IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

sabato 8 agosto 2009

Grida che ti passa il dolore - la riabilitazione del mugugno e del lamento ?

Uno studio che conferma quanto forse già sapevamo: urlare e lamentarci se di facciamo male, aiuta ad alleviare la sofferenza. A tal proposito vorrei ricordare uno dei più famosi urlatori del Cinema: il tragico Rag. Fantozzi, capace, proprio perchè urlatore, di sopportare l'accanirsi della sfortuna ...

Articolo tratto da: http://www.corriere.it/salute/09_luglio_13/urla_contro_dolore_9e829994-6fa2-11de-bf72-00144f02aabc.shtml


MILANO – L’urlo allevia il dolore, meglio ancora se accompagnato da parolacce e imprecazioni. È quanto sostengono i ricercatori della Keele University che hanno fatto un esperimento su 64 volontari, constatando che gli urlatori sopportavano molto meglio dei non urlatori la sofferenza fisica.
LO STUDIO – Ai volontari è stato chiesto di immergere una mano in un secchio di acqua ghiacciata e mentre a una parte di loro è stato chiesto di reagire solo attraverso parole accettabili, a un’altra quota è stata data piena libertà nelle reazioni verbali, sia nei toni che nella scelta dei vocaboli (anzi sono stati incoraggiati alle parolacce). Successivamente i ricercatori hanno notato che il primo gruppo, costretto a un comportamento più controllato, resisteva meno a tenere l’arto nel ghiaccio, mentre il gruppo «libero» dimostrava una maggior sopportazione, resistendo più tempo nella dolorosa prova.
QUESTIONE DI BUON SENSO E NON SOLO – Lo studio non stupisce più di tanto: è intuibile anche secondo il buon senso che uno sfogo clamoroso e liberatorio non può che fare bene, senza contare che secondo gli autori della ricerca, tra cui Richard Stephens, John Atkins e Andrew Kingston, l’urlo con parolacce annesse non rappresenta solo una risposta emotiva ma anche fisica. Infine secondo gli esperti la tolleranza al dolore ha un legame fortissimo con la capacità e la possibilità di distrazione. E quale miglior divagazione che urlare a squarciagola parolacce di ogni tipo?
Emanuela Di Pasqua, 13 luglio 2009

Nessun commento: