IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 17 aprile 2009

Quest'uomo rappresenta il PD ?

Referendum: D'Alema, rinvio di 1 anno
Puo' essere utile per riproporre in Parlamento legge elettorale
(ANSA) - ROMA, 16 APR - 'Il rinvio di un anno della celebrazione del referendum puo' essere utile per riproporre una riforma della legge elettorale'. Cosi' D'Alema. D'Alema ha ricordato che il referendum avrebbe dovuto essere celebrato con le elezioni del 6 e il 7 giugno: ''Purtroppo, a causa del presidente del Consiglio, non e' stato possibile svolgere il referendum nella sua data naturale. Del resto, per votare il 21 giugno ci vuole una legge. Quindi, legge per legge...''.
Ricordo che il sig. D'Alema non riveste alcun ruolo all'interno del PD.
Non è quindi una idea del PD quella di impedire agli elettori di esprimersi liberamente sulla legge elettorale, rinviando il referendum sulla legge "Porcellum" di un altro anno. E neppure l'illusione che attendendo un altro anno potremo avere, ad esempio, una legge che vieti i candidati civetta, che si candidano in più circoscrizioni o per posizioni per le quali sono incompatibili ...

1 commento:

Anonimo ha detto...

Il leader del Pd Dario Franceschini ha detto questa sera di aver riferito al ministro dell'Interno Roberto Maroni che, caduta l'ipotesi di tenere il referendum nell'election day del 7 giugno, quando si voterà per le Europee e per un ampio numero di amministrazioni locali, la data migliore è ora quella del 21 giugno.

tratto da: Reuters