IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 16 maggio 2012

Logica (2)

Se un elettore che al primo turno non fosse andato a votare, oppure avesse votato per un candidato che non è arrivato al ballottaggio, ora votasse per Giambattista Maiorano, in quanto persona stimata, onesta, preparata, conosciuta e presente a Buccinasco da decadi..., si tratterebbe di un inciucio.

Se invece un gruppo di liste che non fosse arrivato al ballottaggio negoziasse attraverso un blog il numero degli assessori a cui avrebbe diritto se indirizzasse i propri voti verso la candidata Serena Cortinovi, all'interno di una alleanza non formale, e quindi senza apparentamento legale per il secondo turno, si tratterebbe di un'opera meritoria, in quanto potrebbe liberare una " riserva di intelligenza sociale".
LINK

Ovviamente la intelligenza sociale è presente solo in alcune scatole craniche, altre ne sono del tutto prive. 
L'intelligenza sociale è inoltre molto danneggiata da un impegno continuo: man mano che una persona si impegna per la propria città, all'interno di associazioni ed organizzazioni (tra cui alcune previste dalla nostra Costituzione, e chiamate "partiti"), la intelligenza sociale declina irrimediabilmente. 
Se poi i partiti avessero addirittura una struttura interna democratica, con elezioni pubbliche degli organi dirigenti, e sistemi di voto, chiamate "primarie" per la scelta dei propri candidati alle elezioni..., la intelligenza sociale sarebbe ovviamente nulla.

Vivere nel paese che ci si candida a governare, o pagarci le tasse (addizionali comunali comprese) è poi assolutamente deleterio per la "intelligenza sociale".
A proposito di distanza dagli inciuci, segnalo questo commento di Rinaldo Sorgenti (ex Vicesindaco PDL di una Giunta Lanati) postato venerdì scorso sul blog personale del candidato Luigi Saccavini, della lista "città Ideale"   LINK

#25 scritto da Rinaldo Sorgenti il 11 maggio 2012 13:20
Ma cos’è tutto questo “pessimismo” e tutto questo parlare a ritroso, come se, ormai, è fatta e non ci fosse nulla ancora da fare?
Mi riferisco ai commenti nr. 16 & nr. 20 ed ai commenti successivi.
Bene, prendiamo atto di quanto è stato valutato e fatto fino al 07 Maggio ed ora cerchiamo di utilizzare il tutto (comprese le errate valutazioni) per fare il possibile per correggere il tiro e recuperare la rotta, che è ancora possibile, che diamine!
Mi permetto quindi di riproporre parte di un mio commento precedente su altro post per ribadire l’invito a tentare di fare:

Q U O T E
” Ebbene il voto ha dimostrato che ci sono molte altre forze (la maggioranza dei residenti nella cittadina) che la pensa diversamente e che vorrebbe evitare questa situazione.
Tenuto conto della forza relativa e per certi versi quasi identica, perchè non parlarsi e decidere una coalizione CIVICA di centro-destra, moderata e liberale che governi questa “transizione” (un mandato) dove, come sappiamo, la Giunta potrà essere composta da Sindaco + 4 Assessori (5 in totale):
- Sindaco (PdL);
- 1 Assessore PdL (gradito a tutte le altre liste);
- 2 Assessori in rappresentanza delle Liste Civiche Unite, uno dei quali Cortiana (come candidato rappresentante delle 4 LCU);
- 1 assessore da scegliere tra le altre liste individuali ed auspicabilmente anche la Lega N.;

Tra le liste individuali che non esprimerà l’Assessore, sarà proposto per coprire il ruolo di Presidente del Consiglio Comunale.
Questo ragionevolmente consentirebbe di evitare che le varie matrici possano avere eccessiva forza e condizionare troppo le scelte operative da fare.
Incontratevi, quindi, ma organizzate presto anche un incontro pubblico (lunedì o martedì prossimi) dove discutere e presentare alla cittadinanza che ha votate per queste componenti le intenzioni e valutare la percezione e l’eventuale apprezzamento in merito.
Forza e coraggio.
U N Q U O T E
Chi ritiene di aver fatto una prima scelta (il 6-7 maggio) errata per tante proprie ragioni, ha il tempo e l’opportunità di correggersi e contribuire alla soluzione che, per la MAGGIORANZA dei votanti è chiaramente espressa rispetto all’insieme della sinistra (Unione nota) pro-con.
Parlare del futuro prossimo venturo, quando il gioco è ancora aperto, è un controsenso. Il futuro è … ADESSO, … il prossimo 19-20 Maggio 2012 al BALLOTTAGGIO!
Quando è l’Assemblea Pubblica sul tema??? 

Nessun commento: