IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

lunedì 20 luglio 2009

Uso sala consiliare: aumentano le richieste, ma potrà essere usata SOLO se la Giunta è d'accordo e patrocina l'iniziativa.

COMUNE DI BUCCINASCO, PROVINCIA DI MILANO, DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N° 125 DEL 23-06-2009
Oggetto: MODALITA’ DI UTILIZZO DELLA SALA CONSILIARE
... Su proposta del Sig. ARRIGONI MARIO, ... LA GIUNTA COMUNALE
... CONSIDERATA la crescente richiesta di utilizzo dell’aula consiliare da parte di associazioni ed Enti che operano sul territorio di Buccinasco con lo scopo di favorire lo sviluppo sociale, culturale, ricreativo e sportivo;
... RAVVISATA la necessità di salvaguardare il nuovo impianto (ndr: microfonico) installato presso la Sala Consiliare, nonché la conseguente esigenza di limitarne l’utilizzo e l’accesso;
... DELIBERA ... di limitare l’utilizzo della Sala Consiliare solo per “fini istituzionali” e per l’esercizio delle funzioni proprie degli organi comunali;
... di stabilire che per motivi organizzativi, a decorrere dal 1/07/2009, la Sala Consiliare potrà essere concessa in patrocinio ad Enti ed Associazioni operanti sul territorio comunale, previa espressa autorizzazione da parte della Giunta Comunale.

Ndr: per esemplificare: se un "coordinamento scuola", o un "comitato di cittadini", o un "partito politico di opposizione" volesse utilizzare la sala consiliare per una assemblea, e la Giunta non volesse dare il proprio patrocinio all'iniziativa (ad esempio perchè rappresentano cittadini che non condividano le decisioni della Giunta protempore...), la Sala Consiliare NON POTRA' PIU' ESSERE UTILIZZATA.
La situazione potrebbe ricordare quella che un tempo veniva chiamata "impedire l'agibilità politica agli avversari....", ma ora è ufficiale, ed approvata da una delibera ...

Nessun commento: