IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 19 giugno 2009

Il presidente Napolitano ed il diritto di asilo

L'appello di Napolitano - Tutelare rifugiati e richiedenti asilo
Roma, 19-06-2009, tratto da: http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=121816
"Le emergenze politiche e umanitarie dei nostri giorni e il severo impatto della crisi economica mondiale non possono lasciarci indifferenti e ci richiamano ad un impegno collettivo per l'attuazione delle intese raggiunte al livello delle Nazioni Unite e dell'Unione Europea a tutela dei richiedenti asilo e dei rifugiati". E' quanto sottolinea il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato agli organizzatori e ai partecipanti della conferenza per la celebrazione della “Giornata Mondiale del Rifugiato”.
Il Capo dello Stato ricordo a questo riguardo "il patto sull'immigrazione e l'asilo approvato dal Consiglio Europeo nel dicembre 2008, che esorta ad adottare le iniziative appropriate per costruire un'Europa dell'asilo, mantenendo un intenso dialogo con l'Alto Commissariato Onu per i rifugiati, per assicurare alle persone che vi hanno diritto un adeguato livello di protezione".
Per Napolitano, "abbiamo il dovere di puntare alla costruzione di un ordine internazionale improntato a giustizia e solidarieta', che coniughi pacifica convivenza fra i popoli e tutela dei diritti dei singoli. Sono certo - conclude - che dall'odierna conferenza emergeranno utili indicazioni per favorire una migliore definizione delle politiche di asilo".

Nessun commento: