IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

martedì 12 gennaio 2010

Ti ricordi ? Effetto annuncio !

Ripubblico un articolo pubblicato da http://www.comune.buccinasco.mi.it
nell'ottobre 2007, più di due anni fa. Come è stato applicato questo decalogo in questi venisette (27) mesi ?
Argomento: Comunicati Stampa - Data pubblicazione: 17-10-2007

Trasporti pubblici locali - La giunta Cereda ha un “decalogo”

Dieci scelte diverse, alcune già concretizzate, altre che guardano al prossimo futuro. Tutto ciò senza aumentare la spesa stanziata finora dal Comune. Così l’amministrazione si sta muovendo per migliorare la rete...
Trecentomila euro l’anno: è la cifra investita dal Comune di Buccinasco ad ogni bilancio, e che l’amministrazione guidata da Loris Cereda intende confermare. Cercando, però, di mettere a punto degli accorgimenti, in grado di migliorare le prestazioni.
“I trasporti -ricorda il sindaco- hanno un costo, non è solo questione di buona volontà. È già una cifra importante, che non intendo ridurre. Possiamo però migliorare il servizio, in modo intelligente e razionale”.
Per raggiungere l’obiettivo, in questi mesi si è lavorato su più fronti: istituzionale, in modo da coordinarsi con altri enti, quali la Provincia. Ma anche economico: confrontarsi con gli operatori, in particolare l’Atm, per trovare soluzioni più adeguate alle attuali esigenze. I risultati si possono sintetizzare in dieci punti.

1) Stradabus, potenziato e operativo fino alle ore 23 Il sindaco lo ha definito una “novità epocale”: a parità di costi (il servizio è a totale carico del Comune e richiede una spesa annua di 140mila euro, contro un recupero di 20mila euro in biglietti), dall’1 gennaio lo stradabus verrà esteso alla fascia oraria 20-23, attualmente inesistente. In questo caso verrà impiegato un pulmino più piccolo da sedici posti, che porterà le persone da via Bisceglie non alla semplice fermata, ma direttamente a casa, così da garantire comodità e una maggiore sicurezza ai cittadini. Il passo successivo sarà aggiungere corse il sabato e la domenica, rivolte soprattutto ai ragazzi.
2) Linea 321: dal 15 ottobre aumentate le corse Già operativo il potenziamento garantito dall’Atm: la linea 321 ha subito un aumento nelle corse del 20% nelle ore di punta e del 33% in quelle di morbida. Questo vuol dire passaggi ogni 10 minuti nel primo caso, ogni 15 nel secondo. 3) Taxi a prezzo politico nella tratta fra Buccinasco e via Bisceglie Sette euro per andare da Buccinasco a via Bisceglie o viceversa: è l’accordo stipulato tra Comune e taxisti, ora passati da uno a cinque.
4) Il Comune al tavolo di confronto per la linea 4 della metropolitana “Oggi - ha detto il sindaco- partecipiamo anche noi a pieno titolo al tavolo di confronto che sta lavorando per la linea 4 della metropolitana”.
5) Entro il 2009 la 321 sarà sdoppiata Se tutto va come dovrebbe, tra 2008 e 2009 l’Atm dovrebbe assorbire l’impegno dello stradabus, creando un secondo itinerario. Questo permetterà di liberare risorse da dedicare ad un altro percorso, diretto alla futura fermata della metropolitana 2 di Assago.
6) La 47? Capolinea in città Pochi mesi, si parla della metà del 2008, per avere il capolinea dentro a Buccinasco del bus 47, che attualmente si attesta ai suoi confini.
7) Nuove paline, con i tempi di attesa L’impegno è anche psicologico: le paline Atm, perlomeno quelle delle fermate più frequentate, avranno i moderni display che comunicano i tempi di attesa per il transito. È un supporto che permetterà agli utenti di organizzarsi meglio, agendo sulla percezione, spesso molto diversa dalla realtà.
8) Monitoraggio per l’uso effettivo dello stradabus Tempo qualche settimana e scatteranno i controlli: per rendere il servizio più aderente alle aspettative, degli incaricati registreranno per intere giornate i flussi di pubblico, i percorsi e le fermate utilizzate. Questo consentirà di avere una precisa mappatura del bisogno e, se necessario, motiverà eventuali modifiche alle soste o ai percorsi.
9) Mensile Atm, scendono i costi Un altro obiettivo rincorso da tempo ed ora raggiunto: Buccinasco sarà paragonata a Corsico per quanto riguarda gli abbonamenti mensili. Il singolo viaggiatore (in genere, studente o lavoratore pendolare) potrà risparmiare 120,00 euro l’anno. 10) Itinerario più funzionale per la 351 Una piccola modifica alla 351, utilizzando una nuova strada nell’area tra via Alpini e via Mantegna. Tale scelta permette una maggiore comodità, sia ai clienti dell’Esselunga, sia ai genitori che accompagnano i bambini nelle vicine scuole.

Nessun commento: