IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 5 aprile 2010

La giusta direzione

Il sindaco protermine Loris Cereda ha scritto sul suo blog un articolo che elogia i precedenti sindaci di Buccinasco. Credo che dopo tre anni, e salvo ripensamenti improvvisi, inizi a considerarsi il Sindaco di tutti i Buccinaschesi, e non solo la persona scelta da alcune lobbies come sindaco di Buccinasco ...

I miei grandi predecessori

Dopo aver tenuto per quasi quindici anni il titolo di Campione del Mondo di scacchi, Gary Kasparov, ormai considerato il più grande giocatore di tutti i tempi, decise di scrivere un libro intitolato: "I miei grandi predecessori". Il libro è chiaramente dedicato agli appassionati di scacchi, ma mette in evidenza una verità che vale in tutti i campi: non si può costruire nulla di veramente importante se non si ha l’umiltà di riconoscere ciò che prima di te altri hanno fatto per permetterti di aggiungere il tuo contributo.
Kasparov dimostra come il livello incredibile del suo gioco sia il frutto delle esperienze e dei contributi di duecento anni di storia dello scacchismo moderno. Vi starete chiedendo cosa c’entra tutto questo con Buccinasco, ve lo spiego subito.
Recentemente abbiamo effettuato un sondaggio tra i cittadini per cercare di capire quali siano i problemi che maggiormente si avvertono Buccinasco così da tarare al meglio gli sforzi e le risorse di questa seconda parte del nostro mandato.
Al di là del dettaglio di cui si è già parlato nello scorso numero di questo giornale, ho trovato piacevolmente sorprendente non tanto il livello di gradimento verso la nostra amministrazione (a proposito…grazie!), ma il livello complessivo di soddisfazione verso la città: oltre il 90% dei cittadini è contenta di vivere a Buccinasco.
Mi sembra allora giusto e doveroso ricordare qui alcuni nomi che per molti nuovi cittadini rappresentano poco ma che hanno segnato la storia degli ultimi venticinque anni della nostra città.
Aldo Formenti, che nel periodo della grande espansione urbanistica dell’hinterland ha difeso le peculiarità di Buccinasco, Francesca Arnaboldi che ha portato ai più alti livelli il senso di partecipazione civica alla gestione della città, Guido Lanati che ha “fondato” la moderna Buccinasco dotandola di strutture, parchi, viabilità e Maurizio Carbonera che ne ha recuperato gli aspetti più squisitamente ambientali valorizzando le aree naturalistiche. A loro va il grazie di tutta la città e il mio che oggi la amministro.
Loris Cereda
Pubblicato il 31/03/10 07:47, Tratto da http://buccinasco.serveblog.net/testo_490.html

Nessun commento: