IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 8 luglio 2011

Brevetti o generici ? O è un falso problema ?

Tratto da: http://it.notizie.yahoo.com/aids-onu-milioni-di-morti-se-india-fermasse-135222976.html

Aids, Onu: milioni di morti se India fermasse produzione farmaci
Reuters – 1 ora 36 minuti fa

NUOVA DELHI (Reuters) - Milioni di persone dipendenti dai farmaci generici contro l'Hiv/Aids moriranno se l'India interromperà la produzione di farmaci a basso prezzo per questa malattia in seguito all'accordo commerciale con l'Unione Europea. L'ha affermato il capo di Unaids, il programma delle Nazioni Unite per l'Hiv e l'Aids.

L'Unione Europea e l'India stanno negoziando un accordo di libero scambio che, secondo gli attivisti, potrebbe ridurre la capacità produttiva indiana di farmaci antiretrovirali, impedendo ai poveri del pianeta di comprare a buon mercato farmaci per le loro terapie.

"L'India dovrebbe evitare di rimuovere margini di flessibilità (produttiva) perché un eventuale accordo commerciale che porti l'India a non poter produrre sarebbe terribile per il resto del mondo", ha detto Michel Sidibe, direttore esecutivo di Unaids.

"Milioni di persone morirebbero se l'India non potesse più produrre e l'Africa sarebbe la più colpita. Per me, si tratta di una questione di vita o di morte", ha detto Sidibe a Reuters nel corso di un'intervista, aggiungendo che circa l'86% delle persone in cura sta assumendo farmaci prodotti in India.

L'accordo commerciale tra Unione Europea e India include misure che potrebbero ritardare o restringere la competizione nel campo dei medicinali generici, estendendo anche i termini dei brevetti.

Secondo un rapporto dell'Onu dello scorso settembre, queste misure potrebbero indurre un aumento dei prezzi delle terapie antiretrovirali made in India e una limitazione dei dosaggi, ritardando anche l'accesso ai farmaci migliori e più innovativi.

Nessun commento: