IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 7 febbraio 2009

Buccinasco, il Parco Sud, i fontanili, il FAI. l'Expo

Anche se un po' in ritardo pubblico una proposta di Paolo Fossati, già nota forse a qualcuno attraverso il sito: http://www.sosteniamobuccinasco.it/e-se-un-fontanile-di-buccinasco-diventasse-del-fai
Sono in ritardo..., ma credo di essere ancora in tempo per sostenere questa iniziativa !

E se un fontanile di Buccinasco diventasse del Fai?
Inserito da Sosteniamo Buccinasco il 4 Febbraio 2009 - 4:21pm
di: Paolo Fossati

E' sulle pagine milanesi del Corriere della Sera di questa mattina una accorata intervista alla Presidente del FAI (Fondo per l'Ambiente Italiano). Intervista accorata perché senza troppi giri di parola la Signora Crespi fa capire ai lettori milanesi quanto sia imperativo per tutti i cittadini il tenere gli occhi ben aperti sulle scelte urbanistiche che i nostri governanti stanno prendendo in questi mesi, con o senza il paravento dell'Expo.
Personalmente anche pensando alla nostra Buccinasco mi ha molto colpito un passaggio di quest'articolo. Eccolo: "In particolare il Fai si batte in prima linea per il Parco Sud, a rischio cementificazione. «Stiamo anche pensando di comperare un fontanile per poter organizzare iniziative più forti», spiega Marco Magnifico, direttore generale dell'associazione. E per ribadire che «non occuparsi del Parco sud va contro la missione dell'Expo»".
Mi chiedo: e se il futuro fontanile di proprietà FAI fosse un fontanile di Buccinasco, uno dei nostri fontanili? Avendo visitato altri tesori Fai (a Milano come in altre zone d'Italia) mi luccicano gli occhi solo al pensiero.
Credo che sarebbe una occasione irripetibile per lanciare un segnale forte fortissimo di strenua difesa del verde a tutti i cittadini di Buccinasco e dell'intero Parco Sud, credo che sarebbe un concreto passo in avanti per far emergere le eccellenze del nostro territorio che amiamo, ma che troppo volte non siamo capaci di valorizzare.
Per questo metto questa mia idea a disposizione dei nostri amministratori (il sindaco ma non solo) rivolgendo loro un semplice, ma anch'esso accorato appello. Mettetevi rapidamente e senza indugi in contatto con il FAI per verificare la fattibilità del progetto e far meglioconoscere al FAI stesso i tanti tesori disseminati nel nostro Parco Sud. E ancora offrite come Amministrazione Comunale la disponibilità anche semplicemente come tramite per una trattativa fra il FAI e gli eventuali privati che fossero proprietari dei fontanili stessi.
Paolo Fossati

Nessun commento: