IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

mercoledì 21 marzo 2012

Cosa bevi? (e cosa fai bere ai tuoi figli?)


Allarme bevande zuccherate: il rischio infarto aumenta fino al 69%

Dopo l’allarme per il rapporto tra consumo eccessivo di carne rossa e rischio di infarto, lanciato da uno studio dell’università di Harvard, arriva quello per le bevande zuccherate, siano esse gasate o a base di frutta o altro. Il consumo quotidiano di tali bibite aumenterebbe i rischi di infarto per il sesso maschile tra il 20 ed il 69%. Asostenerlo è uno studio della Harvard public health school diretto da Lawrence de Koning: secondo i dati del rapporto, i rischi di infarto salgono del 20% per gli uomini che bevono una bevanda al giorno zuccherata sia essa gassata o meno, del 42% per chi assume due bevande di questo tipo al di’, e addirittura del 69% per chi non va sotto i tre drink dolci al giorno. I dati analizzati nella ricerca provengono dall’indagine in corso da 22 anni sotto il titolo “Health Professionals follow-up study”. Il rapporto ha osservato nei partecipanti che consumavano le bevande dolcificate un aumento dei fattori indicativi di infiammazione nel sangue e sono legati ad un incremento dei pericoli cardiovascolari, quali il tasso della proteina C reattiva.
14.03.2012 - ore 10.13
Tratto da:  http://www.sanitaincifre.it/2012/03/allarme-bevande-zuccherate-il-rischio-infarto-aumenta-fino-al-69/


vedi anche:

ANSA > Salute e Benessere > Alimentazione > Usa:allarme drink zuccherati,aumentano rischi infarto uomini Usa:allarme drink zuccherati,aumentano rischi infarto uomini

13 marzo, 18:08

(ANSA) - WASHINGTON, 13 MAR - Allarme per il consumo di bevande zuccherate, siano esse gasate o a base di frutta o altro, tra gli uomini: bere quotidianamente questo tipo drink aumenterebbe i rischi di infarto per il sesso maschile tra il 20 ed il 69%.

Lo rivela uno studio della Harvard public health school diretto da Lawrence de Koning: secondo i dati del rapporto, i rischi di infarto salgono del 20% per gli uomini che bevono una bevanda al giorno zuccherata sia essa gassata o meno, del 42% per chi assume due bevande di questo tipo al di', e addirittura del 69% per chi non va sotto i tre drink dolci al giorno.

Pubblicata sulla rivista specializzata 'Circulation, la ricerca ha analizzato i dati provenienti dall' indagine in corso da 22 anni sotto il titolo "Health Professionals follow-up study" che ha seguito la salute di circa 43.0000 uomini. Il rapporto ha osservato nei partecipanti che consumavano le bevande dolcificate un aumento dei fattori indicativi di infiammazione nel sangue e sono legati ad un incremento dei pericoli cardiovascolari, quali il tasso della proteina C reattiva.(ANSA)

http://wwww.ansa.it/saluteebenessere/notizie/rubriche/alimentazione/2012/03/13/visualizza_new.html_131819684.html

Nessun commento: