IO NON HO VOTATO PER MATTEO RENZI come SEGRETARIO PD (e neppure come PRESIDENTE DEL CONSIGLIO)

giovedì 9 febbraio 2012

Scrivete una bugia, ripetetela e ripetetela ancora...

... e poi troverete qualcuno che crederà davvero che le scuole private (che preferisco chiamare a scopo di lucro, sia esso in denaro o in potenziali conversioni al credo dei fondatori) costino meno di quelle pubbliche.

E' ovvio, basta non controllare i costi,  assumere gli insegnanti senza concorso ma in base a simpatie e fedeltà ...
Poi chiedere a qualche politico amico di violare i principi della Carta Costituzionale ripianandone i bilanci a piè di lista...

Poi si potrà anche concludere che le scuole "Private" sono migliori!
 
Per chi volesse apprezzare un esempio dei vantaggi della libertà educativa, consiglio di passare al mattino tra le 7,50 e le 8,05 accanto alla scuola "privata" di via Inganni angolo via Lorenteggio.  Potrete apprezzare la maturità delle famiglie che parcheggiano in seconda fila, pur avendo parecchi posti liberi a qualche decina di metri.
E poi si parla di "LIBERTA' EDUCATIVA" e di "RESPONSABILITA' DELLE FAMIGLIE"!
 
MA VA LA' !

Nessun commento: