IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 8 maggio 2014

Verso la foresta di querce?

A Giugno 2008 dedicai un commento ad un interessante esperimento che la Amministrazione Comunale pro tempore stava svolgendo a Buccinasco nell'area "Rotonda di Milano più", oggi chiamata "Rotonda della Nova Terra".    A quel tempo, grazie alla decisione di lasciare l'area come  "riserva integrale" per alcuni mesi, avevamo assisitito alle prime fasi delle succesioni ecologiche secondarie previste per le aree pedemontane, con la presenza di diversi tipi di comunità.
Fase 1: terreno incolto
Fase 2: comunità a base di erba
Fase 3: comunità di erba e cespugli
Fase 4: arrivo di arbusti e pini
Fase 5 (circa 150 anni dopo): viene raggiunto il Climax costituito dalla foresta di querce.

Purtroppo, pochi giorni la mia nota, l'esperimento era stato inopinatamente bloccato  con un intempestivo taglio dell'erba, e l'area era stata ricondotta tra le aree soggette ad una forte azione antropica.
Passeggiando per Buccinasco sembra che quest'anno l'esperimento sia stato ripreso su scala più grande.   Potremo quindi assisitere (noi, i nostri figli ed i nostri nipoti) a queste successioni di comunità vegetali?  Vista l'ampiezza dell'area nel quale si sta svolgendo l'esperimento potremo vedere anche il reinserimento di grandi mammmiferi predatori?
L'esperimento fa forse parte della ipotizzata realizzazione di un orto botanico gestito in collaborazione con l'Università?
Vedremo nelle prossime settimane / nei prossimi mesi!
Fonte delle informazioni: "Principi di Ecologia", Autore Eugene P.Odum, edizione del 1971, pag. 263, Figura 9.4: Successione secondaria nella regione pedemontana degli Stati Uniti Sud Orientali. Illustrazione modificata.

Nessun commento: