IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

venerdì 3 ottobre 2008

Cremazione sì ! Ma dove ?

Delibera n° 261
Approvata nella seduta del: 24/09/2008
Deliberante: Giunta Comunale
OGGETTO: CREMAZIONE ESITI DI FENOMENI CADAVERICI A SEGUITO DI ESUMAZIONE ED ESTUMULAZIONE
... Su proposta del dott. Massimo Pizzarelli Assessore agli Affari Generali
... Visto che ... il costo a carico dell'Amministrazione, relativo alle operazioni di estumulazione ed esumazione è pari ad € 330,00 (comprensivi di IVA) contro un corrispettivo pagato dai concessionari di € 350,00;
... Vista la deliberazione di Giunta n. 228 del 13/11/2003 con la quale veniva stabilito che gli oneri riguardanti le operazioni di reinumazione delle salme che non hanno completato il naturale processo di mineralizzazione vengono assunte dall'Ente per un importo pari ad € 288,00 lordi;
... Considerata la scarsa disponibilità di posti terra;
... Ritenuto quindi opportuno incentivare la pratica della cremazione degli esiti delle operazioni di esumazione ed estumulazione, sollevando i congiunti dalle spese conseguenti a tale procedura;
... Considerato che tale operazione potrebbe essere compiuta con un esborso a carico del Comune di poco superiore a quello oggi sostenuto per il reinterro degli esiti delle operazioni di cui trattasi;
... Dato atto che la cremazione sarà subordinata alla volontà dei congiunti;
... Visti ...
... DELIBERA ... di avviare alla cremazione gli esiti di fenomeni cadaverici rinvenuti a seguito delle operazioni di esumazione ed estumulazione, per i quali è stata espressa tale volontà dai congiunti, con spesa a totale carico dell'Amministrazione Comunale;

Fatemi capire: quando era il centro sinistra a proporre la cremazione delle salme, il centro destra era contro, visto anche l'incredibile aumento del traffico causato dal passaggio di ben 4 o 8 carri funebri al giorno, e l'effetto che esso avrebbe avuto sul morale dei nostri concittadini.
Invece ora è la nostra giunta a proporla, anche se solo per le salme esumate, estumulate e che andrebbro reinumate ... ?
Nei commenti aggiungo una dichiarazione dell'Assessore con delega agli Affari Generali, Massimo Pizzarelli, tratta dal sito http://buccinasco.serveblog.net/
Pubblico anche un testo tratto dal sito http://www.socremfirenze.it/cremazio.htm, al quale l'assessore si è forse ispirato.

3 commenti:

Franco Gatti ha detto...

Alcuni passi della dichiarazione dell'Assessore con delega agli Affari Generali, Massimo Pizzarelli, tratta da: http://buccinasco.serveblog.net.

... “La cremazione è un rito di antichissima tradizione che si è trasformata in una pratica di concezione moderna, oggi da considerarsi anche come un’ efficace soluzione a problemi territoriali, igienici e urbanistici. Ogni giorno, infatti, un numero sempre maggiore di persone sceglie, nel pieno rispetto dei sentimenti religiosi, questa pratica considerandola una scelta razionale, ecologica, che rispetta la vita, non sottrae spazio o risorse ai vivi e non inquina la terra, l'aria e l'acqua. ... questa pratica viene sempre di più vista come affermazione della sacralità della persona umana e sempre meno come sua negazione” .

Franco Gatti ha detto...

Un frammento tratto da http://www.socremfirenze.it/cremazio.htm

Perché scegliere la Cremazione?

Rito di antichissime tradizione, quella della cremazione appare oggi anche come una pratica di concezione moderna o come un efficace soluzione ai problemi territoriali, igienici e urbanistici.

Ogni giorno un numero sempre maggiore di persone sceglie, nel pieno rispetto dei sentimenti religiosi, questa pratica considerandola una scelta razionale, ecologica, che rispetta la vita, non sottrae spazio o risorse ai vivi e non inquina la terra, l'aria e l'acqua. Rispetto all'inumazione, la cremazione evita infatti la possibilità dell'inquinamento delle acque che per effetto dell'interramento possono venire alterate fino alla sorgente, ragione per la quale molti igienisti ritengono i cimiteri pericolosi

Un rito universale, uguale per tutti, che, evitando ai corpi lo squallore del disfacimento appare non come la negazione, ma come affermazione della sacralità della persona umana.

Franco Gatti ha detto...

Delibera n° 875
Approvata nella seduta del: 17/10/2008
Deliberante: Determinazioni dei Coordinatori
OGGETTO: AVVIO ALLA CREMAZIONE DEGLI ESITI INDECOMPOSTI DI FENOMENI CADAVERICI
... DETERMINA

1) di avviare alla cremazione gli esiti dei fenomeni cadaverici non mineralizzati, rinvenuti a seguito delle esumazioni/estumulazioni ordinarie, al forno crematorio di Novara;
2) di accettare il preventivo di spesa dell'Impresa di Onoranze Funebri ... che offre il servizio trasporto fino a 5 salme indecomposte, dal locale Cimitero al forno crematorio di Novara, al prezzo di € 300,00 per ogni viaggio, con successivo ritiro delle urne cinerarie;
3) di acquistare presso la ditta ... n. 50 urne cinerarie con relativa targhetta personalizzata al costo unitario di € 8,80 oltre IVA 20%;
4) di impegnare la somma di €. 20.000,00 al capitolo 10760 del corrente bilancio per far fronte alle spese derivanti dalla cremazione, dal trasporto e dalla fornitura delle urne cinerarie;