del Comune la piazza antistante la via Guido Rossa, censita ai fogli mappali 222, 223, 224, 225, 226 – attualmente in stato di degrado ed abbandono – area che i curatori del fallimento Finman S.p.A. in liquidazione intendono cedere a titolo gratuito al Comune prima dei termini convenzionali prescritti.

Un regalo?  No grazie!

1 commento:

Franco Gatti ha detto...

Ecco il mio commento:


Grazie per la ricostruzione.
Mi ha sempre colpito la presenza "massiccia", statisticamente significativa, di "politici" di Buccinasco tra i residenti e le persone comunque coinvolte con Buccinasco Più (assegnatari, ex assegnatari, prenotatari, parenti vari...).
A spanne, se Buccinasco ha 30'000 abitanti e nella nuova Buccinasco Più vivessero 3'000 persone (esagerando...!), statisticamente potrei aspettarmi che in Consiglio Comunale, in Giunta, nei direttivi dei partiti solo una persona su 10 fosse coinvolta. 9 su 10 dovrebbero invece rappresentare il resto della cittadinanza, e non essere in alcun modo "volonterosamente disposti" a pagare tasse e subire danni a favore del decimo restante.

La mia esperienza personale, e quanto da voi ricostruito, mi fa invece pensare che non tutti gli abitanti di Buccinasco abbiano avuto la stessa "probabilità" di essere tra gli abitanti di Buccinasco Più.

In passato ho avuto l'impressione (non prove legali, altrimenti avrei denunciato!) che nel partito del qual frequentavo le riunioni, Buccinasco Più avesse un occhio di riguardo.
Maggiore attenzione, ad esempio, rispetto ad al altri quartieri di Buccinasco.

Ora la proposta di delibera potrebbe fare luce.
Sarebbe importante che ne cogliessero l'importanza non solo i 3'000 abitanti (esagerando..!) ai quali è dedicata, ma anche gli altri 27'000 che ne subiranno le conseguenze.
Magari prima ancora delle autorità inquirenti.

Perché il fatto che non ci siano profili penali non significa, a mio parere, che si stia governando per il Bene Comune.

Ed è giusto che i cittadini sappiano cosa li aspetta.

Quindi ancora una volta grazie.

P.S.leggendo la proposta di delibera, mi sembra un documento omnibus che comprende argomenti molto diversi.
Per i quali potrebbero esserci maggioranze diverse.
O condizioni di incompatibilità diverse.

Forse sarebbe opportuna la divisione in (almeno) tre distinte delibere, o almeno una votazione per singoli punti. Meglio fare chiarezza prima!