IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 3 agosto 2013

Confermato: gli amministratori di Buccinasco NON SONO INTERESSATI al Castello

Che ci sia una giunta di destra o una di sinistra, l'importante è mantenere coerentemente la stessa posizione.

Agli amministratori di Buccinasco NON INTERESSA il castello




Giunta Cereda: 
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 43 DEL 03-03-2010
Oggetto: DIRITTO DI PRELAZIONE DEL COMUNE SULL’ACQUISTO DELL’IMMOBILE CASTELLO DI BUCCINASCO - PROVVEDIMENTI








Giunta Maiorano
RINUNCIA DEL COMUNE ALLA PRELAZIONE SULL'ACQUISTO DEGLI IMMOBILI FACENTI PARTE DELL'AREA DENOMINATA "CASCINA BUCCINASCO CASTELLO" CASCINA BATTILOCA (NCEU FG.18 MAPP.21-22-23-25
Pubblicazione nr.: 2013/000996
Atto: Delibere di Giunta n. 186 del 29/07/2013

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Caro Franchino, certo che a prendere cantonate ed a sparare stupidate c'è una bella gara a Buccinasco Italia.

La delibera non si riferisce al castello ma ad una piccola porzione di proprietà adiacente, un rudere. Quindi questa è una presa d'atto della Giunta che serve semplicemente a permettere alla proprietà di procedere con il piano di recupero che sarà approvato a settembre dal consiglio comunale. In pratica diciamo che il comune rinuncia alla prelazione x l'acquisto di questa piccola porzione. O forse volevi che ci comprassimo una vecchia stalla o un fienile? Riprova dai, puoi fare di meglio ;-)

Rino Pruiti
www.rinopruiti.it

Franco Gatti ha detto...

Gentile sig Pruiti
Grazie per la sua attenzione.

Mi scuso per l'errore, ma mi può spiegare come sia possibile comprendere dalla delibera pubblicata quali siano gli immobili compresi nella prelazione, in mancanza di una cartina?

Gentile sig Pruiti
da quel che capisco anche quello che Lei chiama rudere" è vincolato.
E' proprio sicuro che si tratti di "una vecchia stalla o un fienile"?

Perchè vecchio non è sinonimo di senza valore.

Altrimenti anche l'Ultima Cena potrebbe essere definita come una vecchia pittura scrostata che decora un ex refettorio, poi usato anche come stalla, e quindi senza alcun valore...

Grazie
Franco

Anonimo ha detto...

nessun dialogo con chi scrive bugie

Franco Gatti ha detto...

Gentile sig Anonimo
La prego di scegliere uno pseudonimo in grado di farla riconoscere.
Per il momento la identificherò come "No al dialogo".
Franco

Franco Gatti ha detto...

Gentile sig "No al dialogo"
non ho capito cosa chiede.
Chi non dovrebbe dialogare con chi?

Provo ad esemplificare

Ipotesi 1)
I cittadini non dovrebbero più riconoscere gli amministratori di Buccinasco fino a che essi non risponderanno per iscritto di quanto accaduto sul sito Facebook ufficiale del Comune? Ed a cosa ci porterebbe tale decisione? Quale vantaggio ne avrebbero i cittadini?

Ipotesi 2)
Al contrario dovrebbero essere gli Amministratori di Buccinasco a non parlar più con i cittadini amministrati? E come reagirebbero i "sudditi"? Tra l'altro l'ipotesi mi sembra impraticabile perchè è proprio il Sindaco il primo a cercare il dialogo con i cittadini, arrivando perfino a scrivere nei loro blog personali.

Ipotesi 3
Lei è proprio contrario a dialogare con chiunque usi testi scritti, e vorrebbe solo comunicazioni orali?
Nell'epoca di facebook, delle e-mail, della stampa a poco prezzo grazie alle stampanti domestiche, mi sembra difficile tornare a proibire i ciclostili e la comunocazione scritta. Tra l'altro Lei per primo/a usa la parola scritta per comunicare con me attraverso il mio blog.

Quindi escluderei anche questa terza ipotesi, e la invito a chiarire il Suo pensiero

Grazie e buone vacanze
Franco