IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 10 gennaio 2015

Tutto va ben, madama la marchesa (2)

Dopo avere usato il titolo di questa vecchia canzone come titolo per il commento precedente, ritengo utile spiegare a cosa mi riferisco
Ecco quindi il testo della canzone LINK ed un link dove potrete ascoltarla interpretata da Nunzio Filogamo: LINK

Ogni riferimento alla politica italiana.... non è casuale...

Riccardo Massucci, Giacomo Osella, Nunzio Filogamo, Ugo Molinari 
(versione italiana da "Tout va très bien, Madame la Marquise" (1936) musica di Ray Ventura, testo di Paul Misraki, Charles Pasquier, Henri Allum)

TUTTO BENE, MADAMA LA MARCHESA

'allo Battista, che c'è di nuovo,
cos'è accaduto? dite un po'!
voglio sapere che cosa trovo
quando al castel ritornerò.

Tutto va ben, madama la marchesa,
va tutto ben, va tutto ben,
però l'attende forse una sorpresa
che dir non posso fare a men:
un incidente banal, meschino,
è morto il suo bel cavallino;
a parte ciò, madama la marchesa,
va tutto ben, va tutto ben.

'allo 'allo, Martin che cos'è stato,
il mio caval come morí?
spiegami orsú, servo fidato,
quale disgrazia lo colpí?

Tutto va ben, madama la marchesa,
tutto va ben, va tutto ben,
però l'attende ancora una sorpresa,
che dir non posso fare a men:
morí il cavallo per asfissia,
ché si incendiò la scuderia;
a parte ciò madama la marchesa,
va tutto ben, va tutto ben.

'allo, 'allo Jean, ma com'è andata,
la scuderia chi mi incendiò?
tu sei per me servo fidato,
questa disgrazia come andò?

Cela n'est rien, madame la marquise,
cela n'est rien, tout va très bien,
però l'attende ancora une surprise,
che dir non posso fare a men:
una scintilla varcò il cancello
dal tetto in fiamme del castello;
mais, à part ça, madame la marquise,
tout va très bien, tout va très bien.

'allo Giuseppe, servo zelante,
il mio castello si incendiò?
parlate, orsú, son trepidante,
non state lí fra il sí e il no!

Le spiegherò, madama la marchesa,
c'erano i ladri nel castel,
la sua parure di zaffiri hanno presa,
insieme a tutti i suoi gioiel;
fuggendo un ladro rovesciò
una candela sul comò,
fece del mobile un falò,
cosí il castello si incendiò
le fiamme il vento propagò
ed alle stalle l'appiccò
e fu cosí che dopo un po'
il suo cavallo le asfissiò;
ma a parte ciò, madama la marchesa,
tutto va ben, va tutto ben.
 

Nessun commento: