IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 29 luglio 2013

L'iniziativa "Siamo tutti note stonate"


Un'altra situazione nella quale, a mio parere incredibilmente, la maggioranza al governo del Comune di Buccinasco sembra avere reagito nel modo opposto a quello logico.
Di fronte a critiche molto pungenti provenienti da un blog locale (Città Ideale di Luigi Saccavini ed altri), la Maggioranza si è compattata attorno ad un documento che chiede alla Minoranza di escludere dalla partecipazione il "colpevole", salvo "negare la possibilità di un confronto politico".
Negare un confronto politico significa probabilmente per gli estensori del documento, negare che essi possano democraticamente discutere delle decisioni prese dalla maggioranza, sottoporle ad analisi ed eventualmente rilevarne, e farne rilevare, gli aspetti poco chiari o suscettibili di "malevole" interpretazioni.

Di fronte al documento ho reagito con l'articolo  "Sono anch'io una nota stonata".
La critica al documento della maggioranza si è poi sviluppata in un movimento corale, ed ora il sito "Città ideale" ospita, assieme al Movimento 5 Stelle, l'iniziativa "SIAMO TUTTI NOTE STONATE" che sta raccogliendo adesioni da parte di molti cittadini.Link1 e  Link2
Non solo cittadini che hanno votato per l'opposizione, ma anche persone (come me) che al tempo delle scorse elezioni (solo poco più di un anno fa!) hanno invece votato per il Sindaco Gianni Maiorano e per i partiti che lo sostenevano.
Persone che non comprendono il senso di documenti che vorrebbero riservare alla maggioranza il diritto di scegliere con quale opposizione trattare ed a quali domande rispondere.

Documento molto lontano dalla mia idea di democrazia.

Nessun commento: