IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

martedì 5 gennaio 2010

Crisi e salute

Gli effetti della crisi economica si fanno sentire anche sulla salute degli italiani.
I primi dati del Monitor del Forum per la ricerca biomedica e del Censis.

  • Il 18% degli italiani ha rinunciato per motivi economici a una o piu' prestazioni sanitarie, soprattutto visite specialistiche e cure odontoiatriche
  • ridotto l'acquisto di farmaci pagati di tasca propria
  • quasi il 7% degli italiani ha dovuto fare a meno della badante, per se' o per un familiare, a causa della crisi.
  • il 35% degli italiani si e' rivolto alle strutture sanitarie pubbliche, accettando liste di attesa piu' lunghe, per ottenere prestazioni (analisi, visite mediche, cure) che in altri tempi avrebbero acquistato direttamente da strutture private, pagando di tasca propria.
  • l'affollamento delle strutture pubbliche potrà determinare un ulteriore allungamento delle liste di attesa, ed un maggiore ricorso agli espedienti per accedere piu' velocemente alle prestazioni sanitarie, come le raccomandazioni e la corruzione.

Informazioni tratte da: http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/La-crisi-colpisce-la-salute-boom-nel-pubblico-E-un-italiano-su-5-non-si-cura_4135360465.html

Nessun commento: